Ecologia Integrale

Ambiente, turismo e land grabbing

Tanzania: diritto alla terra negato ai maasai del Ngorongoro

Il 10 giugno l’Oakland Institute - autorevole centro di ricerca specializzato in temi relativi alla conservazione ambientale in relazione allo sviluppo sociale ed economico - ha diffuso il rapporto The looming threat of eviction...
Riflessioni sull’Enciclica “Laudato Si’”

“Sappiamo che le cose possono cambiare”

Dalla Laudato Si’ ai nostri giorni Dal 2015, quando l’Enciclica è stata pubblicata, fino a oggi, la realtà del mondo è cambiata molto. Il documento ha avuto grande consenso da parte della società civile, ma...
In concessione alla Cina 100 ettari di spiaggia e foresta protette

Sierra Leone, ambiente sacrificato in nome del “progresso”

Un altro passo – lungo e invadente – verso la distruzione dell’ambiente e della biodiversità in Africa, in nome del progresso e dello sviluppo. Questa volta accade in Sierra Leone, dove il governo ha...
Operazione di greenwashing

Eni: come ripulirsi, fintamente, l’immagine inquinante

Gli investimenti di Eni in progetti di conservazione delle foreste? Solo un’operazione di greenwashing, in base a quanto spiegano Greenpeace e ReCommon nella loro ultima pubblicazione Cosa si nasconde dietro l’interesse di Eni per...
Silvia Peppoloni, Giuseppe Di Capua

Geoetica. Manifesto per un’etica di responsabilità verso la Terra

Cominciamo con la definizione proposta dagli autori: Peppoloni, ricercatrice all’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia; Di Capua, geologo dello stesso istituto. «Geoetica è la ricerca e la riflessione sui valori che sono alla base...
Giornata mondiale della Terra

La profezia di Madre Terra e la pandemia

Alcuni si chiedono come la Terra possa proclamare una profezia se non pensa e non parla. Tuttavia, tutti i popoli della Terra hanno un dialogo con essa, sentono la sua voce, ne riconoscono il...
Agro-colonialismo nell'Est

Rd Congo: land grabbing senza fine

100mila ettari di palme da olio contestati dalle comunità della provincia di Tshopo, nel nord della Repubblica democratica del Congo (RdC). La vicenda che vede protagonista la società Plantations et huileries du Congo (Phc)...
L’inchiesta di Re:Common

Sace: stato di garanzia

In Italia c’è un’agenzia statale di cui si sa molto poco, che non fa certo della trasparenza il suo tratto distintivo e che maneggia miliardi di euro. Si chiama Sace, è controllata al 100...
Il legno pregiato commercializzato in Europa

Sud Sudan: la razzia del teak

Ѐ ormai risaputo che il legno pregiato delle piantagioni e delle foreste sud sudanesi è razziato illegalmente in grandi quantità e costituisce una delle maggiori fonti di finanziamento dei gruppi armati che si sono...
Lettera di centinaia di ong agli istituti di credito

Banche, non finanziate l’oleodotto Eacop

Più di 260 ong puntano a bloccare il progetto di oleodotto East african crude oil pipeline (Eacop). All’inizio del mese di marzo le organizzazioni, appartenenti a 49 paesi diversi, hanno scritto una lettera rivolta...
Effetti del Covid-19 sugli ecosistemi

La pandemia minaccia l’equilibrio tra uomo e natura

Da un lato la drastica diminuzione del numero di animali predati dai bracconieri. Dall’altro il crollo del turismo nei parchi nazionali, causato dall’impossibilità di viaggiare in molti Paesi africani. In mezzo le oasi di biodiversità,...
Obiettivo 30X30

Ecosistemi protetti, ma insieme ai popoli indigeni

30x30, il trenta per cento di terre e di mari protetti entro il 2030. La proposta, a maggio, sarà sul tavolo della 15esima Conferenza delle parti della Convenzione sulla diversità biologica (Cbd) che si...
Nel Delta del Niger situazione fuori controllo

Shell Nigeria: inquinare non paga

Un caso iniziato ben 13 anni fa ha finalmente visto un epilogo che fissa un precedente a dir poco rilevante per tutte le battaglie di carattere ambientale. Il 29 gennaio scorso la Corte d'appello...
Mozambico, la scelta della multinazionale brasiliana

Vale rinuncia all’estrazione del carbone di Moatize

Il Mozambico ha vissuto negli ultimi anni il vento della scoperta di risorse naturali. E diverse multinazionali ci si sono buttate, sfruttando le sabbie pesanti, le pietre preziose, il gas, il petrolio, compreso il...
Roberto Barbiero, Valentina Musmeci (Prefazione di Luca Mercalli)

Storie di clima. Testimonianze dal mondo sugli impatti dei cambiamenti climatici

Ci si muove dall’Italia al Libano, dall’Argentina al Marocco, dalla Croazia al Vietnam, dall’Arizona alla Scandinavia, dal Messico all’Uganda. Un viaggio fatto di parole e di fotografie, un percorso che secondo Luca Mercalli aiuta...
Le Afriche all'appuntamento con il 2021

Quanto resta della notte?

Enormi sfide si affacciano alle finestre del mondo afro e del continente africano alle soglie del 2021. Si tratta di capire quanto resta di attesa per vedere veramente spiragli di speranza in un continente...
Nigrizia ricorda una compagna di strada

Aspettaci Agitu!

“Ti aspetto in primavera all’inaugurazione del Bed & Breakfast su in valle”. Mi hai salutato così al telefono tre settimane fa quando ti avevo chiesto della tua Etiopia in fiamme al nord. Mi avevi...
Carlo Petrini

Terra futura. Dialoghi con papa Francesco sull’ecologia integrale

«Lo sa che io sono agnostico?», chiede Carlo Petrini a papa Francesco. La risposta: «Agnostico pio. Lei ha pietà per la natura e questo è un atteggiamento nobile». È un passaggio del primo dei...
18 ong denunciano lo sfruttamento delle grandi aziende

I 12 progetti fossili che distruggono il pianeta

Siamo ormai giunti al quinto anniversario dell'Accordo di Parigi sul clima, che se applicato in tutte le sue parti si spera possa salvare il pianeta. Ma proprio in questi giorni, 18 ong internazionali, tra...
Rapporto Unep

La nuova vita africana dei mezzi da rottamare

Come si può pensare di combattere l’inquinamento e il cambiamento climatico se si continua a privilegiare il business (compresa la cultura dello scarto) a danno dei paesi a basso e medio reddito? È in...
Il progetto abbandonato dall'italiana Cmc

Kenya, la saga della diga Itare

La costruzione della diga Itare, supportata in tutto dall’Italia, sembra aver imboccato una strada senza via d’uscita. L’accordo per il suo finanziamento, garantito da Intesa San Paolo e Bnp Paribas, era stato firmato nel...
Ambiente e risorse

#Makethempay: la campagna per la giustizia climatica prolifera in Africa

La conferenza di Bonn sui cambiamenti climatici, luogo nevralgico della valutazione dei progressi dell’Accordo di Parigi, sottoscritto nel 2015, era stata programmata per l’ottobre prossimo in Germania. Tuttavia, quest’anno l’importante convention, a cui avrebbero partecipato...
L’allarme dell’Ocha

Sahel, un’emergenza in espansione

Il futuro delle donne e degli uomini del Sahel dipende da troppi elementi esterni su cui essi, di fatto, non hanno controllo: le decisioni dei leader, l’influenza delle potenze straniere, il cambiamento climatico, l’insicurezza...
Africa orientale

Eacop, il progetto petrolifero che incombe su Uganda e Tanzania

Lo scorso 13 settembre Uganda e Tanzania hanno firmato un accordo per la realizzazione di un condotto da quasi 1.500 km, il più lungo del continente. Si tratta dell’East African crude oil pipeline (Eacop)...
Africa orientale

Le alluvioni aggravano la crisi umanitaria

I cambiamenti climatici e i danni ambientali provocati da una gestione del territorio miope e di sfruttamento selvaggio stanno provocando danni gravissimi nei paesi dell’Africa orientale. Il sito specializzato floodlist.com, nella pagine dedicate all’Africa, elenca...
Speculazione edilizia in Kenya

Sotto scacco il parco nazionale di Nairobi

Nairobi è l’unica capitale al mondo adiacente ad un parco nazionale esteso un centinaio di chilometri quadrati, habitat di almeno 100 diverse specie di mammiferi - tra cui leoni, giraffe, zebre, bufali, rinoceronti, leopardi,...
video

Amazzonizziamoci!

Sabato 18 e domenica 19 luglio si è svolta la prima Assemblea mondiale per l’Amazzonia con la partecipazione online dei movimenti indigeni provenienti da Brasile, Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia, Venezuela, Guyana, Guyana francese e...
audio
I frutti del Sinodo dell'Amazzonia

Nasce la conferenza ecclesiale panamazzonica

Questo il testo dell'intervento: "Il Sinodo Amazzonico che è terminato il 27 ottobre dell’anno scorso proponeva due iniziative fondamentali: La creazione di un organismo ecclesiale dell’Amazzonia La proposta di un Università cattolica per l’Amazzonia Queste due iniziative sono...
La nuova legge in vigore da giugno

Kenya, al bando la plastica monouso

Dal 5 giugno nelle zone protette del Kenya - parchi nazionali, spiagge, riserve faunistiche e foreste -  sarà proibito usare oggetti e imballaggi di plastica monouso. E’ il secondo, atteso, passo per limitare l’uso della...
audio
Appello della Rete ecclesiale panamazzonica

Amazzonia in agonia, serve un’immediata azione comune

Un’enorme onda d’urto si sta abbattendo sull’Amazzonia, stretta nella morsa tra la pandemia di Covid-19, che colpisce esseri umani già molto vulnerabili, e l‘aumento incontrollato della violenza nei territori. Il dolore ed il grido...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti