Le Nazioni Unite hanno espresso preoccupazione, mercoledì’, «per le gravi minacce alla sicurezza e alla stabilità politica e socioeconomica» che si stanno delineando in Africa centrale.

In una dichiarazione pubblicata sul suo sito ufficiale, l’ONU ha sottolineato come le tensioni si stiano registrando maggiormente nei paesi che si avvicinano alle elezioni.

François Louncény Fall, rappresentante del Segretario generale delle Nazioni Unite in Africa centrale, ha riferito, parlando al Consiglio di Sicurezza, che i paesi africani «nel mezzo o all’inizio di un ciclo elettorale stanno sperimentando le tensioni legate alla fase di voto».

L’ufficiale delle Nazioni Unite ha menzionato in particolare Ciad, Camerun, Burundi, e Repubblica Centrafricana. (Agenzia Anadolu)