Politica e Società

Nigeria

Lo sciopero dei docenti paralizza le università

«Ci aspettavamo che succedesse ma non sapevamo quando. A volte accade all'improvviso» racconta Austin Nwakanma, studente dell'Università federale di tecnologia di Owerri, nel sud-est della Nigeria. Il 9 marzo, l'Unione del personale accademico universitario...
video
Giornata mondiale per la lotta al lavoro minorile

Bambini lavoratori, un fenomeno in aumento

Il 12 giugno è la Giornata mondiale per la lotta al lavoro minorile. La data è stata istituita dall'Organizzazione internazionale del lavoro (Oil) nel 2002 per sensibilizzare la società, i lavoratori, i datori di...
audio
Il racconto da Bujumbura

Burundi, un paese disorientato

Si respira tensione e incertezza a Bujumbura, capitale del Burundi, dopo la morte lunedì scorso, ufficialmente per infarto, del presidente Pierre Nkurunziza che aveva avuto in mano il potere dal 2005 e che aveva...
La “vera” regolarizzazione

Migranti, visibili e con dignità

Siamo tornati a parlare di regolarizzazione degli immigrati irregolari. Un numero stimato in 500-600 mila persone, frutto non della scelta dei migranti di rimanere senza permesso di soggiorno, bensì della irrazionalità di una normativa...
Burundi

L’improvvisa morte del presidente Pierre Nkurunziza

“Il governo della repubblica del Burundi annuncia con immensa tristezza la morte inaspettata di sua eccellenza Pierre Nkurunziza, presidente della Repubblica del Burundi, avvenuta all’Hôpital du Cinquantenaire di Karuzi a seguito di un arresto...
Social media e nuove rivoluzioni

Zambia, la parola ai giovani

Mentre gli Stati Uniti bruciano e il mondo fa conti con la pandemia di Covid-19, qualcosa di particolare sta succedendo in questo piccolo angolo d’Africa, lo Zambia. Non stiamo parlando di una sorta di...
audio

George Floyd: perché è accaduto

8 minuti e 46 secondi. Per questo tempo, l’agente di polizia Derek Chauvin ha premuto il suo ginocchio sul collo di George Floyd fino a provocarne la morte. È accaduto il 25 maggio a...
Dentro il paese in cui è stata tenuta prigioniera Silvia Romano

Alle radici del caos somalo

La Somalia è tornata di recente agli onori della cronaca in seguito al rapimento della volontaria italiana Silvia Romano liberata il 10 maggio. Si è discusso molto sulla dinamica del suo sequestro e della...
audio
Testimonianza da Khartoum

Il Sudan attende la svolta

Un anno dopo i massacri compiuti il 3 giugno dai militari al potere sui manifestanti riuniti da mesi, pacificamente, davanti a quartiere generale dell’esercito a Khartoum, il paese è ancora alle prese con un...
Politica

Tunisia, due presidenti ai ferri corti

Per la festa di fine Ramadan, che si è celebrata il 24 maggio, il presidente tunisino Kais Saied ha risposto indirettamente al presidente del parlamento Rachid Gannouchi, espressione del partito islamista Ennahda, che di...
25 MAGGIO: GIORNATA MONDIALE DELL'AFRICA

Memoria per il riscatto

Oggi si celebra l’Africa Day. A differenza degli altri anni, non si svolgeranno particolari manifestazioni a causa dell’emergenza Coronavirus. Ciò non toglie che sono previsti numerosi appuntamenti istituzionali e culturali nella Rete, in particolare...
Scenari

Africa, compromesso tra Covid-19 e processi democratici

Lo scorso 31 marzo, l’annuncio della commissione elettorale etiopica ha agitato le acque politiche ad Addis Abeba. Le elezioni parlamentari, programmate per il 29 agosto 2020, sono state rinviate a data da destinarsi a...
Elezioni presidenziali

Burundi al voto, ma la svolta è ancora lontana

Mercoledì 20 maggio 5,1 milioni di burundesi (abarundi in lingua kirundi) sono chiamati alle urne per eleggere il loro nuovo presidente. La campagna elettorale si era aperta il 27 aprile in piena pandemia da...
Relazione governativa sull’import ed export di armi nel 2019

L’Egitto di al-Sisi il paese a cui vendiamo più armi

Il parolificio ufficiale, quando è costretto a discutere di temi ostici come il dramma di Giulio Regeni o il recente arresto al Cairo del ricercatore dell’Università di Bologna Patrick Zaki, prevede un vocabolario umanitario...
Immigrazione e lavoro

Sanatoria per i lavoratori stranieri, ennesima manovra una tantum

La conferma del provvedimento di emersione parziale del lavoro irregolare degli stranieri (e non solo) nel testo appena approvato dal consiglio dei ministri è una buona notizia, come lo è qualsiasi notizia che consenta...
Rapporti Etiopia - Eritrea

Quell’incontro a sorpresa carico di ombre

Mentre il mondo intero se ne sta prudentemente fermo per contrastare la diffusione della pandemia Covid-19, lo scorso 3 maggio, a sorpresa, il presidente eritreo Isaias Afeworki ha deciso di recarsi in Etiopia per...
audio
Podcast: intervista al vescovo di Gibuti

Somalia, la faticosa rinascita

Monsignor Giorgio Bertin, originario del padovano, 73 anni, dell’ordine dei frati minori, è un profondo conoscitore del Corno d’Africa, essendo vescovo di Gibuti dal 2001 e amministratore apostolico di Mogadiscio, capitale della Somalia, dal...
Brasile, dalla parte degli ultimi

Amazzonia, devastata dal coronavirus e dall’incuria dello Stato

L'Amazzonia brasiliana sta vivendo un altro momento drammatico della sua storia. Innumerevoli massacri e atrocità sono stati commessi contro i popoli indigeni, così come da sempre è stata assente una vera politica pubblica per...
World Press Freedom Index 2020 - Africa

Giornalisti nella morsa dei regimi autoritari

Con il 178esimo posto a livello globale l’Eritrea si conferma il paese africano con il ranking peggiore per ciò che concerne la violazione della libertà di stampa. A dirlo è il World Press Freedom...
audio
Italia ed Europa soggetti passivi della crisi

Libia, l’isolamento del generale Haftar

Il 27 aprile il 76enne uomo forte della Cirenaica, il generale Khalifa Haftar, si è autoproclamato capo della Libia. In una dichiarazione tv ad al-Hadath ha detto di «accettare il mandato del popolo libico...
audio
Un anno dopo la caduta di El-Bashir

Sudan, rivoluzione ancora in corso

Il lento e complesso processo di pacificazione del paese, l’ombra costante dell’opposizione islamista legata al deposto presidente Omar Hassan El-Bashir, il collocamento sullo scenario internazionale, la crisi economica irrisolta e ora i problemi posti...
Al Kantara - Aprile 2020

Erdogan gioca a tutto campo. Ue in difficoltà

Le relazioni diplomatiche tra Unione europea e Turchia continuano a navigare in cattive acque. Uno dei principali punti di discordia riguarda i profughi che sostano sul suolo turco. Il loro numero è cresciuto in seguito...
Gravi effetti della pandemia sull’istruzione

Scuole chiuse, generazioni a rischio

Quando tutto questo finirà e si cominceranno a contare e ad analizzare i danni e gli effetti collaterali derivati dalla pandemia, si dovrà sicuramente considerare l’impatto sulla scuola, gli studenti, gli insegnanti stessi. Sono...
Repubblica Centrafricana

Estensione del mandato presidenziale, cresce lo scontro

In Centrafrica un nuovo progetto di legge di modifica della Costituzione fa polemica da qualche settimana. Secondo i suoi difensori, l’iniziativa sarebbe indirizzata a riempire un vuoto della Costituzione vigente. La società civile e...
Rd Congo / Inchiesta anticorruzione

Kamerhe colpito. Tshisekedi affondato?

Dunque da qualche mese è ufficiale che i magistrati congolesi – viste anche le dichiarazioni del ministro delle giustizia Célestin Tunda: «Si va verso un nuovo stato di diritto» – hanno nel mirino la...
Oltre la politica degli stereotipi

Cina e il contagio razzista verso gli africani

Quello che non si sarebbe mai immaginato è successo: cittadini africani in Cina sono stati letteralmente buttati fuori dagli hotel di Canton dove risiedevano. Di chi la colpa? Del coronavirus. Culla della pandemia, la Cina...
Rapporto Amnesty International 2020

Pene capitali: i primati di Egitto e Somalia

  Con 32 esecuzioni e 435 sentenze capitali anche nel 2019 l’Egitto è stato il paese africano che ha usato in modo più sistematico la pena di morte come strumento di repressione. A confermare questo...
Sport e politica ai tempi del coronavirus

Il calcio in Burundi non si ferma, nonostante tutto

La salute prima di tutto. Un adagio sul quale in questi giorni sembra essersi appiattito un po' tutto il mondo, ma non il Burundi, dove il campionato di calcio si continua regolarmente a disputare...
Il coronavirus minaccia il paese

Haiti tiene duro

Sulle strade di Port au Prince, capitale di Haiti, la gente cammina come niente fosse. Affolla i mercati informali dove la sporcizia raggiunge livelli ideali per la propagazione del virus. Si cammina senza protezione...
Progetti di comunicazione innovativi

Un argine alle fake “coronanews”

Come fare a comunicare la pandemia – il modo per difendersi, combatterla, vincerla – nelle aree più remote del continente africano? Come assicurarsi che arrivino informazioni chiare e comprensibili a milioni di persone che...
21,087FansMi piace
23,651FollowerSegui
319IscrittiIscriviti