Botswana

Il più grande diamante mai scoperto da un secolo a questa parte verrà messo all’asta il prossimo 29 giugno a Londra. Potrebbe essere acquistato con una cifra che si aggira attorno ai 70 milioni di dollari. Lo ha annunciato la casa d’aste Sotheby.

La pietra preziosa è stata estratta nella miniera di Karowe in Botswana nel novembre del 2015 della società mineraria canadese Lucara, e ha un peso di 1111 carati. Si tratta del secondo diamante più grande mai rinvenuto al mondo.

Sarà esposto a New York fino a domenica prima essere trasferito in Europa passando da Anversa. Verrà poi esposto nella sede Sotheby di Londra dal 18 al 28 giugno.

Una volta acquistato, il “Lesedi La Rona”, com’è stata soprannominata la pietra (“La nostra luce” nella lingua Tswana. n.d.r), potrebbe essere tagliato per creare dei gioielli o, al contrario, essere lasciato com’è ed entrare a far parte di una collezione privata.

Il giorno della sua scoperta, un’altra pietra di 830 carati venne rinvenuta sempre in Botswana. Il paese dell’Africa australe è considerato il secondo produttore di diamanti al mondo dopo la Russia.

Il più grande diamante del mondo rimane il “Cullinan” di 3106 carati, che è stato trovato in Sudafrica nel 1905. Fu diviso in diverse pietre enormi, alcune delle quali adornano i famosi i gioielli della Corona Britannica custoditi nella Torre di Londra. (Jeune Afrique)