Economia

Usa-Ue: quel libero scambio che uccide

Verso le elezioni europee Senza coinvolgere i rispettivi parlamenti, Stati Uniti e Unione europea stanno negoziando il Ttip, Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti. L’obiettivo del trattato è di integrare maggiormente le due...

Il caso Berardi

Guinea Equatoriale Dopo che il governo equatoguineano ha negato all’autorità consolare europea di visitare il detenuto in isolamento, il caso di Roberto Berardi – imprenditore italiano in carcere a Bata dal gennaio 2013 con l’accusa...

Fermiamo gli "Epa"

Appello Difendiamo il futuro dei popoli africani dagli accordi economici che l'Europa vuole imporre. Appello rivolto alle associazioni, alle reti sociali, agli istituti missionari e a tutte le donne e gli uomini di buona...

Terra di matrioske

Senegal / Il business italiano nel land grabbing Intrecci societari inestricabili. Società con sedi fasulle o liquidate in tempi ultrarapidi. Un progetto di accaparramento del suolo che appare fallimentare, con continui cambi di destinazione e...

Bottino di (quasi) pace

Somalia / Investimenti Ue Bruxelles scommette sulla ricomposizione e la ricostruzione del paese. E mette sul piatto cifre importanti. Una generosità che punta ad avere ritorni in termini di petrolio e di pesca. Ma intanto...

Contraddizioni alimentari

Africa e Indice globale della fame Con il cibo prodotto ogni anno si potrebbe sfamare tutti. Mentre sono ancora 842 milioni le persone malnutrite o denutrite. Tra i 19 paesi in fondo alla classifica, 14...

Nigeria, Shell e bugie

Affari in malafede Le fuoriuscite di petrolio dagli oleodotti nigeriani? Tutta colpa dei sabotaggi, dei ladri di greggio e dei raffinatori illegali. Così sostiene la compagnia petrolifera Shell per non assumersi responsabilità nell’inquinamento dell’ambiente. Ma...

Pessimi carati

Zimbabwe / Basta sanzioni sui diamanti L’Unione europea, togliendo l’embargo sui diamanti estratti a Marange, sancisce il prevalere degli interessi economici e legittima la democrazia fraudolenta di Mugabe. Il vecchio presidente Robert Mugabe ha riportato una...

Terra di conquista

Mozambico - Sviluppo di chi? Un’alleanza a tre tra Mozambico-Brasile-Giappone prevede di trasformare un’area di 145mila km² nel nordest del paese in un’immensa industria agroalimentare. Scatenando la mobilitazione dei contadini, della società civile e della...

Il governo ha aperto la caccia…

Spese militari Dagli Stati Uniti arriva la conferma che il ministero della difesa ha predisposto l’acquisto di sei velivoli F-35, contravvenendo alle disposizioni del parlamento e ignorando l’opinione pubblica. La campagna “Taglia le ali alle...

Il prezzo della disuguaglianza

I migranti e la nostra ipocrisia Giù la maschera. A molti italiani (e cristiani) di quello che accade a Lampedusa dura lo spazio di un’emozione. Prendiamone atto e continuiamo a batterci. Per noi e per...

2014: la prima Conferenza Italia-Africa

VIDEO Lo ha annunciato il vice ministro agli esteri, Lapo Pistelli. Una Conferenza per rilanciare i rapporti con il continente africano e la cooperazione, la cui legge, vecchia di 26 anni, sarà a breve riformata...

Milano, Saipem condannata per tangenti in Nigeria

Caso Tskj Circa 182 milioni di dollari in tangenti ai funzionari nigeriani. Condannata per corruzione internazionale, Saipem, controllata del gruppo Eni, deve pagare 600 mila euro di multa, mentre saranno confiscati 24,5 milioni di euro...

Rimesse, brusca frenata

Il denaro spedito in patria Calate sia in termini assoluti (6,8 miliardi di euro) sia quelle inviate dagli africani (725 milioni) nei loro paesi d’origine. La crisi economica, evidentemente, morde il freno. Ma a livello...

Il mercato in cenere

Il cielo sopra i Grandi Laghi Danilo Giannese Inauguro questo blog, che si intitola Il cielo sopra i Grandi Laghi, parlando proprio di cielo. Già, perché domenica scorsa, di primo mattino, il cielo sopra Bujumbura, la...

È tempo di shopping

Economia in bianco e nero - ottobre Riccardo Barlaam La classe media cresce rapidamente in Africa. In dieci anni il livello della popolazione che ha una capacità di spesa tra i 2 e i 20 dollari...

Dove finiscono i soldi del petrolio

Economia in bianco e nero -settembre In Nigeria continuano gli attacchi contro le aziende del settore petrolifero nel Delta del Niger. Nel 2009 è stata siglata un’amnistia tra ribelli e governo e, per un po’,...

La ragnatela angolana sul Portogallo

ECONOMIA IN BIANCO & NERO - luglio-agosto 2012 Riccardo Barlaam Il mondo – complice la crisi internazionale e la speculazione finanziaria, con gente che investe short, cioè con operatività finanziarie di tipo speculativo, puntando sulle disgrazie...

Stop al geocidio

Verso Rio+20 / Appello Il movimento della società civile, che si è dato appuntamento a Rio de Janeiro per la conferenza Onu sullo sviluppo sostenibile (20-22 giugno), è chiamato ad indicare vie d’uscita da un...

Africa, 54 paesi, una Unione

ECONOMIA IN BIANCO & NERO - giugno 2012 Riccardo Barlaam Ad Addis Abeba, nelle scorse settimane, si è svolta la 3a edizione del convegno organizzato dalla Fondazione per la collaborazione tra i popoli, fondata da Romano...

Capovolgimento della storia

GIUFA' - giugno 2012 Gad Lerner Mi rivolgo ai lettori d’oltremare di Nigrizia, quelli che in una visione forse anacronistica m’immagino lieti di ricevere il giornale nella loro lingua madre, cellophanato, laggiù in una missione africana...

Tassa sulle transazioni finanziarie: il giorno dell’Ue

Passo in avanti? Il parlamento di Strasburgo prende oggi una posizione sulla tassa dello 0,05% su tutte le transazioni che avvengono sui mercati valutari. E anche il Consiglio europeo si confronta sul tema. La tassa...

L’Africa e il Grande Gioco

ECONOMIA IN BIANCO & NERO - maggio 2012 Riccardo Barlaam Il Congresso americano ha appena approvato una legge bipartisan per rilanciare l’export Usa nel mondo e in Africa in particolare. La legge prevede per i prossimi...

Nigeria-Europa, frodi senza frontiere

Scandalo internazionale Denaro pubblico per centinaia di milioni di euro sottratto di James Ibori, già governatore di uno stato nigeriano. Responsabilità anche della cooperazione inglese e della Banca europea degli investimenti. L'ex governatore del Delta State,...

Afromiliardari

ECONOMIA IN BIANCO & NERO - aprile 2012 Riccardo Barlaam È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago… Con la crescita economica, anche in Africa saltano fuori in questi anni, come...

Commercio Marocco-Ue: i conti tornano

Nuovi accordi di libero scambio industriali e agricoli È iniziata, dallo scorso primo marzo, una nuova era di rapporti economici tra Marocco e Ue. Dopo la liberalizzazione in febbraio degli scambi agricoli, un nuovo accordo...

Grandi banche a caccia di affari

ECONOMIA IN BIANCO & NERO - marzo 2012 Riccardo Barlaam In Europa c’è la crisi del debito. L’euro traballa. Le economie dei paesi occidentali annaspano. E le grandi, fameliche, banche internazionali che cosa fanno? Si spostano...

La Grecia siamo noi

GIUFA' - marzo 2012 Gad Lerner La sofferenza del popolo greco è accompagnata da un coro di virtuosa costernazione, un po' come le esecuzioni capitali rappresentate come monito sulla pubblica piazza per educare il popolo...

Salviamoci con il pianeta Terra

Verso Rio+20 È necessario che la società civile italiana arrivi preparata alla conferenza Onu sullo sviluppo sostenibile, che si terra a Rio de Janeiro il giugno prossimo. Incontro il 17 febbraio a Roma. È incredibile notare...

Crisi, hedge funds e fame

ECONOMIA IN BIANCO & NERO - febbraio 2012 Riccardo Barlaam L’Europa si lecca le ferite per la crisi del debito. Con le locuste degli hedge funds (fondi speculativi) pronte a buttarsi fameliche sulla preda morente. La...
31,448FansMi piace
23,560FollowerSegui
1,870IscrittiIscriviti