Tutti gli articoli / Sudan

17 Gennaio 2022

Africa orientale: gli Usa in affanno

L’amministrazione Biden è in evidente difficoltà nel destreggiarsi nella complessa e sempre più instabile situazione geopolitica dell’area. Per il nuovo inviato speciale per il Corno d’Africa, David Satterfield, il percorso è tutto in salita

Marco Cochi
17 Gennaio 2022

Il blocco di Internet costa caro all'Africa

La pratica di interruzione dei servizi per silenziare il dissenso è sempre più diffusa anche nell’Africa subsahariana, dove nel 2021 la perdita economica stimata ha sfiorato i due miliardi di dollari. Twitter la piattaforma social più bloccata

Antonella Sinopoli (da Accra, Ghana)
13 Gennaio 2022

Africa subsahariana: nel 2022 prevista una crescita del 3,8%

Solo uno 0,1% in più rispetto al 2021. La pandemia resta il maggiore freno. C’è la conferma che i mercati più piccoli e meno dipendenti da poche risorse minerarie o dal petrolio stanno generalmente superando i paesi più grandi. Seicelle, Rwanda, Maurizio, Niger e Benin i paesi le cui economie cresceranno di più

Redazione
10 Gennaio 2022

Sudan: non c’è pace per il Darfur

La regione orientale ha registrato una crescita degli episodi di violenza nel 2021. Le cause sono molteplici, non da ultima il controllo di ricche zone di territorio, per le quali si combatte ormai da quasi vent’anni

Marco Cochi
03 Gennaio 2022

Sudan: dimissionario il primo ministro Abdalla Hamdok

Il racconto, in audio, di una fonte di Nigrizia nella capitale

Redazione
23 Dicembre 2021

Africa, le migrazioni nel continente

40 milioni gli africani che vivono lontani dal loro paese d’origine; 21 milioni quelli ospitati in uno stato africano diverso dal loro. Nigeria, Sudafrica ed Egitto le principali mete. 11 milioni gli emigrati in Europa. Il Sud Sudan il paese di origine del maggior numero di rifugiati in Africa.

Giba
20 Dicembre 2021

Erdoğan agli africani: “Sono io la risposta ai vostri problemi”

Chiuso a Istanbul il terzo Forum di partenariato. Sottoscritti numerosi accordi economici. E militari. Ankara vuole sostituire Mosca come principale fornitore di armi dell’area, grazie soprattutto ai suoi droni. Messa in atto anche la diplomazia sanitaria con la promessa di 15 milioni di vaccini

Gianni Ballarini
20 Dicembre 2021

Sudan, Hamdok sempre più solo

Imponenti manifestazioni hanno segnato l’anniversario della “rivoluzione di dicembre 2018” che portò alla caduta del trentennale regime. Quello che resta, tre anni dopo, è un paese isolato sul piano internazionale e sempre più frammentato all’interno, guidato da un primo ministro che ha perso sostegno politico e popolare

Bruna Sironi (da Nairobi, Kenya)
1
...
3 4 5 6 7 8 9
...
14