Economia

Le conseguenze geostrategiche del blocco

Egitto: la fragilità di Suez

La navigazione sta riprendendo nel canale di Suez dopo sei giorni di blocco. La portacontainer Ever Given, lunga 400 metri, si era incagliata in diagonale una settimana prima fermando il traffico di circa 400...
La sentenza del tribunale di Milano

L’Eni patteggia per induzione indebita in Congo

L’organizzazione Re:Common esprime la sua soddisfazione per la sentenza di patteggiamento emessa oggi dal Gip Sofia Fioretta del tribunale di Milano che ha sanzionato Eni al pagamento di un risarcimento di 11 milioni di euro ed un’ammenda di...
Concluso a Milano il processo in primo grado contro Eni e Shell

Caso Opl-245, tutti assolti

L'affare Opl-245 non è stato macchiato dalla corruzione. La sentenza di primo grado del processo a Eni, Shell, 13 tra manager apicali delle due società, intermediari e l'ex ministro del petrolio della Nigeria Dan...
video
Video promo del dossier di marzo 2021

L’Africa sostenibile

Non solo discariche a cielo aperto, pozzi di petrolio e deserto. Oltre alla narrazione emergenziale che riempie il mondo dell’informazione, c’è un altro continente da raccontare. Che ha deciso di sfidare il futuro puntando...
audio
Eni e Shell a giudizio a Milano

Le lezioni del caso Opl-245

E' stata emessa poco fa la sentenza (di assoluzione per i vertici Eni, vedi comunicato in fondo all'articolo) del processo al tribunale di Milano che vedeva imputati Eni, Shell, diversi loro top manager, intermediari...
Vaccini anti-Covid

L’Italia sostenga la sospensione dei brevetti

Il 10 e 11 marzo, più di 100 paesi in via di sviluppo, con in testa Sudafrica e India, sono tornati a chiedere all’Organizzazione mondiale del commercio (Omc) - presieduta dal 1° marzo dalla...
Rapporto The Sentry

Dall’oro insanguinato all’oro “responsabile”

Il traffico d’oro dai paesi dell’Africa Centrale e Orientale è al centro anche dell’ultimo rapporto di The Sentry (La Sentinella), il gruppo investigativo dell’organizzazione americana Enough! che ha come obiettivo quello di svelare i...
Lettera di centinaia di ong agli istituti di credito

Banche, non finanziate l’oleodotto Eacop

Più di 260 ong puntano a bloccare il progetto di oleodotto East african crude oil pipeline (Eacop). All’inizio del mese di marzo le organizzazioni, appartenenti a 49 paesi diversi, hanno scritto una lettera rivolta...
La campagna Ero straniero denuncia il flop del decreto regolarizzazioni

Stranieri irregolari: emersione fallita

Lo scorso 4 marzo, le organizzazioni promotrici della campagna Ero straniero, l’umanità che fa bene, hanno presentato un dossier dal titolo eloquente: Regolarizzazione 2020 a rischio fallimento. Grazie a un’ampia ricognizione sullo stato di avanzamento...
Re:Common rivela le relazioni segrete tra l'Eni e la Farnesina

Eni: tutti gli uomini del ministero

Tutti gli uomini del ministero è il titolo di una pubblicazione lanciata in questi giorni da Re:Common che ruota attorno a uno dei nodi più intricati della vita politica italiana: il rapporto tra lo...
Kenya / La battaglia dei contadini contro gli accordi commerciali con Londra

Quell’accordo non s’ha da fare

Mentre trattava le condizioni di uscita dall’Europa e dal suo mercato, Londra ha lavorato alacremente per ridefinire gli accordi con i paesi con cui i rapporti commerciali sono regolati dall’Economic partnership agreement (Epa) con...
L'editoriale di marzo 2021

Vaccini e soldi: Fratelli pochi!

Il diritto alla salute trova un riconoscimento universale sancito in numerosi trattati internazionali e regionali sui diritti umani. Purtroppo l’emergenza sanitaria determinata dal Covid-19 ha messo in evidenza che queste dichiarazioni non trovano oggi...
Europa e caporalato

Schiavitù agricola

Non è un fenomeno solo italiano quello del caporalato nelle campagne. Il rapporto E(u)xploitation. Il caporalato: una questione meridionale, Italia, Spagna, Grecia, il cui intento è allargare lo sguardo oltre la nostra penisola per...
audio
Ritratto della prima donna, e prima africana, a capo dell’Omc

Chi è la nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala

La nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala – venuto meno il veto dell’amministrazione Trump di inizio novembre 2020, dopo l’arrivo alla Casa Bianca di Joe Biden – è la nuova direttrice generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (Omc)....
video
Video promo del dossier di febbraio 2021

Gli schiavi della porta accanto

In quanto consumatori, siamo tutti terminali di una filiera produttiva tutt’altro che impeccabile per ciò che riguarda i diritti dei lavoratori. E se poi questi lavoratori appartengono a categorie deboli, come quella degli immigrati,...
Operativo il regolamento Ue su stagno, tantalio, tungsteno e oro

Minerali dei conflitti. Strasburgo detta le regole

Ora lo strumento c’è. Ed è operativo dal 1° gennaio. È un regolamento dell’Unione europea che rende possibile la tracciabilità di quattro minerali provenienti da zone di conflitto: stagno, tantalio, tungsteno e oro. Rende possibile...
Mozambico, la scelta della multinazionale brasiliana

Vale rinuncia all’estrazione del carbone di Moatize

Il Mozambico ha vissuto negli ultimi anni il vento della scoperta di risorse naturali. E diverse multinazionali ci si sono buttate, sfruttando le sabbie pesanti, le pietre preziose, il gas, il petrolio, compreso il...
2021: Anno internazionale per l’eliminazione del lavoro minorile

Bambini lavoratori nel mondo: quasi la metà sono in Africa

È possibile sconfiggere per sempre il lavoro minorile? Nessuno può rispondere di sì senza peccare di ingenuità. Di certo bisogna provare a limitare il problema e i danni che questo provoca in intere generazioni...
Lavoro e sfruttamento in Italia

Schiavi oggi, molto dipende da noi

Uomini e donne reclutati da caporali e padroni senza scrupoli, coltivano gli ortaggi e la frutta che riempiono le nostre tavole o pescano e lavorano il pesce che teniamo per mesi dentro frigoriferi costosissimi....
Economia / È entrata in vigore l'AfCFTA

Libero scambio a piccoli passi

È stata varata ufficialmente il 2 gennaio scorso la Zona di libero scambio continentale africano (AfCFTA o Zleca), che riguarda 53 stati su 54 (l’Eritrea non ha ancora sottoscritto nessun impegno). Alla cerimonia virtuale hanno...
L’iniziativa promossa da Link2007

Release G20: un recovery plan per i paesi africani

La Pan-crisi derivata dalla pandemia di Covid-19 è di proporzioni storiche. L’iniziativa Release G20, promossa dal panel Link2007 per la presidenza italiana del G20, ci suggerisce alcune riflessioni su come confrontarsi con la Pan-crisi...
Le Afriche all'appuntamento con il 2021

Quanto resta della notte?

Enormi sfide si affacciano alle finestre del mondo afro e del continente africano alle soglie del 2021. Si tratta di capire quanto resta di attesa per vedere veramente spiragli di speranza in un continente...
Allarme fame in Africa subsahariana

Il virus più atroce

Mentre informazione e interessi del mondo si muovono su vaccini e dintorni Zimbabwe, Sud Sudan e Somalia sono i paesi africani inseriti tra le quattro nazioni al mondo a rischio fame a partire da...
Economy of Francesco/ Nel solco dell’evento di Assisi

Trasformare alla radice

«Non possiamo andare avanti in questo modo». È il severo giudizio di papa Francesco sull’economia mondiale al termine della tre giorni virtuale (ma al contempo così vera!) ad Assisi, lo scorso novembre, dove si...
18 ong denunciano lo sfruttamento delle grandi aziende

I 12 progetti fossili che distruggono il pianeta

Siamo ormai giunti al quinto anniversario dell'Accordo di Parigi sul clima, che se applicato in tutte le sue parti si spera possa salvare il pianeta. Ma proprio in questi giorni, 18 ong internazionali, tra...
L’inchiesta della procura di Milano

Gli affari sospetti di Eni in Congo

La forte presenza dell'Eni in Africa porta con sé pesanti strascichi non solo sul fronte nigeriano, ma anche su quello congolese. Re:Common ha provato a mettere ordine sull'inchiesta avviata nel maggio del 2016 proprio a...
Pandemia e crisi economica globale

Il debito si fa largo in Africa

L’Africa sembra essere un continente fortemente indebitato. E, in epoca di pandemia, gli osservatori economici internazionali si chiedono se, e in che modo, i 54 stati africani sapranno far fronte alle difficoltà economiche legate...

Cannabis, un affare di stato per i paesi africani

Le piantagioni di canapa stanno invadendo sempre più terreni agricoli in Africa. Il fenomeno ha preso piede da quando, nel 2016, Stati Uniti e Canada hanno iniziato a sdoganare la legalizzazione dell’uso di cannabis...
Somalia

I redditizi affari di al-Shabaab

Da anni il Consiglio di sicurezza dell’Onu segue con particolare attenzione la Somalia, avvalendosi di gruppi di esperti in grado di analizzare l’evolversi della situazione in relazione alle risoluzioni dell’Onu che riguardano il paese...
Rapporto Unep

La nuova vita africana dei mezzi da rottamare

Come si può pensare di combattere l’inquinamento e il cambiamento climatico se si continua a privilegiare il business (compresa la cultura dello scarto) a danno dei paesi a basso e medio reddito? È in...