Economia

Namibia: Scandalo tangenti, arrestato l'ex ministro della pesca

Namibia / Corruzione L’ex ministro della pesca e delle risorse marine della Namibia, Bernhard Esau, è stato arrestato sabato in seguito ad accuse di corruzione e riciclaggio di denaro nel settore della pesca industriale, assieme...

Acqua, il popolo è sovrano. O no?

Acqua pubblica Alex Zanotelli Rimango basito davanti al fatto che i politici italiani, eletti dal popolo, non obbediscono a quello che il popolo italiano ha deciso visto che ben ventisei milioni di persone nel Referendum sull’acqua...

Niger: dopo la chiusura delle frontiere con la Nigeria, entrate doganali a picco

Economia La chiusura dei 1500 km di frontiera tra Niger e Nigeria, imposta unilateralmente lo scorso agosto dal governo nigeriano per arginare il contrabbando, sta avendo ripercussioni serie sulla già disastrata economia nigerina. Il governo...

Sudafrica, costi extra

CORROMPIAMOLI A CASA LORO - DOSSIER NOVEMBRE 2019 Nel 2005, a inizio lavori, l'impianto energetico di Ingula sarebbe dovuto costare 8,9 miliardi di rand. Oggi siamo a oltre 36 miliardi. E non è finita. Il...

Kenya, un fiume di denaro, zero opere

CORROMPIAMOLI A CASA LORO - DOSSIER NOVEMBRE 2019 Lo scorso luglio arrestato il ministro delle finanze kenyano e tra gli inquisiti il nuovo amministratore delegato di Cmc Paolo Porcelli. L’appalto doveva essere assegnato a tutti i...

Eni in Africa, un sistema ben oliato

CORROMPIAMOLI A CASA LORO - DOSSIER NOVEMBRE 2019 Nigeria, Algeria, Congo. La Procura di Milano ha acceso i fari su alcune importanti acquisizioni del colosso italiano degli idrocarburi e delle sue controllate nel continente africano. Al...

Lesotho, le prime condanne occidentali

CORROMPIAMOLI A CASA LORO - DOSSIER NOVEMBRE 2019 Per le tangenti al megaprogetto di gestione delle acque del fiume Arancione, oltre all’ex direttore Masupha Sole, hanno subìto una condanna anche 4 corporation, tra cui l’italiana...

Partiti per la tangente

CORROMPIAMOLI A CASA LORO - DOSSIER NOVEMBRE 2019 Fiumi di denaro lasciano l’Africa e gonfiano i conti offshore dei leader africani, ma anche di amministratori di multinazionali. Pure italiane. La storia dei casi più eclatanti. L’Africa...

Centrafrica: La Russia sostiene la revoca dell’embargo sull’export di diamanti

Russia / Repubblica Centrafricana L'attuale sistema non funziona e le esportazioni da tutte le regioni del paese "dovrebbero essere rese legali" ha detto ieri il vice ministro delle finanze russo Alexei Moiseyev all'agenzia di stampa...

Sudafrica: I popoli Khoi e San vincono la battaglia sul tè rooibos

Sudafrica / Commercio Le comunità Khoi e San della provincia sudafricana del Capo occidentale dovrebbero iniziare a beneficiare di una parte dei proventi della commercializzazione del té rooibos, di cui sono, ora ufficialmente, i conoscitori...

R.D.Congo: La Francia investirà 65 milioni di euro nel paese

Francia / Rd Congo Lo ha annunciato lunedì il presidente Emmanuel Macron al termine di un incontro a Parigi con il suo omologo congolese Felix Tshisekedi. La cooperazione sarà nel settore dell'intelligence e militare. Parigi intende...

Zambia: Marcia indietro del governo sul progetto minerario “Kangaluwi”

Zambia Il governo zambiano ha revocato l’autorizzazione all’azienda australiana Zambezi Resources di avviare lavori di estrazione mineraria nel cuore di quello che è uno dei più importanti parchi naturali della regione, il Lower Zambesi National...

Camerun: Gli USA revocano i benefici commerciali per gravi violazioni dei diritti umani

Camerun / USA Gli Stati Uniti hanno congelato, a partire dal 1 gennaio 2020, i benefici commerciali preferenziali concessi al Camerun a causa di "violazioni gravi e persistenti dei diritti umani internazionalmente riconosciute". In una lettera...

Sud Sudan: Il governo invita ad investire in 14 nuovi blocchi petroliferi

Sud Sudan / Petrolio Nella conferenza ‘South Sudan Oil and Power’, svoltasi nei giorni scorsi a Juba, il governo sud sudanese ha presentato a circa 600 potenziali investitori 14 nuovi blocchi petroliferi. Si tratta di...

Zimbabwe: Sanzioni USA al ministro della sicurezza

Zimbabwe / Economia Gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni al ministro della sicurezza dello Zimbabwe Owen Ncube, che Washington accusa di coinvolgimento in "gravi violazioni dei diritti umani". Le nuove sanzioni ad personam sono state annunciate...

Rwanda: Firmati accordi con la Russia per lo sviluppo del nucleare civile

Rwanda / Nucleare Nei giorni scorsi il Rwanda si è unito alla sempre più nutrita rosa di paesi africani che hanno firmato accordi con la società russa Rosatom per l’implementazione di impianti nucleari per la...

Togo, Faure ci riprova

Elezioni 2020 Lo storico oppositore del presidente Faure Gnassingbé è candidato per la terza volta alle presidenziali del prossimo anno. Le opposizioni temono nuove tensioni sociali e un aumento delle repressioni del dissenso. L’Alleanza Nazionale per...

Benin: Tre prodotti guadagnano il marchio di Indicazione Geografica

Benin / Commercio La semola di manioca della regione di Savalou, l’ananas “pan di zucchero” e l’olio di arachidi della regione d’Agonlin sono i tre prodotti del suolo beniniano ai quali è stato riconosciuto il...

Le multinazionali "violentano le nostre terre"

La voce del popolo Sarayaku "Se non si comprende la nostra relazione con la natura, non si potranno prendere decisioni adeguate". Così Patricia Gualinga, attivista del popolo Sarayaku che combatte contro i giganti del petrolio...

Russia: Missione di training militare in Sudafrica e vendita di elicotteri al Niger

Sudafrica / Russia Due bombardieri strategici Tupolev Tu-160 con capacità di utilizzo di armi nucleari sono atterrati ieri nella base aerea di Waterkloof, nella città sudafricana di Tshwane, per una missione di addestramento che il...

Zimbabwe: Istituita una giornata di festività nazionale contro le sanzioni

Zimbabwe Lo Zimbabwe ha istituito una giornata di festa per protestare contro le sanzioni statunitensi “che stanno danneggiando l’economia del paese”. Il 25 ottobre sarà la ‘Giornata contro le sanzioni’, celebrata come festività nazionale. Si prevede...

Petrolio, la Nigeria presenta il conto

Tasse arretrate Il governo nigeriano reclama 62 miliardi di dollari dalle compagnie petrolifere straniere, accusandole di aver violato una legge che assegnerebbe allo stato maggiori entrate quando il prezzo del petrolio supera i 20 dollari...

Putin chiama, l’Africa risponde

Primo vertice Russia-Africa Mosca è in ritardo rispetto ad altre potenze come la Cina, ma sta guadagnando terreno rapidamente, rafforzando la sua presenza economica, militare e diplomatica nel continente. Con alcune attività non proprio trasparenti,...

Kenya: Inaugurato il tratto ferroviario Nairobi – Naivasha

Kenya / Trasporti Il presidente keniano Uhuru Kenyatta ha inaugurato nei giorni scorsi il tratto ferroviario che unisce Nairobi a Naivasha, importante località, anche turistica, nella Rift Valley. Il progetto, finanziato e realizzato dalla Cina,...

Svizzera: Il gruppo Gunvor condannato per corruzione in Congo e Costa d’Avorio

Congo / Costa d'Avorio / Svizzera Un tribunale svizzero ha riconosciuto ieri il gruppo Gunvor, uno dei principali trader energia e materie prime al mondo, penalmente responsabile di corruzione nella Repubblica del Congo e in...

Burundi, Nkuruziza si spiana la strada

Elezioni presidenziali 2020 Il presidente si prepara alle elezioni del prossimo anno aumentando la stretta contro i pochi dissidenti sopravvissuti a cinque anni di feroce repressione. Il Burundi è ormai diventato uno dei paesi più insicuri...

Sviluppo economico o sviluppo bellico?

Italia Nelle prossime due settimane le commissioni bilancio e difesa dei due rami del parlamento dovranno esprimersi sulla richiesta di stanziamento di oltre 3 miliardi di euro per l’ammodernamento del parco armi dell’esercito. Fondi in...

Sudan e Sud Sudan: Sarà rinegoziato l’accordo sulla divisione dei proventi del petrolio

Sudan / Sud Sudan Nei giorni scorsi il ministro del petrolio sud sudanese, Awou Daniel Chuang, ha dichiarato che dovrà essere rinegoziato l’accordo con il Sudan per la divisione dei profitti petroliferi come compensazione per...

Buhari, il protezionista

Nigeria / Commercio La Nigeria ha chiuso parte dei confini occidentali con il Benin per frenare il contrabbando di riso e aumentare la produzione locale. Un provvedimento che rientra nella più ampia politica economica protezionista...

Migranti, una risorsa per l’Italia e l’Europa

Rapporto Leone Moressa Presentato oggi a Roma il Rapporto 2019 sull’Economia dell’immigrazione della Fondazione Leone Moressa. In un’Italia che invecchia sempre più rapidamente, coloro che arrivano dall’estero e vivono con noi sono un’opportunità da cui...