Categoria: Economia
Ambiente
09 Agosto 2022
Conservazione ambientale: ripartire dalle comunità locali
Solo il 10% circa del finanziamento green in Africa va alle ong del continente e meno dell'1% dei sussidi per il clima va a sostegno diretto dei popoli indigeni. Eppure sono proprio le comunità locali a gestire circa l’80% di terra e pascoliIn un rapporto le voci di società civile e finanziatori
Antonella Sinopoli
Economia
04 Agosto 2022
Nigeria: quanto manca al collasso?
Il paese alle prese con una profonda crisi finanziaria e securitaria
Redazione
Economia
03 Agosto 2022
Vola il mercato del khat nel Corno d’Africa
La coltivazione, l’uso e il commercio della pianta psicotropa sono legali in Etiopia, Kenya e Somalia che sono anche i maggiori produttori in Africa orientale. Ma l’export si estende anche a paesi europei nei quali è considerata illegale Un business in espansione
Giuseppe Cavallini
Economia
02 Agosto 2022
Mozambico: l’ex ministra del lavoro condannata per malversazione
16 anni di carcere per Maria Helena Taipo
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
01 Agosto 2022
Sudan: l’oro del paese contrabbandato in Russia
Un’inchiesta della Cnn rivela i dettagli del traffico diretto a Mosca
Redazione
Algeria
29 Luglio 2022
Gasdotto transahariano: Algeria, Nigeria e Niger firmano un protocollo d’intesa per un progetto da 13 miliardi di dollari
La Trans-Saharan gas pipeline è lunga 4.128 km ed è progettata per trasportare fino a 30 miliardi di m³ di gas naturale all'anno verso l'Europa. La nostra ipocrisia: abbiamo cercato di bloccare il finanziamento di progetti di combustibili fossili in Africa, ma ora ci affanniamo per assicurarci il petrolio e il gas del continenteLa firma ad Algeri
giba
Economia
28 Luglio 2022
La politica e il “permesso” per lavorare
Italia e Spagna: due approcci diversi alla regolarizzazione dell’occupazione migrante
Redazione
Ambiente
28 Luglio 2022
Angola: Eni, Chevron, BP e Total investono sul gas
Giacimenti di Quiluma e Maboqueiro
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
28 Luglio 2022
Wagner: l’abbraccio securitario della Russia all’Africa
I mercenari del gruppo paramilitare privato russo sono in missione per conto di Vladimir Putin, sempre più deciso a estendere la sua influenza nel continente africano. Presenti storicamente in Sudan, e oggi in Libia, Mali, Mozambico e Repubblica centrafricanaInfocus episodio 2
Raffaello Zordan
Economia
27 Luglio 2022
Tunisia: una democrazia a passo di gambero
Il voto di lunedì, nonostante la bassa affluenza, archivia la primavera araba e dà pieni poteri al presidente che non teme la sovraesposizione, e che agisce nell’orientare la repressione, nell’esautorare l’indipendenza della magistratura e, se necessario, nell’ignorare la legge. Pieni poteri indispensabili a Saied per soffocare le inevitabili proteste dovute alla crisi economicaQuali prospettive dopo il referendum?
Luciano Ardesi