Pace e Diritti

Editoriale - Maggio 2020

Missione dal basso. Per sradicare il virus peggiore

Il virus non è democratico. Come il riscaldamento globale e l’abisso economico verso cui siamo catapultati. Non colpisce tutti allo stesso modo. I più poveri pagano il prezzo più alto e cresce il divario...

Quando l’Egitto alza la voce

Lo studio dell’Osservatorio del Cairo Nel 2019 sono state almeno 161 le manifestazioni di diverso tipo che hanno coinvolto l’Egitto. Tra le ragioni principali, oltre a quelle economiche, l’insofferenza per i crescenti abusi del regime....

Programma di conservazione sotto accusa

Congo, progetto Tridom I primi risultati di un rapporto del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite su un progetto di conservazione ambientale nella Repubblica del Congo, denunciano violenze e abusi sulle popolazioni Baka, con la...

In Sud Sudan per il petrolio si continua a morire

Greggio, ambiente, diritti e conflitti Il livello di inquinamento ambientale nella regione petrolifera al confine tra Sudan e Sud Sudan ha raggiunto livelli estremamente preoccupanti, ma gli oligarchi di Juba si preparano a mettere all’asta...

Libertà di parola. Ma solo se non critichi

Marocco. La denuncia di HRW Nel paese, al 135° posto su 180 nella classifica mondiale della libertà di stampa, tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 sono state arrestate almeno 10 persone per...

Gli affari sono affari

Africa, business e diritti E non si fanno condizionare dai diritti umani. Come certifica la classifica della Rmb, banca sudafricana che mette in cima alla lista dei paesi dove investire l’Egitto di al-Sisi, il Marocco...

#FreePatrick: mobilitazione per Patrick Zaky

Egitto / Diritti Umani Ha 27 anni e come Giulio Regeni è studente universitario. E’ l’ultima vittima della feroce repressione del regime di al-Sisi, con il quale l’Italia continua a fare affari, in particolare nella...

La Tunisia piange la sua “guerriera della rivoluzione”

Lina Ben Mhenni Dopo una lunga malattia affrontata con la stessa tenacia con la quale si batteva per i diritti del popolo e dei più deboli, si è spenta Lina Ben Mhenni, la “voce della...

Trappola mortale per i migranti

Memorandum Italia-Libia A pochi giorni dall'entrata in vigore del rinnovo dell’Accordo d’intesa Italia-Libia, un report delle Nazioni Unite denuncia ancora una volta la situazione di pericolo dei migranti che vivono nel paese africano cui abbiamo...

Osare avvicinare le sponde del Mediterraneo

EDITORIALE - FEBBRAIO 2020 Nel Risiko della Libia, pesano gli attori esterni che si posizionano per spartirsi la torta di petrolio e gas. Il resto sono chiacchiere e una sterile rassegna di buone intenzioni. Sulla...

Kenya: In preoccupante aumento abusi e violenze della polizia sui civili

Kenya / Diritti In Kenya gli abusi della polizia nei confronti dei civili stanno aumentando e includono esecuzioni sommarie e sparizioni forzate. La denuncia è contenuta nel rapporto dell'autorità indipendente di controllo della polizia del...

Detenzione multinazionale

Il business dei Cpr Inaugurato il 20 gennaio il Centro per il rimpatrio di Macomer in Sardegna. La struttura di detenzione è gestita dalla Ors Italia, una holding elvetica. La Ors è solo una delle...

Tanzania: Appello di Amnesty per il rilascio di due attivisti per i diritti umani

Tanzania Ancora un allarme sulla deriva autoritaria del governo tanzaniano. Amnesty International chiede l’immediato rilascio dell'avvocato e attivista per i diritti umani Tito Magoti e dell'informatico Theodory Giyani (entrambi nella foto), detenuti senza processo in Tanzania dal...

L'Africa sempre più colpita da crisi umanitarie

International Rescue Committee Gli spostamenti in massa di popolazioni minacciate da conflitti, azioni terroristiche o da cambiamenti climatici sono tra i primi fattori che causano insicurezza alimentare e umanitaria, particolarmente grave -e che rischia di...

Burundi: Il parlamento europeo chiede la liberazione di quattro giornalisti

Burundi / Diritti violati Con una risoluzione approvata ieri il parlamento europeo ha chiesto alle autorità burundesi di far cadere le accuse contro quattro giornalisti del giornale indipendente Iwacu e di rilasciarli immediatamente e incondizionatamente....

Costa d’Avorio: La polizia salva 137 bambini destinati al lavoro nelle piantagioni

Costa d'Avorio / Tratta di minori Nell’ambito di un’operazione contro la tratta di minori nella città orientale di Aboisso, le autorità della Costa d'Avorio hanno salvato 137 bambini vittime di trafficanti, destinati al mondo della...

Marocco: “Donne da soma” tra Ceuta e Tetuan

Un rapporto parlamentare Portano ogni giorno, sulla schiena o su dei carrelli, tonnellate di merci attraversando la frontiera – blindata per i migranti – che divide l’enclave spagnola di Ceuta dal Marocco. Sono donne, si stima...

Una guarigione a tappe

REPUBBLICA CENTRAFRICANA, VOCI DA DENTRO - DOSSIER DICEMBRE 2019 Nel centro di Bambari si smobilitano e si preparano alla “vita normale” sia bambini reclutati a forza dalle milizie sia quelli arruolati con il consenso dei...

Sud Sudan: Alluvioni e siccità aumentano il già grave rischio di carestia

Sud Sudan / Cambiamenti climatici Il Programma Alimentare Mondiale (PAM), in un appello di emergenza lanciato da Roma ieri, dichiara di essere in corsa contro il tempo per raccogliere i fondi indispensabili per dare da...

Burundi, vessazioni sull’imposta elettorale

Imbonerakure, nuovi soprusi La libertà di movimento concessa dal partito del presidente agli imbonerakure in vista delle elezioni del prossimo anno, ha aumentato notevolmente il potere della milizia. Due recenti rapporti descrivono il protrarsi di...

L’Italia attui lo ius culturae

Diritti violati In occasione del 30esimo anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza il Comitato per i diritti umani, una coalizione di organizzazioni e gruppi laici e religiosi, esorta l’Italia a considerare la...

Burundi: HRW denuncia estorsioni da parte degli Imbonerakure in vista del voto

Burundi / Elezioni 2020 Gli Imbonerakure, la milizia composta dai giovani del partito al potere in Burundi, CNDD-FDD, stanno costringendo con la forza i cittadini a versare contributi in denaro per finanziare le elezioni del...

Tanzania: Cittadini privati del diritto a ricorrere al tribunale per i diritti umani

Tanzania / Diritti Il governo della Tanzania ha rimosso un articolo del protocollo di adesione alla Corte africana per i diritti umani e dei popoli che permette a cittadini e ong di ricorrere al tribunale....

Cambiamenti Climatici: Decine di milioni di persone senza cibo in Africa

Riscaldamento Globale Almeno 33 milioni persone nell'Africa meridionale e orientale stanno affrontando livelli emergenziali di insicurezza alimentare in parte causata dai cambiamenti climatici. Circa la metà di loro (16 milioni) sono bambini, denuncia l'organizzazione Save...

Tempi feroci. Vittime, carnefici, samaritani

Vincenzo Passerini Gabrielli, 2019, pp. 206, € 16,00 Un invito perentorio a schierarsi. Rivolto ai cristiani, prima che agli altri. Perché sono troppi coloro fanno finta di non vedere quello che sta accadendo ogni giorno: profughi...

Tanzania: Nuove minacce dal governo ai giornalisti

Tanzania / Libertà di stampa Il governo della Tanzania ha minacciato di prendere provvedimenti contro i giornalisti che citano fonti estere. A mettere in guardia i cronisti, via Twitter, è stato il portavoce dell'esecutivo Hassan...

GR AFRICA – Giovedì 28 novembre 2019

Radionews Ascolta le principali notizie dal continente, a cura della redazione di nigrizia.it I TITOLI: Africa, “nuova frontiera per lo sfruttamento sessuale dei minori”. Benin: espulso per “interferenze” l’ambasciatore dell'Unione Europea. Sudan: sequestrate grandi quantità di cannabis nel Sud...

Africa, “nuova frontiera per lo sfruttamento sessuale dei bambini”

Minori violati Il continente africano sta diventando la "nuova frontiera per lo sfruttamento sessuale dei minori". Ad affermarlo è un rapporto dell'African Child Policy Forum che fa luce sul continuo aumento dello sfruttamento sessuale dei...

Digiuno bis, in solidarietà con i migranti

INCONTRI E VOLTI - DICEMBRE 2019 Alex Zanotelli Sull’immigrazione, il governo giallo-rosso non sta dando segnali di discontinuità rispetto al governo giallo-verde. Ritengo perciò necessario riprendere il “Digiuno di giustizia in solidarietà con i migranti” una...

Nigeria: Istituito il primo registro nazionale degli autori di reati sessuali

Nigeria Per fermare le violenze contro le donne la Nigeria ha lanciato lunedì il primo registro nazionale degli autori di reati sessuali, istituendo un database di tutte le persone condannate per violenza sessuale dal 2015. Il...