Armi, Conflitti e Terrorismo

audio
Balcanizzazione in corso d’opera

Centrafrica: l’avanzata delle milizie

«A parte la capitale Bangui e qualche altra città, il resto del paese è in mano ai ribelli», rivela a Nigrizia una fonte locale, mantenuta anonima per ragioni di sicurezza. La Repubblica Centrafricana, reduce...
Il ritiro dei peacekeepers sarà completato nei prossimi sei mesi

Sudan: chiusa dopo 13 anni la missione di pace in Darfur

L’Unamid fu istituita il 31 luglio 2007 con la risoluzione 1769 del Consiglio di sicurezza come missione congiunta dell’Unione africana e dell’Onu, la prima di questo genere nella storia degli interventi di peacekeeping. Il...
La visita di al-Sisi a Parigi

Si cementa l’intesa franco-egiziana

Si è conclusa la visita di tre giorni del presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, accolto con tutti gli onori a Parigi. Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha assicurato che la futura vendita di armi...
Sudan: gestione dei flussi migratori e violazioni dei diritti umani

Finanziamenti europei alle Forze di supporto rapido

Nei giorni scorsi Radio Dabanga, autorevole emittente e sito web sudanese, ha pubblicato i risultati di un’inchiesta giornalistica sui finanziamenti dell’Unione Europea alle Rapid support forces (Forze di intervento rapido - Rsf) le milizie...
Mozambico / Testimonianza da Cabo Delgado

“Guerra insensata. La pagano i poveri”

«Sono rimasti solo i muri», padre Edegard da Silva, missionario brasiliano della congregazione Nostra Signora de La Salette, è lapidario nel descrivere la situazione che si è creata alla missione di Nangololo, nel nord...
Etiopia, Sudan ed Egitto: la dimensione della crisi

Nel Tigray un conflitto di portata regionale

Come largamente previsto, la crisi etiopica ha ormai assunto preoccupanti dimensioni regionali. Secondo voci credibili diffuse nei giorni scorsi attraverso i social network, Twitter in particolare, il presidente del Tigray, Debretsion Gebremichael, sarebbe, o...
Roma-Il Cairo: vendita di armi e assenza di giustizia

L’Italia “fregata” dall’Egitto

La diplomazia resta, per natura, un’arte molto elastica. È tutto ciò che sta tra un rombo di cannone e un pourparler. E anche quando è un pourparler è spesso al servizio di un cannone....
audio
Il ruolo dell’Eritrea nella crisi etiopica

La rivincita di Asmara

Il coinvolgimento dell’Eritrea nella crisi etiopica si chiarisce di giorno in giorno, con l’emergere di notizie provenienti da fonti diverse, nonostante il black out informativo imposto sia da Asmara – dove i giornali indipendenti...
Rotto il cessate il fuoco

Sahara Occidentale: si riaccende la guerra tra Polisario e Marocco

Ancora incerta la situazione nel Sahara Occidentale, dopo che all’alba di venerdì 13 novembre, l’esercito marocchino è intervenuto per sgombrare la zona-tampone di Guerguerat posta alla frontiera tra Sahara Occidentale e Mauritania, dove da...
Guerra nella regione Tigray

Etiopia, la crisi si aggrava

In meno di due settimane la crisi etiopica è diventata una crisi regionale che coinvolge l’Eritrea e il Sudan, mette in gioco la sicurezza della Somalia e, in modo indiretto, anche quella del Kenya...
audio
Mozambico / Territorio in balìa dei jihadisti

Cabo Delgado, profondo nord

Sono tre anni che la provincia di Cabo Delgado, nel nord del Mozambico, conosce una progressiva destabilizzazione ad opera di gruppi armati. Si tratta di un territorio che ha notevoli risorse (gas naturale, petrolio,...
audio
Scontro militare nel Tigray

Etiopia, venti di guerra civile

Le tensioni tra il governo centrale di Addis Abeba e il governo dello stato federale del Tigray si sono ormai trasformate in venti di guerra. All’inizio di questa settimana il presidente della regione del Tigray,...
audio
Rd Congo / Nordest abbandonato

A Kinshasa si discute, nel Kivu si muore

Uno dei punti qualificanti del programma di Félix Tshisekedi, eletto due anni fa presidente della Repubblica democratica del Congo, era di portare la stabilità del nordest del paese, in particolare nelle province del Sud...
Somalia

I redditizi affari di al-Shabaab

Da anni il Consiglio di sicurezza dell’Onu segue con particolare attenzione la Somalia, avvalendosi di gruppi di esperti in grado di analizzare l’evolversi della situazione in relazione alle risoluzioni dell’Onu che riguardano il paese...
Rapporto The Sentry

Centrafrica, uno stato fallito ostaggio dei contractor

In Repubblica Centrafricana ci sono milioni di civili che rischiano di morire di fame a causa delle violenze e degli scontri armati. A lanciare l’appello è stato, nei giorni scorsi, il rappresentante speciale del...
Liberato padre Gigi Maccalli

Ci abbiamo sempre creduto

Nigrizia esulta alla liberazione in Mali di padre Gigi Maccalli, rapito nella notte tra il 17 e il 18 settembre di due anni fa in Niger. L'annuncio del rilascio del religioso e dell'ingeniere campano...
Cia e M16 dietro la squadra speciale Rrt

La guerra segreta dell’anti-terrorismo in Kenya

Secondo un’inchiesta del giornale sudafricano online Daily Maverick, che fa parte del The Guardian Africa Network, in Kenya agisce una squadra paramilitare segreta, il Rapid response team (Rrt, Gruppo di risposta rapida), addestrata dalla...
video
Rd Congo, crimini di guerra

Rapport Mapping dieci anni dopo: far luce su impunità e silenzio

L’instabilità e le forti tensioni che attraversano oggi la Repubblica democratica del Congo, paese chiave per gli equilibri dell’Africa centrale e dei Grandi Laghi, hanno cause ben precise che si possono così sintetizzare: istituzioni...
L’allarme dell’Ocha

Sahel, un’emergenza in espansione

Il futuro delle donne e degli uomini del Sahel dipende da troppi elementi esterni su cui essi, di fatto, non hanno controllo: le decisioni dei leader, l’influenza delle potenze straniere, il cambiamento climatico, l’insicurezza...
Il monito dei vescovi per le elezioni in Repubblica Centrafricana

“Un voto credibile richiede l’impegno di tutti”

Preannunciata a fine luglio, la Lettera pastorale dei vescovi del Centrafrica in occasione delle elezioni è stata pubblicata domenica 6 settembre. Così la Conferenza episcopale centrafricana (Ceca) si fa sentire a meno di quattro...
Lettera di sostegno dall’Italia, risposta di impegno da Bukavu

Insieme a Mukwege per la pace in Rd Congo

Un legame rinsaldato. Un impegno comune per la giustizia rinnovato. Riaffermata la volontà di mantenere desta l’attenzione della comunità internazionale e dei mass media su quanto sta accadendo nella Repubblica democratica del Congo. Lo...
Sudan

Un importante passo verso la pace

Il 31 agosto 2020 potrebbe diventare una data storica per il Sudan. Dopo un anno di estenuanti negoziati è stato finalmente firmato a Juba, capitale del Sud Sudan, l’accordo di pace globale tra il...
audio
Dentro il conflitto in Libia

Spiragli di pace?

Durante i lockdown nel continente africano il conflitto in Libia non si è mai fermato. Anzi ha conosciuto un escalation e alcuni ordigni hanno pure colpito l'ospedale di Tripoli che si occupava proprio delle...
Mozambico: minacce di morte al pastore della diocesi di Pemba

Nessuno tocchi quel vescovo!

Luis Fernando Lisboa, vescovo della diocesi di Pemba, nella provincia di Cabo Delgado, nel nord del Mozambico, è minacciato di morte. La sua gente vive in uno scenario di guerra dall’ottobre del 2017 quando...
Nel continente il più vasto dispiegamento dopo il Medio Oriente

La mappa dei commando Usa in Africa

Navy seals, Army green berets, Marine corps raiders sono alcuni dei corpi speciali degli Stati Uniti presenti ufficialmente o in modo più o meno velato nel continente africano. Si tratta delle cosiddette forze per...
audio
Dentro la partita per gas e petrolio in Mozambico

Si infiamma la sfida

Dal 2017 Cabo Delgado, regione a Nord del Mozambico, è travolta dalle violenze causate da gruppi armati non sempre facili da identificare e che hanno provocato oltre 200.000 sfollati negli ultimi 16 mesi. Da...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – martedì 4 agosto 2020

Ascolta le principali notizie di oggi dal continente, a cura della redazione di Nigrizia Nel Gr trova spazio la vicenda del vescovo togolese Benoit Alowonou con il cellulare sotto controllo, i sommovimenti in Centrafrica in...
Giornata Mondiale delle Nazioni Unite contro la Tratta di Esseri Umani

In questo viaggio a nessuno importa se vivi o muori

Almeno 1.750 persone hanno perso la vita nei viaggi lungo le rotte dall'Africa occidentale e orientale alle coste nordafricane del Mediterraneo, tra il 2018 e il 2019. Significa 72 decessi al mese, un tasso...
audio
A sette anni dal rapimento di Padre Dall'Oglio

Nel nome di Paolo

Oggi, il giorno dell’anniversario del rapimento, Nigrizia ricorda Padre Paolo, missionario appassionato di Gesù di Nazaret e del dialogo interreligioso, discepolo delle beatitudini nella terra di Abramo. Architetto e costruttore di ponti tra cristiani...
Mercenari sudanesi in Libia

La guerra degli eserciti stranieri

La presenza di mercenari stranieri al fianco dei gruppi armati locali che si combattono in Libia non è una notizia nuova. Già durante i combattimenti che portarono alla caduta del regime del colonnello Gheddafi...