Burkina Faso

Questo fine settimana in Burkina Faso, i partiti “sankaristi” si sono riuniti in congresso alla presenza di Mariam Sankara, la vedova di Thomas Sankara. Alla fine del dibattito è stato scelto l’avvocato Maître Benewendé Stanislas Sankara come unico candidato del movimento alle prossime presidenziali di ottobre.

Questa è la prima volta che una coalizione di partiti e movimenti “sankaristi” sceglie un unico candidato per le elezioni presidenziali in presenza del loro patrono Mariam Sankara. 

Maître Benewendé Stanislas Sankara , finora presidente del Fronte progressista sankarista, unione di tre partiti politici, sarà quindi il candidato delle prossime elezioni. “L’insurrezione che ha fatto crollare il regime di Campaoré non sarà tradita – ha assicurato Stanislas Sankara -. È questo l’impegno che vogliamo sinceramente rispettare. Devo anche dire che si tratta di un carico emotivo che ora pesa sulle nostre spalle”. Queste le prime parole del neo-candidato.

Come ci si aspettava la madrina della coalizione, Mariam Sankara, ha esortato all’unione di tutti i sankaristi attorno al loro candidato unico e di sfruttare la transizione. “È giunto il momento dell’insurrezione elettorale – ha detto Mariam Sankara – per portare a una forte partecipazione del popolo alle elezioni e convioncerlo a votare il nostro progetto politico.” (Rfi)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati