Pace e Diritti

Convegno Idos / Il lavoro domestico delle migranti

Il volto straniero è familiare

Quando si parla di migranti, si pensa a coloro che arrivano sui barconi. Scorrono davanti agli occhi le immagini di uomini neri che sbarcano a Lampedusa o quelle di chi, sempre in prevalenza maschio...
Asgi / Un libro denuncia di un fallimento

Il buco nero dei Cpr

È un buco nero della legge, questo luogo di detenzione che squarcia il sistema del diritto e che viene chiamato Cpr (Centro per il rimpatrio), perché sia chiaro qual è l’imperativo che lo tiene...
Il caso del carcere femminile di Maputo

Detenute costrette a prostituirsi in Mozambico. L’Osservatorio delle donne denuncia direttore e funzionari

Questa volta la reazione c’è stata. Non sempre accade in un paese noto per la sua tendenziale passività rispetto agli eventi politici o che comunque toccano un’elite al governo dall’indipendenza, nel 1975. In questa circostanza...
Rapporto "Children and armed conflict"

2020: anno terribile per i minori nei conflitti armati

26.425 gravi violazioni tra cui attacchi a scuole, ospedali e il negato accesso all’assistenza umanitaria. Nel 2020 i bambini e le bambine nelle aree di crisi di molte parti del mondo sono stati al...
Sentenza inappellabile

Egitto, lo studente-ricercatore Samir condannato a 4 anni

Alla fine è arrivata la condanna per Ahmed Samir Santawy, ricercatore e studente egiziano, arrestato subito dopo il suo rientro in patria il 7 febbraio scorso. Un tribunale d’emergenza egiziano lo ha condannato a...
Lavoro in schiavitù di minori nelle piantagioni ivoriane di cacao

Nessun processo negli Usa a Nestlé e Cargill

La vicenda giudiziaria è cominciata 16 anni fa, nel 2005, quando sei uomini, originari del Mali, hanno citato in giudizio la sussidiaria statunitense della multinazionale svizzera Nestlé e il colosso alimentare statunitense Cargill. Hanno raccontato...
Due casi clamorosi a Maputo

Mozambico: poliziotte e detenute oggetto di violenze sessuali sistematiche

Pochi mesi fa sono state scoperte ripetute pratiche di violenza sessuale nel centro di formazione della polizia di Matalane (appena fuori la capitale Maputo), messe in atto dagli istruttori cui erano state affidate le...
Ambiente, turismo e land grabbing

Tanzania: diritto alla terra negato ai maasai del Ngorongoro

Il 10 giugno l’Oakland Institute - autorevole centro di ricerca specializzato in temi relativi alla conservazione ambientale in relazione allo sviluppo sociale ed economico - ha diffuso il rapporto The looming threat of eviction...
L’attivista egiziano-palestinese detenuto in Egitto dal 2019

Ramy Shaath, il Patrick Zaki della Francia

Passerà il suo trentesimo compleanno dietro le sbarre Patrick Zaki. Anche se il processo contro di lui non è ancora iniziato, il 16 giugno è per lui l’ennesima giornata dentro la prigione di Tora,...
Rimborso milionario alle vittime di abusi nella miniera di diamanti

Tanzania: quando i piccoli vincono

Ѐ passato quasi un anno, ormai, da quando pesanti accuse alla compagnia mineraria inglese Petra Diamonds Limited, che opera nella Williamson Diamonds Mine, miniera di diamanti situata a Mwadui, un villaggio della regione di...
audio
In aumento la repressione nei confronti della comunità gay

Ghana: LGBTQI nel mirino

Compariranno davanti ai giudici il 4 giugno le 21 persone arrestate a Ho, capitale della Regione del Volta, in Ghana, durante una conferenza in corso al Nurses and Midwives Hotel. Si tratta di 16...
Ad un anno dall’omicidio di George Floyd

L’hiphop italiano in campo contro il razzismo

Ad un anno dalla scomparsa di George Floyd, ucciso da un agente di polizia il 25 maggio 2020 a Minneapolis, esce un lavoro musicale, I can’t breathe, frutto della collaborazione tra oltre 30 artisti...
Giornata mondiale della libertà di stampa

Libertà di stampa: un diritto minacciato

Come ogni anno dal 2002, Reporter senza frontiere (Rsf) ha pubblicato la sua classifica mondiale della libertà di stampa. Il World Press Freedom Index (indice mondiale della libertà di stampa) misura il livello di...
Digiuno “Fame e sete di Giustizia”

Nuove stragi di migranti in mare. Non arrendiamoci!

Comunicato del Cantiere Casa Comune e di Digiuno in Solidarietà Con I Migranti Iniziativa “FAME E SETE DI GIUSTIZIA”   Sabato 24 aprile Mentre continuiamo il digiuno a staffetta in solidarietà con i migranti altri fratelli e sorelle...
A due anni dalla caduta del presidente Omar El-Bashir

Sudan: l’incognita dell’anniversario

Esattamente due anni fa, l’11 aprile 2019, una mobilitazione popolare iniziata nel dicembre dell’anno precedente metteva fine al regime islamista del Partito del congresso nazionale (National congress party - Ncp) guidato dal presidente Omar...
Il ricordo del cardinale Christian Wiyghan Tumi e dell'arcivescovo Cyprian Kizito Lwanga

Dal Camerun all’Uganda, la Chiesa in lutto

Il cardinale Christian Wiyghan Tumi, l’Africa in piedi «Un vecchio seduto vede più lontano di un giovane in piedi». È il cardinale Christian Wiyghan Tumi a lanciare la sua provocazione a una platea di giovani...
Agro-colonialismo nell'Est

Rd Congo: land grabbing senza fine

100mila ettari di palme da olio contestati dalle comunità della provincia di Tshopo, nel nord della Repubblica democratica del Congo (RdC). La vicenda che vede protagonista la società Plantations et huileries du Congo (Phc)...
Rapporto della società civile sulle proteste

Nigeria: #EndSars, le origini del movimento

Il report #EndSars: police brutality, protests and shrinking civic space in Nigeria, prodotto e pubblicato il 22 marzo da una coalizione di organizzazioni della società civile nigeriana, sta facendo molto discutere. Il Gruppo di azione...
Egitto / Il ricordo della storica attivista per i diritti umani e delle donne

El-Saadawi, un’avanguardia per il femminismo

Il 21 marzo scorso ci ha lasciato la pioniera egiziana per la difesa dei diritti delle donne, Nawal el-Saadawi. Aveva 89 anni e ha speso tutta la sua vita lottando per l’uguaglianza e i...
audio
Sud Sudan/Parla il nuovo vescovo di Rumbek

Sognando insieme

Papa Francesco l’ha scelto perché ama il popolo, consuma le suole dei suoi sandali per incontrare persone, famiglie e comunità e ha l’odore delle pecore. Soprattutto padre Christian sa ancora sognare come chiede Francesco...
Giornata internazionale dei diritti delle donne

Rd Congo: donne in prima linea

Dopo i recenti tragici avvenimenti nella Repubblica democratica del Congo con le uccisioni dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’autista Moustapha Milambo, Nigrizia ha incontrato a Roma l’attivista congolese per i...
bell hooks, Maria Nadotti

Elogio del margine. Scrivere al buio

Un libro con due titoli e una svolgimento comune: far comprendere che cosa vuol dire essere donna, nera e di bassa estrazione sociale negli Stati Uniti. bell hooks è lo pseudonimo, rigorosamente minuscolo della...
Lettera aperta al governo Draghi

Ѐ tempo di creare un’Italia davvero inclusiva

Nigrizia, Combonifem e il Cantiere Casa Comune nel loro cammino di dar voce alle Afriche e al mondo afro e di restituire dignità a tutti gli abitanti della terra, in linea con l’enciclica di...
Lo studente è in stato di fermo preventivo dal 1° febbraio

Egitto: Ahmed Samir, ultima vittima del regime

Ad un anno dalla detenzione di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna arrestato subito dopo il suo rientro in patria il 7 febbraio 2020, un altro giovane allievo di un’università europea, Ahmed...
video
Video promo del dossier di febbraio 2021

Gli schiavi della porta accanto

In quanto consumatori, siamo tutti terminali di una filiera produttiva tutt’altro che impeccabile per ciò che riguarda i diritti dei lavoratori. E se poi questi lavoratori appartengono a categorie deboli, come quella degli immigrati,...
audio
VII Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone

Si tratta di cambiare rotta

Lungo la Rue Quarante (Viale Quaranta) nel centro di N’Djamena, capitale del Ciad, si susseguono diverse palazzine che ospitano la vita nascosta di tantissime bambine e ragazze al soldo di potenti uomini d’affari. Attratte dalle...
Il petrolio e le comunità

Inquinamento in Ciad, la Glencore costretta a trattare

Le comunità africane, in particolare quelle che stanno sugli ultimi gradini della scala sociale, sono sempre meno disposte ad accettare angherie e a incassare in silenzio ogni tipo di sopruso. Questo atteggiamento trova conferma...
La visita di al-Sisi a Parigi

Si cementa l’intesa franco-egiziana

Si è conclusa la visita di tre giorni del presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, accolto con tutti gli onori a Parigi. Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha assicurato che la futura vendita di armi...
Centrafrica, ritratto di Omar Kobine Layama

L’imam artigiano di pace

Uscito dall’Università islamica di Medina, in Arabia Saudita, Omar Kobine Layama è stato presidente del Consiglio superiore islamico della Repubblica Centrafricana sino al giorno della sua morte. Per lo più sconosciuto al grande pubblico,...
Diritti umani violati

Egitto, decimati i vertici di Eipr

Non si fermano gli arresti che nelle ultime settimane hanno colpito il think tank egiziano Egyptian initiative for personal rights (Eipr). Lo scorso 19 novembre è stato arrestato il direttore dell’organizzazione, Gasser Abdel-Razek. Il giorno...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti