La Famiglia Comboniana lancia il Cantiere Casa Comune
Nella stessa barca: verso un umanità plurale

con un percorso di incontri quindicinali in modalità webinar (via zoom) per approfondire la realtà delle migrazioni con vari esperti/e, testimoni e attivisti/e a partire dagli spunti di Papa Francesco.

Primo incontro venerdì 20 novembre: “Conoscere per comprendere. La realtà migrante oggi in Italia e una lettura della nuova legge”.
Con Gesualdi Francuccio e Giancarlo Schiavone 

Su Zoom dalle 20.30 alle 22.00
Meeting Id: 87926038986
Passcode: 112625

Al tempo della seconda ondata della pandemia il Cantiere Casa Comune apre le porte a tutte quelle realtà della società civile, del Terzo settore, dei movimenti popolari, dei gruppi religiosi ed ecclesiali, che non vogliono chiudersi nella paura e nella rassegnazione ma che anzi intendono allargare lo sguardo e rilanciare l’impegno per un nuovo modo di abitare la terra verso un’umanità plurale.

Un impegno civico, politico, spirituale e interreligioso che parte dalla realtà dei migranti, compagni e compagne di strada nella nostra vita di tutti i giorni, costretti a vivere spesso sulla loro pelle lo stigma del disprezzo, dell’esclusione e dello sfruttamento.

Alla luce dei cambiamenti in corso, non possiamo che augurarci una nuova stagione in materia di immigrazione: il nuovo decreto approvato dal Consiglio dei ministri è solo un primo, ma importante passo politico. La strada da percorrere è ancora lunga e ci auguriamo porti, come chiediamo con la campagna Ero Straniero, verso un superamento della Bossi-Fini attualmente in vigore.

Non solo abbiamo bisogno di un ripensamento globale delle politiche migratorie, ma anche di una nuova legge sulla cittadinanza che possa considerare a pieno titolo cittadini/e del nostro Paese persone nate o cresciute qui da genitori stranieri.

Per maggiori informazioni visita il sito www.cantierecasacomune.it
oppure scrivi a info@cantierecasacomune.it