Angola

l presidente angolano Josè Eduardo dos Santos ha annunciato oggi che lascerà la presidenza a partire dal 2018. Il capo di stato non ha dato nessuna spiegazione riguardo la sua decisione né fornito il nome di un successore a lui favorito.

“Ho deciso di concludere la mia carriera politica nel 2018”, ha dichiarato dos Santos. Il presidente angolano è salito al potere nel 1979 ed è il secondo capo di stato più longevo dell’Africa dopo quello della Guinea Equatoriale, Teodoro Obiang, eletto nel giugno dello stesso anno.

Dos Santos è uno dei leader africani più longevi, è al potere dal 1979.  Santos ha annunciato la sua decisione aprendo una riunione del Comitato centrale del suo partito (Mpla) che governa il l’Angola dal 1975, anno dell’indipendenza. Ad agosto il congresso del partito preparerà le elezioni perviste per agosto del 2017.

Il vicepresidente Manuel Vicente – ex capo della società petrolifera di stato Sonangol – è visto come un probabile successore di Dos Santos. Ma secondo altri opinionisti ed esperti il capo di stato starebbe da tempo preparando suo figlio, José de Sousa Filomeno dos Santos, come successore. Il più giovane della famiglia Dos Santos, la quale ha interessi in tutte le principali strutture economiche del paese, attualmente dirige il fondo sovrano dell’Angola.(Reuters)