Camerun / Bambini

Divina Maloum, camerunese di 15 anni, è una delle due vincitrici del Premio internazionale dei bambini per la pace 2019. Divina è stata premiata mercoledì a L’Aia per la sua attività di promozione dei diritti dei minori.

L’altra vincitrice del premio è la sedicenne attivista climatica svedese Greta Thunberg.

Nel 2014 Maloum ha creato l’organizzazione Children for Peace (Banbini per la pace) dopo aver visitato il confine settentrionale del Camerun con la Nigeria, dove il terrorismo di Boko Haram ha ucciso oltre 27mila persone, causando due milioni di sfollati. Ha detto che era inorridita dal fatto che i bambini fossero le più grandi vittime della guerra e ha iniziato a pensare a cosa potesse fare per aiutare coloro che si univano a Boko Haram, con la forza o per ignoranza.

«Ho deciso di creare un’associazione per stimolare l’impegno civico e volontario dei bambini nella lotta contro l’estremismo violento. Per farli diventare costruttori di pace nelle loro comunità. Per farli diventare anche responsabili del cambiamento», ha detto.

Children for Peace ha ora una rete di 100 bambini nelle dieci regioni del Camerun. Ha organizzato campi di pace inter-comunitari per bambini, ha istituito club di pace nelle moschee e, insieme ad altri bimbi, ha pubblicato una dichiarazione dei minori contro l’estremismo violento.

Maloum ha affermato di credere che tutti possano fare la differenza nel portare la pace nelle loro società. (Voice of America)