Argomenti

La gestione iniqua delle risorse fondiarie alla base dei conflitti

Rd Congo: la maledizione della terra

Terre fertili, sottosuolo colmo di minerali e di materie prime preziose. La provincia congolese del Nord Kivu è tra le più ricche di risorse naturali del paese africano. L’est della Repubblica democratica del Congo...
Contestati i risultati provvisori del secondo turno

Niger: eletto presidente Mohamed Bazoum

Più di 7,4 milioni di nigerini (su una popolazione di 22 milioni) erano chiamati nuovamente alle urne domenica 21 febbraio per scegliere il successore del presidente uscente (giunto al termine del secondo mandato) Mahamadou...
Europa e caporalato

Schiavitù agricola

Non è un fenomeno solo italiano quello del caporalato nelle campagne. Il rapporto E(u)xploitation. Il caporalato: una questione meridionale, Italia, Spagna, Grecia, il cui intento è allargare lo sguardo oltre la nostra penisola per...
Beppe De Sario, Emanuele Galossi (a cura di)

Migrazioni e sindacato

È una sorta di riconoscimento di cittadinanza, la possibilità di iscriversi a un sindacato, poter scegliere un rappresentante, essere eletto ed eleggere. Quella tessera di rivendicazione di diritti e di richiesta di rappresentanza finisce...
Alpha Kaba

Schiavi delle milizie. Una storia di speranza nell’inferno della Libia

«Qualcosa mi blocca, mi si spezza dentro quando mi lascio la Guinea alle spalle. Mi sento liberato da un peso e, al tempo stesso, la realtà mi ripiomba addosso. Una tensione talmente forte che...
bell hooks, Maria Nadotti

Elogio del margine. Scrivere al buio

Un libro con due titoli e una svolgimento comune: far comprendere che cosa vuol dire essere donna, nera e di bassa estrazione sociale negli Stati Uniti. bell hooks è lo pseudonimo, rigorosamente minuscolo della...
Marco Aime, Luca Borzani

Guida minima al cattivismo italiano

Avevamo in testa, noi italiani, alcune coordinate che sembravano indicare una rotta, incerta e ideologica fin che si vuole ma capace di tenere insieme l’organismo sociale, l’immaginario collettivo, le visioni politiche. Una rotta che...
Mario Giro

Guerre nere. Guida ai conflitti nell’Africa contemporanea

Diamo un nome alle guerre che si combattono nel continente africano, valutiamone il contesto e individuiamone le connessioni regionali. Perdiamo l’abitudine di rubricarle tra gli eventi genericamente “tribali”, cioè incomprensibili e quindi dimenticabili. Cerchiamo...
L’omicidio dell’ambasciatore italiano

Rd Congo: le mani del Rwanda su Goma

Che ruolo ha lo stato congolese nel nordest della Repubblica democratica del Congo e nel Nord Kivu in particolare, dove lunedì scorso è stato ucciso l’ambasciatore Luca Attanasio? Lo si può comprendere da questa...
Mozambico / Dimissioni del presidente della Commissione tecnico-scientifica

Covid-19, politica ed esperti non vanno d’accordo

Con il decreto n. 2/2021 del 4 febbraio, il presidente della repubblica del Mozambico, Filipe Nyusi, ha emanato una serie di misure volte a contenere la diffusione della pandemia di Covid-19. 17 giorni dopo...
audio
L’intervento militare nel Tigray nelle parole del presidente eritreo

Eritrea nella crisi etiopica: parla Afwerki

Il 18 febbraio scorso il presidente eritreo Isaias Afwerki ha rilasciato un’intervista alla televisione di stato, EriTV, scatenando i commenti degli eritrei nella diaspora – in Eritrea sarebbe un esercizio molto pericoloso – e...
Effetti del Covid-19 sugli ecosistemi

La pandemia minaccia l’equilibrio tra uomo e natura

Da un lato la drastica diminuzione del numero di animali predati dai bracconieri. Dall’altro il crollo del turismo nei parchi nazionali, causato dall’impossibilità di viaggiare in molti Paesi africani. In mezzo le oasi di biodiversità,...
Rd Congo / L’uccisione dell’ambasciatore italiano

Necessaria un’inchiesta internazionale

Siamo al rimpallo delle responsabilità e non può essere diversamente. Perché nel Nord Kivu – dove ieri sono stati uccisi l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l’autista dell’automobile sulla quale si...
Algeria /Intervista al militante Hirak Mohammed Benaissa

“Le scelte del presidente sono solo fumo negli occhi”

Scioglimento dell'Assemblea nazionale, rimpasto di governo (il quarto in un anno) e grazia presidenziale concessa a una trentina di detenuti del movimento Hirak. Le tre scelte del presidente della Repubblica algerino, Abdelmadjid Tebboune, dopo...
Il trasferimento precauzionale del vescovo di Pemba

Mozambico: la voce Dom Luiz nel silenzio di Cabo Delgado

Papa Francesco ‒ che nel 2013 aveva nominato il missionario passionista Luiz Fernando Lisboa vescovo della diocesi di Pemba, nel nord del Mozambico ‒, l'11 febbraio lo ha nominato a capo della diocesi di...
audio
Quasi 1 milione e mezzo gli sfollati

Centrafrica, la grande crisi umanitaria che il mondo ignora

Gli sfollati in Repubblica Centrafricana sono quasi un terzo della popolazione, che significa 1,5 milioni di abitanti, dopo che altri 210mila si sono aggiunti in seguito all’escalation delle tensioni per la presa del potere...
Caf Champions League

Tutto il talento della Champions africana

Secondo agli ultimi dati di Transfermarkt, un sito specializzato sulle quotazioni di mercato dei calciatori professionisti, tutte le rose delle squadre della Champions africana hanno un valore complessivo stimato in 174,45 milioni di euro....
Il 17 febbraio 2011 le prime rivolte a Bengasi

Libia, dieci anni dopo: tra caos, milizie e business delle migrazioni

Festeggiamenti in piazza dei Martiri a Tripoli hanno accompagnato i dieci anni dalle prime manifestazioni dei ribelli di Bengasi, capoluogo della Cirenaica, il 17 febbraio 2011, che hanno sancito la fine dell’era Gheddafi. Eppure,...
Secondo turno di elezioni presidenziali

Niger, l’ora delle scelte

Domenica 21 febbraio si svolge in Niger, paese classificato tra i più poveri al mondo, il secondo turno delle elezioni presidenziali. L’ormai ex presidente, Mahamadou Issoufou, rispettando la Costituzione, ha lasciato sgombro il campo. Lo...
Il rapporto dell’International Crisis Group

Sud Sudan: le condizioni per un futuro sostenibile

Quali sono le condizioni per la sopravvivenza del Sud Sudan? Se lo chiede il rapporto Toward a viable future for South Sudan (Verso un futuro possible per il Sud Sudan), pubblicato nei giorni scorsi...
Migranti: l’Europa cambi rotta

Europe Must Act, un manifesto per cambiare le politiche migratorie

Nigrizia aderisce e sostiene l’iniziativa dell’associazione One Bridge to Idomeni, impegnata nel dare supporto materiale ai migranti che percorrono la rotta balcanica, che assieme a una rete di oltre 160 associazioni di tutta Europa,...
audio
Ritratto della prima donna, e prima africana, a capo dell’Omc

Chi è la nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala

La nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala – venuto meno il veto dell’amministrazione Trump di inizio novembre 2020, dopo l’arrivo alla Casa Bianca di Joe Biden – è la nuova direttrice generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (Omc)....
Lettera aperta al governo Draghi

Ѐ tempo di creare un’Italia davvero inclusiva

Nigrizia, Combonifem e il Cantiere Casa Comune nel loro cammino di dar voce alle Afriche e al mondo afro e di restituire dignità a tutti gli abitanti della terra, in linea con l’enciclica di...
Sconfitti in semifinale i padroni di casa del Camerun

CHAN 2020: Marocco ancora campione, ma non sono mancate le novità

È finita come l'ultima volta, due anni fa, con il Marocco sul trono della CHAN, il torneo continentale africano riservato solamente ai giocatori delle leghe locali. In un'edizione inizialmente programmata per l'aprile dello scorso...
Lo studente è in stato di fermo preventivo dal 1 febbraio

Egitto: Ahmed Samir, ultima vittima del regime

Ad un anno dalla detenzione di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna arrestato subito dopo il suo rientro in patria il 7 febbraio 2020, un altro giovane allievo di un’università europea, Ahmed...
audio
XX° Giornata internazionale contro l’uso dei bambini nei conflitti armati

Schierati con i piccoli

Ad Adrè, all’est del Ciad e al confine con il Sudan, abbiamo incontrato spesso, negli ultimi anni, con i membri della Commissione giustizia e pace della parrocchia di Abeché, diversi minori provenienti dalle campagne...
Il presidente cambia strategia

Centrafrica: Touadéra tenta la riconquista del paese

Niente è più come prima in Repubblica Centrafricana dopo l’attacco sincronizzato perpetrato dai ribelli della Coalizione dei patrioti per il cambiamento (Cpc) sui fronti nord e sud della capitale lo scorso 13 gennaio. Faustin Archange...
audio
Un’altra tappa nel difficile processo di transizione

Sudan: 25 ministri per risollevare il paese

Il 10 febbraio, è entrato in carica a Khartoum un nuovo governo, il secondo di questo lungo periodo di transizione dopo la caduta del regime del Partito del congresso nazionale (National congress party, Ncp)...
Obiettivo 30X30

Ecosistemi protetti, ma insieme ai popoli indigeni

30x30, il trenta per cento di terre e di mari protetti entro il 2030. La proposta, a maggio, sarà sul tavolo della 15esima Conferenza delle parti della Convenzione sulla diversità biologica (Cbd) che si...
Si scalda il clima elettorale

Dal Ciad un appello alla Comunità internazionale

L’appello di Succès Massra (nella foto) dall’ambasciata degli Stati Uniti nella capitale N’Djamena, dove ha trovato rifugio con dieci compagni di partito dal momento che la loro sicurezza personale non è assicurata, valica le...