Politica e Società

Zimbabwe: Bennet resta in carcere

Bennet è in carcere da Venerdì 13 febbraio Non è nemmeno riuscito a presentarsi alla cerimonia per ricevere l'incarico di viceministro per l'opposizione, Roy Bennet: è stato arrestato al suo arrivo in Zimbabwe. Resterà in...

Madagascar: mediazione in corso

Almeno 120 le vittime degli scontri di piazza Dopo gli scontri delle ultime settimane, Chiesa e comunità internazionale cercano una mediazione. Ma le posizioni delle due parti sono molto lontane. Proseguono in Madagascar i colloqui per...

Libia: difensore diritti umani in carcere

Il 3 febbraio il Senato italiano ha approvato l'accordo con la Libia sul controllo dell'immigrazione Jumaa Attiga, avvocato libico che si batte per la promozione dei diritti umani, è in prigione per un reato da...

Bashir presto incriminato?

Darfur/ Le iniziative della giustizia internazionale A 8 mesi della domanda di incriminazione avanzata dal procuratore Ocampo, sembra che finalmente la Corte Penale Internazionale dell'Aja abbia deciso: il presidente sudanese El Bashir potrebbe essere accusato...

La sfida del WSF riparte da Belém

Opinioni / Le conclusioni del Forum sociale mondiale La nona edizione del Forum Sociale Mondiale si è chiusa dalla città brasiliana di Belém il 1 febbraio. Le iniziative lanciate da sviluppare sono tante: dalla politica...

Sudan: mandato d’arresto per El Bashir, quali scenari?

La Corte Penale Internazionale ha deciso di dare corso alle richieste del procuratore generale Luis Moreno Ocampo e di emettere un mandato di arresto per il presidente del Sudan Omar Hassan El Bashir, accusato di...

Madagascar in apnea

26 gennaio 2009. Nella capitale del Madagascar, Antananarivo, scoppiano le prime manifestazioni di protesta contro il presidente Marc Ravalomanana, accusato dal suo più agguerrito oppositore, il sindaco della capitale Andry Rajoelina, di imbavagliare la...

Tsvangirai premier

Ieri la nomina di Ministro dell'Economia a Tendai Biti, segretario dell'Mdc di Tsvangirai La crisi politica e istituzionale in Zimbabwe formalmente è chiusa: Tsvangirai, leader dell'opposizione è il nuovo primo ministro. Entro venerdì l'esecutivo entrerà...

Zimbabwe: nominato Ministro dell’Economia

Intanto l'epidemia di colera non si ferma: 3400 le vittime, 70 mila i contagi Tendai Diti, segretario del partito di opposizione, è il nuovo Ministro dell'Economia. Deve affrontare una situazione finanziaria drammatica: inflazione alle stelle,...

Presidenziali in Algeria: 9 aprile

Bouteflika verso la rielezione Grazie alla modifica della Costituzione, il presidente Bouteflika potrebbe candidarsi per un terzo mandato. In questo caso l'opposizione ha minacciato di non presentarsi. Si terranno il prossimo 9 aprile le elezioni presidenziali...

Elezioni in Malawi: i soliti noti

Verso il voto del 19 maggio Mentre i partiti stanno piazzando i fedelissimi per le politiche, sono tre i contendenti per lo scranno presidenziale: l’uscente Bingu wa Mutharika(nella foto), il navigato John Tembo, l’onnipresente Bakili...

Le nuove tecnologie contro l’infibulazione

Ogni anno sono 3 milioni le donne e le bambine costrette a subire mutilazioni genitali Il 6 febbraio è la giornata mondiale per la lotta contro le mutilazioni genitali femminili, orrenda pratica che riguarda 140...

Unione africana: verso l’integrazione

L'obiettivo èp rinforzare le infrastrutture, per aver maggiore peso politico sui paesi membri Si chiude con un giorno di ritardo il vertice dell’Ua: i presidenti non hanno trovato l’accordo per la riforma dell’unione. Integrazione continentale,...

Africa e la politica europea

In ottobre la nuova Commissione europea Dopo le elezioni per l’Europarlamento, in ottobre verrà rinnovata la Commissione europea. Il toto-nomine è già iniziato; sicuramente fuori dai giochi Louis Michel, Commissario per lo Sviluppo e gli...

Mali: no alla tregua coi ribelli

I tuareg chiedono sviluppo per il nord, ricco di miniere ma ancora arretrato Rifiutata la tregua proposta al governo di Bamako dal gruppo ribelle tuareg ancora attivo nel nord del Mali. Gli scontri proseguiranno fino...

Zuma, ad agosto il processo

Le presidenziali si terranno in primavera. Zuma è dato per favorito. Il 25 agosto riprenderà il processo per corruzione contro Jacob Zuma. Forse: perché nel frattempo la Corte Costituzionale potrebbe decidere di chiudere definitivamente il...

Somalia: un governo in esilio

Il paese è senza governo dal 1992 Sheik Sharif Ahmed è il nuovo presidente della Somalia, si confronta con una drammatica situazione umanitaria e un complesso panorama politico. Il commercio di armi continua nonostante l'embargo,...

L’Unione africana difende El-Bashir

Votato documento ad Addis Abeba Secondo l'Ua, non è opportuno che la Corte penale internazionale approvi la richiesta di arresto avanzata dal procuratore Luis-Moreno Ocampo lo scorso luglio. Il consiglio esecutivo dell'Unione africana (Ua), composto dai...

WSF 2009: le ricette del cambiamento

La nona edizione del World Social Forum, in corso a Belém, capitale dello Stato di Parà, nel cuore dell'Amazzonia brasiliana, entra nel vivo. Ed è, quella del 2009, un'edizione che si sviluppa in un...

Madagascar: Ravalomanana contestato

Il governo ha un ampio controllo di stampa e mass media Due morti ad Antananarivo per gli scontri tra manifestanti dell'opposizione e la polizia. Erano tra i contestatori del presidente Marc Ravalomanana, scesi in piazza...

Lubanga alla sbarra

È il primo processo avviato dalla Corte penale dell'Aja È iniziato il processo all'Aja contro l'ex signore della guerra in RdC Thomas Lubanga. Accusato di crimini contro l'umanità e arruolamento di minori. Alla prima udienza...

Kagame sacrifica Nkunda

Rd Congo / Dopo l'arresto del ribelle filorwandese L'accordo tra Kinshasa e Kigali, che ha portato all'arresto del capo dei ribelli Cndp, probabilmente mentre si recava ad un appuntamento in Rwanda, è stata una sorpresa...

World Social Forum 09: ripartire dalla terra

Speciale WSF 2009 Le comunità indigene sono al centro della 9° edizione del Forum Sociale Mondiale, che torna in Brasile, a Belem, cuore dell'Amazzonia. Il World Social Forum torna in Brasile, sua terra natale. Dopo l'esperienza...

Obama Day

Stati Uniti/ Il giuramento di Obama Il 20 gennaio 2009 passerà alla storia come la data dell’orgoglio nero: per la prima volta un afroamericano entra alla Casa Bianca come presidente degli Stati Uniti. Grande entusiasmo...

Obama Day: il giorno del riscatto

Grandi festeggiamenti per l'Inauguration day, il giorno del giuramento del presidente eletto Barack Obama, primo presidente afroamericano della storia degli Stati Uniti. Dal giorno della sua vittoria elettorale, il 4 novembre, le comunità afroamericane...

Centrafrica: verso il governo di unità nazionale

Le elezioni generali sono previste nel 2010 Il presidente Bozizé ha sciolto l'esecutivo e ridato l'incarico allo stesso premier per la formazione di un governo di unità nazionale, come previsto dagli accordi stretti a Bangui...

Sudan: arrestato Hassan al-Turabi

Intanto l'Onu approva l'invio di altri 5200 militari in Darfur Una delle principali voci dell'islam radicale nel paese, Turabi è stato arrestato per aver chiesto al presidente Bashir di dichiararsi colpevole del genocidio in Darfur....

Zuma: può riprendere il processo

Le presidenziali potrebbero tenersi il 15 aprile Sospeso per vizi procedurali, il processo contro il leader dell'Anc Jacob Zuma potrebbe riprendere entro poche settimane: la Corte Suprema ha deciso di riaprire il caso. Ma Zuma,...

Unicef: “Più cure alle madri”

Salute materna e neonatale - Rapporto Unicef 2009 Sono 1500 le donne che muoiono di parto ogni anno. L'85% di loro in Africa subsahariana. Una realtà drammatica che pesa direttamente sulla salute dei bambini. Una maggiore...

Pam: crisi alimentare in Mozambico

Intanto Maputo scopre altri aree da sminare: la bonifica finirà nel 2014 La stagione delle piogge aggrava la situazione umanitaria in Mozambico: almeno 25 vittime, migliai di sfollati, strade e campi allagati. Il Pam chiede...