Campagna NO F-35
F-35, caro Matteo non ci siamo
24 Aprile 2014
Campagna a cura di Redazione
Tempo di lettura 1 minuti

Anche Famiglia Cristiana manifesta la sua preoccupazione per il caso F-35, dopo che il Premier ha annunciato un “taglio” di soli 153 milioni di euro sull’acquisto dei cacciabombardieri. Dati alla mano corrisponderebbe solo all'1% della spesa totale prevista. Troppo poco.

I tagli al programma F-35, annunciati dal Premier Renzi al termine del Consiglio dei Ministri del 18 aprile scorso durante la conferenza stampa di presentazione del decreto “Ora Ics”, restano lontani da quello che molti, dentro e fuori dalle aule del parlamento, invocano da tempo.

La cifra di 153 milioni corrisponde all’incirca al prezzo di un velivolo (il cui costo è stimato intorno a 135 milioni) e all’1% della spesa per l’intero programma (le proiezioni parlano di 14 miliardi di euro). E’ davvero troppo poco e anche il settimanale Famiglia Cristiana diretto da Antonio Sciortino lo ribadisce.

Ecco l’articolo di Lorenzo Montanaro pubblicato oggi da Famiglia Cristiana . 

Per contribuire (donazioni libere) ci si può servire di queste indicazioni:
Bonifico bancario presso Banca Popolare BPM Intestato a Fondazione Nigrizia Onlus
IBAN IT23M0503411715000000012639
Causale TITOLO DELLA CAMPAGNA
Oppure con il conto corrente postale numero 7452142
Intestato a Fondazione Nigrizia Onlus
Le vostre offerte sono detraibili/deducibili fiscalmente
Sostieni il progetto
NIGRIZIA LUGLIO_AGOSTO 2022
Abbonati