Economia

audio
Ritratto della prima donna, e prima africana, a capo dell’Omc

Chi è la nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala

La nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala – venuto meno il veto dell’amministrazione Trump di inizio novembre 2020, dopo l’arrivo alla Casa Bianca di Joe Biden – è la nuova direttrice generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (Omc)....
video
Video promo del dossier di febbraio 2021

Gli schiavi della porta accanto

In quanto consumatori, siamo tutti terminali di una filiera produttiva tutt’altro che impeccabile per ciò che riguarda i diritti dei lavoratori. E se poi questi lavoratori appartengono a categorie deboli, come quella degli immigrati,...
Operativo il regolamento Ue su stagno, tantalio, tungsteno e oro

Minerali dei conflitti. Strasburgo detta le regole

Ora lo strumento c’è. Ed è operativo dal 1° gennaio. È un regolamento dell’Unione europea che rende possibile la tracciabilità di quattro minerali provenienti da zone di conflitto: stagno, tantalio, tungsteno e oro. Rende possibile...
Mozambico, la scelta della multinazionale brasiliana

Vale rinuncia all’estrazione del carbone di Moatize

Il Mozambico ha vissuto negli ultimi anni il vento della scoperta di risorse naturali. E diverse multinazionali ci si sono buttate, sfruttando le sabbie pesanti, le pietre preziose, il gas, il petrolio, compreso il...
2021: Anno internazionale per l’eliminazione del lavoro minorile

Bambini lavoratori nel mondo: quasi la metà sono in Africa

È possibile sconfiggere per sempre il lavoro minorile? Nessuno può rispondere di sì senza peccare di ingenuità. Di certo bisogna provare a limitare il problema e i danni che questo provoca in intere generazioni...
Lavoro e sfruttamento in Italia

Schiavi oggi, molto dipende da noi

Uomini e donne reclutati da caporali e padroni senza scrupoli, coltivano gli ortaggi e la frutta che riempiono le nostre tavole o pescano e lavorano il pesce che teniamo per mesi dentro frigoriferi costosissimi....
Economia / È entrata in vigore l'AfCFTA

Libero scambio a piccoli passi

È stata varata ufficialmente il 2 gennaio scorso la Zona di libero scambio continentale africano (AfCFTA o Zleca), che riguarda 53 stati su 54 (l’Eritrea non ha ancora sottoscritto nessun impegno). Alla cerimonia virtuale hanno...
L’iniziativa promossa da Link2007

Release G20: un recovery plan per i paesi africani

La Pan-crisi derivata dalla pandemia di Covid-19 è di proporzioni storiche. L’iniziativa Release G20, promossa dal panel Link2007 per la presidenza italiana del G20, ci suggerisce alcune riflessioni su come confrontarsi con la Pan-crisi...
Le Afriche all'appuntamento con il 2021

Quanto resta della notte?

Enormi sfide si affacciano alle finestre del mondo afro e del continente africano alle soglie del 2021. Si tratta di capire quanto resta di attesa per vedere veramente spiragli di speranza in un continente...
Allarme fame in Africa subsahariana

Il virus più atroce

Mentre informazione e interessi del mondo si muovono su vaccini e dintorni Zimbabwe, Sud Sudan e Somalia sono i paesi africani inseriti tra le quattro nazioni al mondo a rischio fame a partire da...
Economy of Francesco/ Nel solco dell’evento di Assisi

Trasformare alla radice

«Non possiamo andare avanti in questo modo». È il severo giudizio di papa Francesco sull’economia mondiale al termine della tre giorni virtuale (ma al contempo così vera!) ad Assisi, lo scorso novembre, dove si...
18 ong denunciano lo sfruttamento delle grandi aziende

I 12 progetti fossili che distruggono il pianeta

Siamo ormai giunti al quinto anniversario dell'Accordo di Parigi sul clima, che se applicato in tutte le sue parti si spera possa salvare il pianeta. Ma proprio in questi giorni, 18 ong internazionali, tra...
L’inchiesta della procura di Milano

Gli affari sospetti di Eni in Congo

La forte presenza dell'Eni in Africa porta con sé pesanti strascichi non solo sul fronte nigeriano, ma anche su quello congolese. Re:Common ha provato a mettere ordine sull'inchiesta avviata nel maggio del 2016 proprio a...
Pandemia e crisi economica globale

Il debito si fa largo in Africa

L’Africa sembra essere un continente fortemente indebitato. E, in epoca di pandemia, gli osservatori economici internazionali si chiedono se, e in che modo, i 54 stati africani sapranno far fronte alle difficoltà economiche legate...

Cannabis, un affare di stato per i paesi africani

Le piantagioni di canapa stanno invadendo sempre più terreni agricoli in Africa. Il fenomeno ha preso piede da quando, nel 2016, Stati Uniti e Canada hanno iniziato a sdoganare la legalizzazione dell’uso di cannabis...
Somalia

I redditizi affari di al-Shabaab

Da anni il Consiglio di sicurezza dell’Onu segue con particolare attenzione la Somalia, avvalendosi di gruppi di esperti in grado di analizzare l’evolversi della situazione in relazione alle risoluzioni dell’Onu che riguardano il paese...
Rapporto Unep

La nuova vita africana dei mezzi da rottamare

Come si può pensare di combattere l’inquinamento e il cambiamento climatico se si continua a privilegiare il business (compresa la cultura dello scarto) a danno dei paesi a basso e medio reddito? È in...
Il progetto abbandonato dall'italiana Cmc

Kenya, la saga della diga Itare

La costruzione della diga Itare, supportata in tutto dall’Italia, sembra aver imboccato una strada senza via d’uscita. L’accordo per il suo finanziamento, garantito da Intesa San Paolo e Bnp Paribas, era stato firmato nel...
V° Rapporto agromafie e caporalato

Sempre più braccianti schiavi

Crescono in Italia i lavoratori e le lavoratrici, italiani e migranti, sfruttati nei campi agricoli, emarginati nei ghetti del Sud e del Nord e resi fragili da un sistema di produzione fondato sulla ricattabilità...
Covid-19 / Contraccolpi economici

Sahel: la Banca africana di sviluppo finanzia la ripresa

L’impatto economico della pandemia è assai violento in Africa e, secondo tutte le previsioni, il 2020 si chiuderà con il continente in recessione (non accadeva da oltre vent’anni) e con un aumento di 40...
La trappola del debito

Kenya, tempo di bilanci (in rosso)

In Kenya l’anno finanziario comincia il 1 luglio e termina il 30 giugno. È appena finito, dunque, il tempo dei bilanci dell’esercizio passato, il 2019/2020, e delle previsioni per quello di quest’anno, il 2020/2021....
audio
Le radici delle crisi

Sudan e Sud Sudan, fratelli anche nel collasso economico

Questa settimana il presidente sud sudanese Salva Kiir ha licenziato con un decreto presidenziale il ministro delle finanze, Salvatore Garang Mabiordit Wol - nominato nel marzo del 2018 al posto di un collega a...
Africa orientale

Eacop, il progetto petrolifero che incombe su Uganda e Tanzania

Lo scorso 13 settembre Uganda e Tanzania hanno firmato un accordo per la realizzazione di un condotto da quasi 1.500 km, il più lungo del continente. Si tratta dell’East African crude oil pipeline (Eacop)...
Nigeria / Economia

Il gigante vacilla

In un rapporto pubblicato il 28 agosto dall’Ufficio nazionale di statistica (Nbs) risulta che nel secondo trimestre 2020 gli investimenti esteri hanno subito un tracollo del 78% rispetto al primo trimestre. Da gennaio a...
Appello per far fronte al Covid-19

Il papa: si cancellino i debiti dei paesi poveri

Nel messaggio per la Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato il papa ha lanciato un appello per «cancellare il debito dei paesi più fragili alla luce dei gravi impatti delle crisi sanitarie,...
audio
Dentro la partita per gas e petrolio in Mozambico

Si infiamma la sfida

Dal 2017 Cabo Delgado, regione a Nord del Mozambico, è travolta dalle violenze causate da gruppi armati non sempre facili da identificare e che hanno provocato oltre 200.000 sfollati negli ultimi 16 mesi. Da...
I danni del Covid-19 sulle economie africane

Aumenta l’insicurezza alimentare

In Africa la pandemia del Covid-19 – che pure sta avendo un impatto più lieve rispetto ad altri continenti, secondo i dati disponibili – ha causato un effetto domino sulla crescita economica, già in...
Diga sul Nilo Blu

Ancora lontano l’accordo tra Etiopia, Egitto e Sudan

Etiopia, Egitto e Sudan sono ancora lontani da un accordo su come e quanto Addis Abeba dovrà tener conto dei bisogni dei paesi a valle nel periodo del riempimento del bacino della grande diga...
video
Processo sul giacimento petrolifero Opl245

Maxi tangente Eni-Nigeria, chiesti 8 anni di carcere per Descalzi e Scaroni

I pubblici ministeri Fabio De Pasquale e Sergio Spadaro – nell’ambito del processo per fatti di corruzione internazionale avvenuti nel 2011 intorno ai diritti di sfruttamento in Nigeria del blocco petrolifero Opl245, fatti che...
Mozambico

Estrazione di gas, una bomba ecologica

Nel 2010 e nel 2013, al largo della costa settentrionale del paese sono state scoperte enormi quantità di gas: oltre 5mila miliardi di metri cubi, la nona riserva più grande al mondo. Si prevede...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti