Marocco / Unione Africana

Il Marocco ha formalmente annunciato di voler tornare a far parte dell’Unione Africana (Ua), a 32 anni dalla sua uscita dall’organizzazione. L’annuncio è arrivato tramite un messaggio del re del Marocco Mohammed VI agli altri leader africani, impegnati in un summit dell’Ua in Rwanda.

Il Marocco uscì dall’Unione Africana nel 1984, dopo che l’organizzazione aveva riconosciuto l’indipendenza del Sahara Occidentale. I marocchini considerano il Sahara Occidentale come una delle “province meridionali”. Per più di 3 decenni il Marocco ha rifiutato di essere parte della più vasta organizzazione intergovernativa africana.

Lo scorso marzo, sempre per via della disputa sul Sahara Occidentale, il paese aveva minacciato di ritirare i propri soldati dalle missioni Onu di peacekeeping. Oggi, come riporta James Copnall della Bbc, pare che le autorità del Marocco siano giunte alla conclusione che l’assenza dall’UA non abbia portato loro alcun beneficio diplomatico. Un inviato speciale del Marocco si è presentato al summit dell’Unione Africana, tenutosi lo scorso week-end nella capitale rwandese Kigali.

L’Unione Africana ha chiarito che continuerà a fare pressioni affinché la popolazione del Sahara Occidentale possa esercitare il proprio diritto all’autodeterminazione attraverso un referendum.

Il Marocco è al momento l’unico paese africano a non far parte dell’Unione Africana. (Bbc)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati