Tutti gli articoli - Nigrizia

Tutti gli articoli / Politica e Società

PLUS
16 Marzo 2023

Dati stupefacenti

All’interno di un mercato in espansione, anche il ruolo dell’Africa sta assumendo sempre maggiore rilievo. Non solo come luogo di transito. Ma anche di consumo. Cocaina in occidente, cannabis nel nord, eroina a est, metanfetamina un po’ ovunque. Un fenomeno che le istituzioni locali non sono ancora in grado di controllare

Luca Bussotti
PLUS
11 Marzo 2023

Sventato lo scisma ortodosso

È quello all’interno della Chiesa Tewahedo. Le mediazioni tra i suoi vertici, gli scissionisti e il governo pare abbiano avuto successo. Ma il sospetto è che lo scontro abbia avuto una radice etnopolitica: dietro la mossa dei vescovi scissionisti si sono intraviste le forze che lottano per rendere l’Oromia uno stato indipendente

Giuseppe Cavallini
PLUS
09 Marzo 2023

Il volto rassicurante di Bruxelles

Lo scandalo ha fatto emergere un rapporto accondiscendente delle istituzioni europee verso Rabat negli ultimi 25 anni. La monarchia ha abilmente sfruttato una “rendita di posizione” che le ha consentito di stipulare continui accordi commerciali con l’Ue e di mettere in secondo piano la questione del Sahara Occidentale

Luciano Ardesi
PLUS
01 Marzo 2023

Terremoto in Turchia e Siria: due pesi e due misure

Ankara, membro Nato, subito soccorsa. La tragedia umanitaria siriana è stata invece politicizzata dagli Usa e dai suoi alleati che inizialmente avevano omesso di venire in aiuto a Damasco

Mostafa El Ayoubi
PLUS
01 Marzo 2023

Il genere e il pensiero della Meloni

Il fatto di essere donna fa premio sulle idee della presidente del consiglio. Come se il “naturale” dovesse prevalere sul culturale

Marco Aime
PLUS
24 Febbraio 2023

Nigeria: urna etnica

Prima volta che i tre principali candidati provengono da ciascuno dei tre maggiori gruppi etnici e da diverse zone geopolitiche. Il voto si svolgerà in un contesto sociale caratterizzato da alta corruzione, un precario sistema di sicurezza e legalità, inadeguatezze burocratiche e impunità generalizzata

Idris Mohammed
PLUS
22 Febbraio 2023

Nigeria: la violenza, le urne e l’alleanza criminale

Sempre più le evidenze di azioni “comuni” tra banditi e terroristi islamisti. Le responsabilità sono tante. L’assalto al carcere di Kuje la prova più evidente. Ma se il governo non agisce in fretta per evitare un patto di ferro, il rischio è che in alcune aree del paese non si vada al voto il 25 febbraio

Ibanga Isine
PLUS
01 Febbraio 2023

Patriottismo, ius soli e gli altri

Facciamoci caso, i migranti non hanno il diritto di far parte di una comunità “patriottica”. E qui cade l’asino sovranista

Marco Aime
PLUS
01 Febbraio 2023

Siankiki dal Kenya: vi racconto la mia storia

Ogni mese, lungo il 2023, Nigrizia dà voce al tragitto di esperienze e di riflessioni di una giovane donna che oggi vive in Kenya. Al centro della sua elaborazione-esplorazione i temi dell’identità, dell’appartenenza culturale, del razzismo interiorizzato. Così si presenta Gaia Dominici, per il mondo social @siankiki

Gaia Dominici
PLUS
31 Gennaio 2023

I litiganti dei Grandi Laghi

Non si vedono mutamenti di prospettiva in una regione cronicamente instabile. Rwanda e Uganda, che si disputano l’egemonia sul nordest dell’Rd Congo, possono condizionare le elezioni generali congolesi, previste per il prossimo dicembre

Raffaello Zordan
PLUS
08 Gennaio 2023

Boko Haram e la sua “riserva di pesca”

Il gruppo terroristico, che nasconde quattro gruppi scissionisti, si è radicato nel territorio. Non solo offre servizi alle popolazioni a lui sottomesse, ma tra le sue fonti principali di ricavo ci sono le tassazioni su pesca e bestiame. E non potrebbe essere così pervasiva la sua presenza nel territorio se non ci fosse la complicità di tanti attori, a partire da settori importanti delle forze dell’ordine corrotte

Gianni Ballarini
PLUS
01 Gennaio 2023

La sinistra snaturata dalla realpolitik

Non stupisce che il Qatar possa permettersi a libro paga i politici. Rattrista che per consolidare la rete affaristica, si usi la copertura fittizia della filantropia

Gad Lerner
PLUS
31 Dicembre 2022

Tunisia: equilibri instabili

Se Tunisi ha rafforzato i legami con Algeri, restano difficili i rapporti con la Libia e si sono complicati quelli con il Marocco, a causa del Sahara Occidentale. La novità è l’appoggio richiesto da Saied ai paesi del Golfo, mentre in Europa l’Italia ha scalzato la Francia come primo partner.

Luciano Ardesi
PLUS
29 Dicembre 2022

Iran e Arabia Saudita: due pesi e due misure sui diritti umani

Più che legittime le proteste della gioventù iraniana dopo la morte di Amini. Ma ci dovrebbe essere una mobilitazione occidentale anche per le donne che vivono a Riyadh.

Mostafa El Ayoubi
1
...
4 5 6 7 8 9 10 11