Nel numero di ottobre, Nigrizia presenta un dossier di 22 pagine sul 2° Sinodo africano, dal titolo “2° Sinodo Africano – Umiltà e profezia”. Uno strumento di facile consultazione per meglio capire e partecipare a questo importante evento ecclesiale, che non riguarda soltanto la chiesa d’Africa, ma le chiese di tutto il mondo.

 

Ha detto Benedetto XVI: «Il tema di questa Assemblea – “La chiesa in Africa al servizio della riconciliazione, della giustizia e della pace” – è di grande importanza per la vita del continente, ma anche per la vita della chiesa universale… Auspico vivamente che i lavori dell’assemblea sinodale contribuiscano a far crescere la speranza per i popoli africani e per il continente nel suo insieme; contribuiscano a infondere a ciascuna delle chiese locali un nuovo slancio evangelico e missionario al servizio della riconciliazione, della giustizia e della pace, secondo il programma formulato dal Signore stesso: “Voi siete il sale della terra… Voi siete la luce del mondo (Mt 5, 13.14). Che la gioia della chiesa in Africa di celebrare questo sinodo sia anche la gioia della chiesa universale!».

 

I contenuti del dossier:

 

1) I sapori dell’Africa – La chiesa raccolta nel sinodo è chiamata a essere “sale della terra” africana. Per rendere più gustoso ciò che ha già un suo sapore spirituale, culturale e sociale. Serve umiltà e profezia (Franco Moretti).

 

2) Com’è e come funziona – La macchina sinodale ha un programma blindato che lascia poco spazio alla discussione ecclesiale. Perfino le proposizioni finale sono sottoposte al vaglio del Pontefice. Il popolo di Dio rimane ai margini e non ha molti modi per esprimersi (Franco Moretti).


3) 13 novembre 2004: inizia il percorso – Quella scelta di Giovanni Paolo IINigrizia ha accompagnato, tappa dopo tappa, gli avvenimenti che hanno condotto alla realizzazione del sinodo. Ripercorriamo i passaggi più significativi (a cura di F. Moretti).


4) Uno sguardo all’Instrumentum laboris – Strumento con qualche lacuna – Testo chiaro nel linguaggio e con un’apprezzabile analisi della situazione politica del continente. Peccato che non dia spazio al magistero dei vescovi e alla riflessione dei teologi africani (Éloi Messi Metodo).


5) Un libro – Bisogno di guarigione – Nell’anno che l’Onu dedica alla “riconciliazione”, l’editrice Emi esce con un volume – Guarigione di popoli, di Maria Chiara Rioli – che spiega che cosa significhi davvero questo termine. (Pier Maria Mazzola).


6) Tema centrale – Riconciliazione fa rima con… – Sono numerosi i contesti africani nei quali riconciliarsi è condizione indispensabile per comunicare a costruire qualcosa di nuovo (Peter Henriot).

 

7) Intervista a mons. Louis Portella-Mbuyu – È tempo di un’Africa più matura – Presidente della Conferenza episcopale congolese e padre sinodale, il vescovo di Kinkala si dice fiducioso di un risveglio del continente. Anche grazie al sinodo (Valentino Salvoldi).

 

8) Migranti e sinodo: una proposta – Padri sinodali a Lampedusa – Celebrare un momento del sinodo nel luogo-simbolo delle migrazioni dall’Africa. Per contribuire a mettere fine all’agghiacciante catena di morte in male. Lo chiede un noto giornalista e africanista, oggi deputato del Pd (Jean-Léonard Touadi).

 

9) Chiesa in Africa – Numeri e oganismi