Argomenti

Congo: voto da dimenticare

Errori, ritardi e brogli nelle elezionilegislative in Congo Brazzaville. Lo cofnermano anche gli osservatori dell'Unione Africana. L'opposizione chiede maggior chiarezza. Si chiama Armand Baboutila e, fino a ieri, era il direttore generale degli Affari elettorali...

Bongo e Nguesso sotto inchiesta

Malgoverno in Africa: la Francia volta pagina Appartamenti, ville, interi edifici: Omar Bongo e Denis Sassou Nguesso, presidenti di Gabon e Repubblica del Congo, hanno fatto affari d'oro in Francia, investendo in immobili. Usando i...

Sciopero generale in Nigeria

Il maggior produttore di petrolio in Africa è costretto a importare la benzina La Nigeria è il maggior produttore africano di petrolio. Eppure in patria questa risorsa è costosissima: la benzina viene importata, perché nel...

I diritti dei Boscimani

Primo Piano/ Boscimani I boscimani sono uno dei popoli più antichi della terra: da migliaia di anni vivono nel deserto del Kalahari, in piena armonia e simbiosi con la natura. Gli uomini sono cacciatori, le...

La Banca Africana a Shangai

Economia/ Vertice Banca Africana a Shangai La Banca Africana per lo Sviluppo (AfDB) è un’organizzazione finanziaria intergovernativa che da più di 40 anni promuove lo sviluppo economico e sociale dei paesi africani, la scelta di...

Fiori recisi: le mutilazioni genitali femminili

Dossier MGF Secondo l'ultimo rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, oggi nel mondo ci sarebbero 140 milioni tra donne e ragazze che sono state costrette a subire mutilazioni genitali e per quanto in alcuni paesi sembrano...

RDC: ritorno a casa per 20mila rifugiati

RDC / Rientro dei rifugiati Sono 414 i rifugiati congolesi già rientrati in patria sabato 5 maggio, il progetto patrocinato dall’ONU prevede un trasferimento di persone costante, con frequenza settimanale. Alla fine della stagione delle...

Arsenale esploso a Maputo: solo un incidente?

Mozambico / Esplosione Il 22 marzo l’arsenale dentro al bairro di Mahlazine, uno dei quartieri più popolari e popolosi di Maputo, è stato scosso da esplosioni per più di otto ore. Bilancio pesantissimo: 105 morti,...

Elezioni in Nigeria: reazioni a freddo

Speciale elezioni in Nigeria Una lettera di congratulazioni da parte del premier sudafricano, che auspica il proseguimento della collaborazione tra i due paesi. Concordando però con l’Ecowas sulla necessità di snellire e velocizzare i processi...

Foreste a rischio

Primo Piano/ Foreste africane Le foreste africane sono in pericolo: si moltiplicano gli appelli e le denuncie delle associazioni ambientaliste, da Greenpeace a Amici della Tera. I polmoni africani, che sono spesso anche utimo rifugio...

Nigeria: elezioni irregolari, voto da rifare

intervista/ Vittorio Agnoletto: elezioni in Nigeria Oggi gli osservatori internazionali hanno ufficializzato la loro posizione: le elezioni presidenziali e parlamentari di sabato 21 aprile non si sono svolte correttamente, il voto si deve ripetere. Gli...

Presidenziali francesi: l’Africa guarda

Intervista /Luciano Ardesi Luciano Ardesi, segretario nazionale della Lega per i diritti e la liberazione dei popoli, analizza i rapporti tra Francia e Africa, alla luce della campagna presidenziale Abbiamo analizzato i rapporti tra Francia ed...

Speciale elezioni in Nigeria

Il processo elettorale in corso in Nigeria rappresenta una tappa fondamentale per il più popoloso paese africano. Dopo 30 anni di regime militare, e dopo i due mandati di Olusegun Obasanjo datati 1999 e...

Mauritania: si insedia la democrazia

Il processo di transizione verso la democrazia in Mauritania si è concluso: gli elettori sono tornati alle urne per il ballottaggio che ha eletto presidente Sidi Mohamed Ould Cheikh Abdallahi. Con il 52,85% dei consensi,...

Nigeria: incertezze pre-elettorali

Le regioni che verranno escluse dal controllo degli osservatori europei sono Rivers, Delta e Bayelsa. La motivazione che ha indotto a tale disposizione da parte della Missione per Osservazione Elettorale dell’Unione Europea è la...

Nilo

Il fiume Nilo tocca le terre e gli interessi di ben sette diverse nazioni africane, ma la loro diversa capacità di sfruttamento e l'assenza di accordi che agevolino un utilizzo cooperativo tra i vari...

Nigeria: torture nelle carceri

“La tortura nelle carceri nigeriane è prassi quotidiana” è questa la conclusione del relatore speciale dell’ONU per la tortura Manfred Nowak, dopo una visita di 7 giorni nelle carceri del paese. Secondo Nowak i prigionieri vengono...

Speciale elezioni in Mauritania

Dopo il referendum costituzionale di giugno 2006, le elezioni legislative di novembre e quelle senatoriali di gennaio 2007, l’elezione di un nuovo presidente è l'ultima tappa per portare a termine il processo di democratizzazione della...

Un nuovo presidente per la Mauritania

La storia del paese è segnata da numerosi colpi di stato militari Le elezioni presidenziali si terranno domenica 11 marzo. È l’ultimo passo formale per il ritorno alla normalità nel paese, dopo il colpo di...

Donne d’Africa, l’Africa delle donne

Le donne restano il cardine della società africana ma al loro tradizionale ruolo di madri e di mogli sono sempre di più le donne che affiancano la lotta per i propri diritti o l'impegno...

Le donne protagoniste

Donne / Forum E' dedicata al ruolo della donna nelle politiche di sviluppo la conferenza "le donne protagoniste: dialogo tra i Paesi dell'Africa occidentale e la Cooperazione italiana" tenutasi a Bamako e organizzata dal ministero...

Fatoumata Coulibaly: contro la pratica dell’infibulazione

Donne/ Fatoumata Coulibaly Protagonista del premiato Moolaadè, del regista senegalese Sembene, grazie al ruolo di Collé Ardo, una donna coraggiosa che accetta, contro tutti, di accordare il diritto d'asilo a 4 ragazze che rifiutano l'escissione,...

Zakia Meghji: un ministero in rosa per la Tanzania

Donne/ Zakia Meghji Dopo essere stata una delle prime donne elette nel parlamento della Tanzania, Zakia Meghji ha facilitato, con la sua carriera, l'ingresso di altre donne nella politica del Paese, sino ad essere stata...

Dora Bouchoucha: spazio ai giovani nel cinema africano

Aiutare i giovani registi africani, perchè il loro cinema possa essere conosciuto anche fuori dai confini nazionali e continentali: sembra essere questa la missione di Dora Bouchoucha, tunisina, di professione produttrice cinematografica e di...

Congo: foresta minacciata dai tagli illegali

Quella del Congo è, dopo l’Amazzonia, la foresta più grande del mondo: 1,352,070 chilometri quadrati, il 6% delle foreste tropicali nel mondo, il 47% dell’area forestale africana, un patrimonio da preservare per la particolare...

Senegal: voto libero e trasparente?

Il Senegal è ancora in attesa della conferma dei risultati elettorali da parte del Consiglio Costituzionale per poter nominare ufficialmente il proprio presidente.   Ieri, Ousmane Tanor Dieng, candidato socialista, ha deposto un ricorso per contestare...

Secondo mandato per Wade

Speciale elezioni I risultati delle elezioni sono inequivocabili: Wade ce l'ha fatta al primo colpo Ce l’ha fatta al primo turno, dunque. Non ci sarà bisogno di un ballottaggio. La cosa non sembra essere andata giù...

Lalibela, la Gerusalemme etiopica

L’apoteosi del culto cristiano in Etiopia è Lalibela, che prende il nome dal sovrano vissuto a cavallo fra dodicesimo e tredicesimo secolo. All’epoca l’espansione dell’islam aveva reso difficile ai fedeli il pellegrinaggio a Gerusalemme:...

Risultati rifiutati

Speciale elezioni - Gli exit polls Gli osservatori internazionali definiscono le elezioni in Senegal "libere e leali" ma l'opposizione non le accetta. «Non accetteremo questi risultati», ha annunciato un portavoce di Ousmane Tanor Dieng. Rincara la...

Exit polls: Wade in vantaggio

Speciale elezioni Il premier uscente potrebbe riuscire a vincere già al primo turno con percentuali ancora più alte. I dati ufficiali finora sembrano confermare l’entusiasmo dei sostenitori che stanno animando el strade senegalesi. Quando era stato...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti