Migrazioni

Fondazione Leone Moressa

Rapporto annuale sull’economia dell’immigrazione. Edizione 2020. Dieci anni di economia dell’immigrazione

«Fornire una riflessione su questi ultimi dieci anni, analizzando come è cambiata l’immigrazione e come essa ha contribuito a trasformare l’Italia. Possiamo affermare non solo che l’immigrazione è una componente strutturale della società e...
Maria Darrieussecq (Traduzione di Maurizia Balmelli)

Il mare sottosopra

Una crociera per il Mediterraneo, regalo di Natale della madre a Rose e i suoi figli. È questo l’evento che cambia la vita alla protagonista del libro, che tutto si aspetta da questo viaggio...
Ilaria Ippolito, Mimmo Perrotta, Timothy Raeymaekers (a cura)

Braccia rubate all’agricoltura. Pratiche di sfruttamento del lavoro migrante

Andiamo tutti al supermercato e compriamo del cibo, con una certa attenzione al Made in Italy, senza farci troppe domande su come arriva sulle nostre tavole. E quando ce le facciamo, rimangono il più...
Andrea Di Nicola, Giampaolo Musumeci

Cosa loro, cosa nostra

Il rischio, con le nuove mafie d’origine straniere presenti in Italia, è ripetere l’errore che gli americani fecero con Cosa nostra: ritenere che fosse un’organizzazione criminale importata dagli immigrati, che niente avesse a che...
I migranti usati come mezzo di scambio

Ceuta: il ricatto del Marocco alla Spagna e all’Europa

La tensione tra Spagna e Marocco si è progressivamente ridotta nel corso della giornata di ieri, 19 maggio, e il governo spagnolo ha espresso la sua soddisfazione quando la polizia marocchina ha ripreso la...
Interviene il responsabile immigrazione dell’Arci

Migranti, l’Italia in alto mare

Le dichiarazioni in parlamento del presidente del Consiglio Mario Draghi a proposito dell’immigrazione lasciano ancora una volta l’amaro in bocca. Il presidente europeista ci ripropone la stessa ricetta contenuta nella proposta di Patto europeo...
Libia-Italia

Unhcr: preoccupante aumento di morti nel Mediterraneo e di arrivi di migranti

Sono tornate le tensioni nel Mediterraneo centrale. Il 6 maggio la guardia costiera libica ha sparato verso tre pescherecci italiani, partiti da Mazara Del Vallo, e che si trovavano a circa 35 miglia dal...
L'editoriale di maggio 2021

Cancelliamo quel Memorandum con la Libia

Se davvero vogliamo fare memoria, cominciamo da lontano. Da quel 1911 in cui l’Italia mette le mani sulla Libia e inizia un dominio coloniale accompagnato da atrocità commesse dai governi Giolitti e Mussolini. Il primo,...
Mohamed Hussein Geeldoon (Traduzione di Raphael d’Abdon)

Baciammo la terra

Oggi l’autore vive ad Hargeysa, capitale del Somaliland, regione del nord della Somalia autoproclamatasi stato indipendente. Ha fondato un’associazione che ha lo scopo primario di convincere i giovani a non emigrare in Europa. Il libro...
Digiuno “Fame e sete di Giustizia”

Nuove stragi di migranti in mare. Non arrendiamoci!

Comunicato del Cantiere Casa Comune e di Digiuno in Solidarietà Con I Migranti Iniziativa “FAME E SETE DI GIUSTIZIA”   Sabato 24 aprile Mentre continuiamo il digiuno a staffetta in solidarietà con i migranti altri fratelli e sorelle...
Report Asgi / Navi quarantena un anno dopo

Confinare la libertà

L’esperimento delle cosiddette “navi quarantena” ha recentemente compiuto un anno. Il 12 aprile del 2020, un decreto del capo della protezione civile autorizzava, fino al termine dell’emergenza sanitaria, l’utilizzo delle navi per lo svolgimento...
Razzismo / Luca Traini e la tentata strage di Macerata

Un attentato “quasi terroristico”

Se Luca Traini fosse stato africano e i sei feriti fossero stati italiani, la narrazione mediatica di quel che è accaduto il 3 febbraio del 2018 a Macerata sarebbe stata differente. Anche la reazione...
Report Istituto Cattaneo

L’immigrazione che crolla

È da tempo che il saldo migratorio ha smesso di crescere vertiginosamente in Italia, nonostante quello che alcune vulgate politiche e mediatiche vanno diffondendo. I primi dati di un cambio di rotta si segnalavano...
Dall’analisi della Banca d’Italia

Il Covid spinge le rimesse in Africa

La pandemia avrebbe dovuto rallentare le rimesse dei migranti. Almeno queste erano le previsioni della Banca mondiale. Invece no. Anzi. In Italia si è registrato l’effetto opposto: sono cresciute. E di molto. Soprattutto quelle...
Italia-Tunisia, politiche migratorie

8 milioni da Roma per il controllo delle frontiere tunisine

«Sul tema della gestione dei flussi migratori nel Mediterraneo centrale è essenziale intensificare la collaborazione e la cooperazione tra i nostri due paesi in tutti i campi di comune interesse». Così la ministra degli interni...
E-book della Coalizione italiana per la libertà e i diritti civili

Cittadinanza, un diritto in ostaggio

Si torna a parlare di diritto di cittadinanza e di ius soli per chi nasce e cresce in Italia; della riforma, più volte disattesa, di una legge nata già vecchia nel 1992; di un...
Johny Pitts (Traduzione di Davide Fassio)

Afropei. Viaggio nel cuore dell’Europa nera

Spesso si viaggia per cercare una parte di sé. Per capire da dove si viene, a cosa veramente si appartiene. L’incontro, da sempre, è la modalità per definirsi. Lo è anche per Johny Pitts,...
La campagna Ero straniero denuncia il flop del decreto regolarizzazioni

Stranieri irregolari: emersione fallita

Lo scorso 4 marzo, le organizzazioni promotrici della campagna Ero straniero, l’umanità che fa bene, hanno presentato un dossier dal titolo eloquente: Regolarizzazione 2020 a rischio fallimento. Grazie a un’ampia ricognizione sullo stato di avanzamento...
Un libro celebra i 20 anni della rivista Diritto, immigrazione e cittadinanza

30 anni di migrazioni negate

Trent’anni di leggi, vent’anni di rivista e una corposa pubblicazione che mette insieme cinquanta autori e autrici. Un’unione di saperi che dà vita al libro Ius migrandi. Trent’anni di politiche e legislazione sull’immigrazione in Italia,...
Migranti / L'iniziative il 6 marzo in decine di città italiane

Un ponte di corpi, contro i respingimenti alle frontiere d’Europa

Quella che ormai tutti conosciamo come Rotta Balcanica è quel passaggio obbligato per i migranti provenienti dalla Turchia che cercano di arrivare in Europa attraversando Bosnia, Croazia e Slovenia per dirigersi in Italia e,...
Giornata internazionale contro la discriminazione

Diverso da chi?

Si celebra oggi nel mondo la dignità di ogni essere umano sulla terra contro ogni tentativo di ridurne il valore per caratteristiche diverse da quanto considerato “normale”. Ma cos’è la normalità quando siamo quasi...
Europa e caporalato

Schiavitù agricola

Non è un fenomeno solo italiano quello del caporalato nelle campagne. Il rapporto E(u)xploitation. Il caporalato: una questione meridionale, Italia, Spagna, Grecia, il cui intento è allargare lo sguardo oltre la nostra penisola per...
Beppe De Sario, Emanuele Galossi (a cura di)

Migrazioni e sindacato

È una sorta di riconoscimento di cittadinanza, la possibilità di iscriversi a un sindacato, poter scegliere un rappresentante, essere eletto ed eleggere. Quella tessera di rivendicazione di diritti e di richiesta di rappresentanza finisce...
Alpha Kaba

Schiavi delle milizie. Una storia di speranza nell’inferno della Libia

«Qualcosa mi blocca, mi si spezza dentro quando mi lascio la Guinea alle spalle. Mi sento liberato da un peso e, al tempo stesso, la realtà mi ripiomba addosso. Una tensione talmente forte che...
Migranti: l’Europa cambi rotta

Europe Must Act, un manifesto per cambiare le politiche migratorie

Nigrizia aderisce e sostiene l’iniziativa dell’associazione One Bridge to Idomeni, impegnata nel dare supporto materiale ai migranti che percorrono la rotta balcanica, che assieme a una rete di oltre 160 associazioni di tutta Europa,...
Lettera aperta al governo Draghi

Ѐ tempo di creare un’Italia davvero inclusiva

Nigrizia, Combonifem e il Cantiere Casa Comune nel loro cammino di dar voce alle Afriche e al mondo afro e di restituire dignità a tutti gli abitanti della terra, in linea con l’enciclica di...
video
Video promo del dossier di febbraio 2021

Gli schiavi della porta accanto

In quanto consumatori, siamo tutti terminali di una filiera produttiva tutt’altro che impeccabile per ciò che riguarda i diritti dei lavoratori. E se poi questi lavoratori appartengono a categorie deboli, come quella degli immigrati,...
audio
VII Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone

Si tratta di cambiare rotta

Lungo la Rue Quarante (Viale Quaranta) nel centro di N’Djamena, capitale del Ciad, si susseguono diverse palazzine che ospitano la vita nascosta di tantissime bambine e ragazze al soldo di potenti uomini d’affari. Attratte dalle...
Rapporto globale Unodc 2020

Tratta di esseri umani, un commercio in ascesa

Il traffico di esseri umani è una delle più vergognose forme di crimine compiute da un individuo ai danni di un altro. È un crimine assai diffuso in ogni parte del mondo e rischia...
Rapporto sulle violazioni nella Rotta delle Canarie

Migranti: rotte senza diritti

103 pagine dettagliate. Un’accurata disamina di ciò che accade lungo le rotte migratorie che vanno dai paesi dell’Africa nord occidentale alle isole Canarie e a Melilla, una delle due enclave spagnole in Marocco, assieme...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti