Politica e Società

Covid-19 e violenza di genere

Abusi sulle donne: la pandemia nascosta

Le Nazioni Unite l’hanno definita “the shadow pandemic” (la pandemia ombra). Il riferimento è all’incremento delle violenze sessuali, a cui va aggiunto quello degli abusi domestici. Se prima dell’emergenza Covid-19 il dato - già allarmante...
Elezioni generali

Centrafrica, un processo elettorale ad alto rischio

Dopo poco più di due anni di transizione in seguito al colpo di stato del 24 marzo 2013, la Repubblica Centrafricana si appresta a tornare al voto dopo che le elezioni presidenziali e legislative...
Rd Congo / Manovre pro Rwanda a nordest

La frusta del vescovo

Non è creando realtà amministrative ad hoc per i congolesi di origine rwandese e di etnia tutsi (banyamulenge) che si ottiene la pace nel nordest della Repubblica democratica del Congo, al contrario si agevola...
Tanzania, verso le elezioni del 28 ottobre

Secondo mandato: nessun ostacolo per Magufuli

La Tanzania andrà al voto il 28 ottobre. Saranno eletti il presidente e il parlamento. Il risultato dovrebbe essere scontato. Tutte le previsioni dicono che sarà confermato John Magufuli, presidente in carica dal 5...
Elezioni in Costa d’Avorio

Sul voto lo spettro di vecchi fantasmi

A dieci anni esatti dalla crisi politica seguita alle presidenziali che portarono all’investitura di Alassane Ouattara e all’arresto di Laurent Gbagbo, che ha sempre contestato la proclamazione del suo rivale alla presidenza, lo spettro...
video
Iniziativa dei missionari comboniani

Si apre il Cantiere Casa Comune

I comboniani vogliono dare nuovo slancio alla loro missione in Italia. E lo vogliono fare all’insegna della più ampia partecipazione. E dunque rinnovano la scelta di allearsi con gli impoveriti e di operare insieme...
Lettera aperta ai leader africani

Nessuno sviluppo per il continente senza stabilità e pace

È senza famiglia, senza legge e senza focolare colui che ama gli orrori della guerra intestina. (Omero, Iliade, canto IX) Eccellenze, capi di stato e di governo, preoccupati per il presente e il futuro del nostro...
Algeria / Intervista esclusiva a uno dei leader di Hirak

Il “sistema” è ancora al potere

Samir Benlarbi, 45 anni, è uno dei leader del movimento algerino Hirak, nato nel febbraio del 2019, antidoto e, allo stesso tempo, il detonatore che ha innescato la cacciata, dopo 20 anni, della mummia...
Ambiente e risorse

#Makethempay: la campagna per la giustizia climatica prolifera in Africa

La conferenza di Bonn sui cambiamenti climatici, luogo nevralgico della valutazione dei progressi dell’Accordo di Parigi, sottoscritto nel 2015, era stata programmata per l’ottobre prossimo in Germania. Tuttavia, quest’anno l’importante convention, a cui avrebbero partecipato...
L’analisi del Centro di studi strategici dell’Africa

Presidenti a vita

Fu negli anni Novanta del secolo scorso che nei paesi africani vennero avviate una serie di riforme. Obiettivo: evitare una situazione di potere troppo concentrato nelle mani degli esecutivi. Andavano in questo senso i...
Verso le elezioni regionali

Camerun, democrazia di facciata

Come parlare dell’odierno Camerun senza ricorrere fin dalle prime righe alle osservazioni di Achille Mbembe, uno dei più prolifici ed acuti sociologi contemporanei, che non perde l’occasione per sottolineare “la debolezza strutturale delle democrazie...
audio
Le radici delle crisi

Sudan e Sud Sudan, fratelli anche nel collasso economico

Questa settimana il presidente sud sudanese Salva Kiir ha licenziato con un decreto presidenziale il ministro delle finanze, Salvatore Garang Mabiordit Wol - nominato nel marzo del 2018 al posto di un collega a...
audio
Etiopia, elezioni nel Tigray

Un voto destabilizzante

Mercoledì 9 settembre nel Tigray, uno degli stati della federazione etiopica - Federal democratic republic of Ethiopia è il nome ufficiale del paese – si sono svolte le elezioni. Secondo le notizie ufficiali, le...
Morto in Sudafrica l'avvocato di Nelson Mandela

George Bizos, monumento della lotta all’apartheid

George Bizos, morto l’8 settembre a 92 anni, era un avvocato di professione e il suo nome è legato indissolubilmente a quello di Nelson Mandela, di cui fu consulente e amico per tutta la...
audio
Gli accordi di Addis Abeba

Sudan, verso la separazione tra Stato e religione

Nemmeno una settimana dopo la storica firma - il 31 agosto a Juba, in Sud Sudan - degli accordi di pace tra il governo transitorio e i principali gruppi armati attivi nel paese, il...
Nigeria, scontro sulla gestione pubblica dell’acqua

La legge sulle risorse idriche riaccende la questione etnica

Nel luglio scorso la camera dei rappresentanti nigeriana ha approvato il controverso National water resources bill (Legge sulle risorse idriche nazionali), ora in attesa dell'approvazione finale. La decisione di ripresentare la proposta di legge in...
video
Video presentazione del dossier di settembre

Le città invisibili

Quando pensiamo all’urbanizzazione africana crescente, immaginiamo lo skyline di Lagos o i palazzi che svettano a Nairobi o, ancor più, le periferie, costellate di slum e baraccopoli, che si perdono a vista d’occhio quando...
A 57 anni dal discorso di Martin Luther King

We have a dream

Il sogno del profeta della pace Martin Luther King è quanto mai attuale. Quel 28 agosto del 1967 a Washington, alla fine della lunga marcia per il lavoro e la libertà, il pastore King...
Istruzione e coronavirus

Scuola e salute, diritti da garantire. Anche in Africa

Con un’età media di 19.7 anni, la popolazione africana (1 miliardo e oltre 340 milioni di persone) è la più giovane al mondo. Continua, intanto, a crescere la popolazione infantile che – secondo recenti...
audio

Etiopia, le radici profonde della crisi

Resta alta la tensione nel paese, teatro di una profonda crisi politica e sociale innescata dalla decisione del parlamento di posticipare al prossimo anno le elezioni nazionali e regionali previste a settembre e dall’uccisione...
Libertà di stampa in Sierra Leone

Abolita la legge sulla diffamazione

Dopo 55 anni di promesse non mantenute, lo scorso 23 luglio il parlamento della Sierra Leone ha votato all'unanimità l'abolizione della legge penale sulla diffamazione, da sempre arma della politica per limitare la libertà...
Sud Sudan / Parte male la campagna del governo

Disarmare i civili? Una carneficina

In Sud Sudan la pace, non ancora consolidata a livello nazionale, è per ora lontana dall’incidere sulla vita delle comunità che si scontrano per vecchie faide o per il controllo e l’uso del territorio...
I danni del Covid-19 sulle economie africane

Aumenta l’insicurezza alimentare

In Africa la pandemia del Covid-19 – che pure sta avendo un impatto più lieve rispetto ad altri continenti, secondo i dati disponibili – ha causato un effetto domino sulla crescita economica, già in...
Zimbabwe: si è arrivati a rimpiangere Mugabe

Dalla padella alla brace

Molte persone che hanno vissuto l’era Mugabe, 37 anni al potere, hanno celebrato una “nuova alba” quando l’ex presidente è stato rimosso nel novembre 2017. Hanno celebrato la fine di un’era per ritrovarsi oggi...
Sud Sudan / Le sfide dello stato più giovane d’Africa

Una pace a ostacoli

Quanto è solida questa pace? Il presidente e i suoi vice hanno davvero a cuore la pacificazione? Bisogna riconoscere il reale impegno del presidente Salva Kiir nella formazione del nuovo governo di unità nazionale, operativo...
Mali / Ritratto di Mahmoud Dicko

Il predicatore che seduce la piazza

Divenuto leader dell’opposizione maliana, di certo molto variegata, l’imam Mahmoud Dicko ha mostrato in questi ultimi due mesi di saper mobilitare la piazza contro il potere. Ma che ne farà di questo suo grande...
Diga sul Nilo Blu

Ancora lontano l’accordo tra Etiopia, Egitto e Sudan

Etiopia, Egitto e Sudan sono ancora lontani da un accordo su come e quanto Addis Abeba dovrà tener conto dei bisogni dei paesi a valle nel periodo del riempimento del bacino della grande diga...
Rd Congo / Il vescovo di Uvira sui massacri nel nordest

«Basta complicità, bisogna reagire»

«Questo è un paese dove il bilancio delle vittime non conta e gli autori di uccisioni rimangono impuniti. Gli assassini, spesso noti a tutti, pure ai servizi di sicurezza, continuano a vivere indisturbati o,...
Africa: giornalisti e regimi al tempo del Covid-19

La pandemia stringe il bavaglio sull’informazione

È un periodo duro per i giornalisti. Almeno per quelli che interpretano il mestiere come servizio pubblico e il cui obiettivo non è fare da cassa di risonanza ai potenti ma, al contrario, controllare...
Brasile / 1.058 sacerdoti e consacrati si schierano contro Bolsonaro

Stiamo con i vescovi e con il popolo di Dio

Noi, “Sacerdoti e consacrati in cammino”, “Sacerdoti e consacrati contro il fascismo”, diaconi permanenti e tanti altri fratelli sacerdoti, impegnati in diverse parti del Brasile a servizio del vangelo e del regno di Dio,...