Tutti gli articoli / Camerun

PLUS
19 Settembre 2022

Africa occidentale e instabilità: i 280 hotspot criminali

Secondo il report le economie illecite non scatenano conflitti armati. Vi è spesso, però, una sovrapposizione geografica delle aree in cui i trafficanti e i gruppi criminali operano per un lungo periodo e dove si verificano instabilità e conflitti

Marco Cochi
08 Settembre 2022

Un bambino su 4 nel mondo che non va a scuola vive nell’Africa occidentale e centrale

La violenza nella regione del Sahel, nel bacino del Lago Ciad e nella Repubblica democratica del Congo ha costretto quasi 12.400 scuole a chiudere o cessare le attività. In totale, 57 milioni di bambini, adolescenti e giovani non vanno a scuola in 8 paesi

Redazione
01 Settembre 2022

Camerun: la guerra sulla scuola

Il governo riapre 200 scuole nelle due regioni occidentali. Poca cosa, considerando che l'80% circa dei centri per l'istruzione sono stati chiusi in questi sei anni di guerra dagli indipendentisti armati. Che avvertono: "nessuna scuola aprirà senza il nostro permesso"

Redazione
01 Agosto 2022

Camerun, non si ricompone il conflitto separatista

Ci ha provato anche il presidente francese Macron durante la sua recente visita a Yaoundé, ma non si trovano ancora gli spazi per una mediazione. Finora oltre 6mila morti civili nelle provincie del nordovest e sudovest. Eppure la Costituzione del 1996 prevede uno statuto speciale e maggiore autonomia per i territori anglofoni

Marco Cochi
25 Luglio 2022

La settimana africana di Macron

In visita in Camerun, Benin e Guinea-Bissau

Redazione
22 Giugno 2022

La filiale britannica di Glencore ammette il pagamento di tangenti Africa

Il colosso minerario condannato nel Regno Unito, Stati Uniti e Brasile

Redazione
21 Giugno 2022

Le foreste africane falcidiate dall'industria della gomma

La produzione di gomma (in crescita) è una delle prime cause del disboscamento delle foreste tropicali dell’Africa occidentale e centrale. Con la complicità dell'Europa

Antonella Sinopoli
01 Giugno 2022

In Africa le 10 crisi di profughi più trascurate al mondo

Prima volta che accade. Al primo posto l’Rd Congo, poi Burkina Faso, Camerun, Sud Sudan, Ciad, Mali, Sudan, Nigeria, Burundi ed Etiopia. Sono le crisi meno finanziate, meno coperte dai media e dove sono in azione il minor numero di iniziative diplomatiche internazionali

Redazione
1 2 3 4
...
6