Politica e Società

video
Rwanda / Parla la figlia di Paul Rusesabagina

Non chiudiamo gli occhi

«I servizi di sicurezza rwandesi hanno cercato di intimidire mio padre e hanno anche tentato di ucciderlo». Carine Kanimba è una giovane rwandese che vive in Belgio. Ha perso entrambi i genitori durante il...
Proclamati 14 giorni di lutto nazionale

Tanzania, morto il presidente Magufuli

La sera del 17 marzo, con una dichiarazione trasmessa alla televisione di stato, la vicepresidente della Tanzania Samia Suluhu Hassan, ha comunicato al paese la morte del presidente John Pombe Magufuli e l’inizio di...
E-book della Coalizione italiana per la libertà e i diritti civili

Cittadinanza, un diritto in ostaggio

Si torna a parlare di diritto di cittadinanza e di ius soli per chi nasce e cresce in Italia; della riforma, più volte disattesa, di una legge nata già vecchia nel 1992; di un...
audio
Secondo turno di elezioni legislative

Centrafrica, verso un nuovo parlamento

Quasi due milioni di centrafricani sono stati chiamati alle urne il 14 marzo scorso per votare i loro rappresentanti all’Assemblea nazionale. 118 le circoscrizioni coinvolte, di cui 49 per il secondo turno delle legislative...
Morto Goodwill Zwelithini kaBhekuzulu

Sudafrica: gli zulu perdono il loro re

Il re Goodwill Zwelithini kaBhekuzulu, morto il 12 marzo scorso a 72 anni, è stato al potere per oltre cinque decenni, diventando il monarca più longevo del regno zulu. Da tempo sofferente di diabete,...
L’opposizione indice nuove giornate di protesta

Senegal: Macky Sall alle strette

Tutto è iniziato con l’arresto, il 3 marzo, di Ousmane Sonko, giovane parlamentare radicale e ritenuto moralmente “esemplare”, arrivato in terza posizione alle elezioni presidenziali del 2019 e visto come uno dei principali concorrenti...
In migliaia in piazza l’8 marzo

Donne algerine, cuore dell’Hirak

Al grido di “Via il sistema”, migliaia di donne algerine hanno protestato lo scorso 8 marzo ad Algeri, chiedendo l’abrogazione del codice di famiglia, come parte integrante del movimento di contestazione anti-sistema Hirak che...
Re:Common rivela le relazioni segrete tra l'Eni e la Farnesina

Eni: tutti gli uomini del ministero

Tutti gli uomini del ministero è il titolo di una pubblicazione lanciata in questi giorni da Re:Common che ruota attorno a uno dei nodi più intricati della vita politica italiana: il rapporto tra lo...
Elezioni legislative

Costa d’Avorio: le opposizioni puntano al parlamento

Conformemente al decreto che fissa la durata della campagna elettorale per le elezioni dei deputati all’Assemblea nazionale, la campagna, aperta il 26 febbraio, si è conclusa il 4 marzo. Lo scrutinio avviene a 4...
Si inasprisce il clima a un mese dal voto

Il Ciad nella tempesta

Si infuoca il clima elettorale nel paese in vista delle elezioni presidenziali dell’11 aprile dove l’intramontabile presidente Idriss Deby Itno, insignito lo scorso anno perfino del titolo di maresciallo all’occorrenza dei 60 anni di...
Ipotesi sull’uccisione dell’ambasciatore italiano

Rd Congo: se il mandante fosse a Kigali…

È saltato subito all’occhio che i veicoli del Pam (Programma alimentare mondiale) su cui viaggiavano le vittime dell’imboscata, l’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo (Rd Congo) Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e...
video
Appello del vescovo emerito di Lomé

Togo: mobilitarsi ancora contro il regime

Monsignor Philippe Fanoko Kpodzro “patriarca” novantenne dei vescovi togolesi, costretto all’esilio, in un accorato appello al paese rilancia l’invito a mobilitarsi per la libertà dopo oltre cinquant’anni di una dittatura liberticida con la famiglia...
Mozambico / Morto a 57 anni il sindaco di Beira

Daviz Simango, un politico vicino alla gente

Daviz Mbepo Simango, sindaco di Beira, fondatore e presidente del Movimento democratico del Mozambico (MdM), è morto il 22 febbraio in Sudafrica dopo aver subito un arresto cardiaco. Simango aveva 57 anni. La causa...
Tigray e Benishangul

Etiopia: alla ricerca di nuovi equilibri

Si possono citare tantissimi esempi per indicare cosa accade alla fine di un regime. Nel caso dell’Etiopia, ha evitato di trovarsi con un vuoto di potere per il semplice fatto che la riforma è...
Giornata internazionale contro la discriminazione

Diverso da chi?

Si celebra oggi nel mondo la dignità di ogni essere umano sulla terra contro ogni tentativo di ridurne il valore per caratteristiche diverse da quanto considerato “normale”. Ma cos’è la normalità quando siamo quasi...
Contestati i risultati provvisori del secondo turno

Niger: eletto presidente Mohamed Bazoum

Più di 7,4 milioni di nigerini (su una popolazione di 22 milioni) erano chiamati nuovamente alle urne domenica 21 febbraio per scegliere il successore del presidente uscente (giunto al termine del secondo mandato) Mahamadou...
Marco Aime, Luca Borzani

Guida minima al cattivismo italiano

Avevamo in testa, noi italiani, alcune coordinate che sembravano indicare una rotta, incerta e ideologica fin che si vuole ma capace di tenere insieme l’organismo sociale, l’immaginario collettivo, le visioni politiche. Una rotta che...
Mozambico / Dimissioni del presidente della Commissione tecnico-scientifica

Covid-19, politica ed esperti non vanno d’accordo

Con il decreto n. 2/2021 del 4 febbraio, il presidente della repubblica del Mozambico, Filipe Nyusi, ha emanato una serie di misure volte a contenere la diffusione della pandemia di Covid-19. 17 giorni dopo...
audio
L’intervento militare nel Tigray nelle parole del presidente eritreo

Eritrea nella crisi etiopica: parla Afwerki

Il 18 febbraio scorso il presidente eritreo Isaias Afwerki ha rilasciato un’intervista alla televisione di stato, EriTV, scatenando i commenti degli eritrei nella diaspora – in Eritrea sarebbe un esercizio molto pericoloso – e...
Algeria /Intervista al militante Hirak Mohammed Benaissa

“Le scelte del presidente sono solo fumo negli occhi”

Scioglimento dell'Assemblea nazionale, rimpasto di governo (il quarto in un anno) e grazia presidenziale concessa a una trentina di detenuti del movimento Hirak. Le tre scelte del presidente della Repubblica algerino, Abdelmadjid Tebboune, dopo...
Secondo turno di elezioni presidenziali

Niger, l’ora delle scelte

Domenica 21 febbraio si svolge in Niger, paese classificato tra i più poveri al mondo, il secondo turno delle elezioni presidenziali. L’ormai ex presidente, Mahamadou Issoufou, rispettando la Costituzione, ha lasciato sgombro il campo. Lo...
Il rapporto dell’International Crisis Group

Sud Sudan: le condizioni per un futuro sostenibile

Quali sono le condizioni per la sopravvivenza del Sud Sudan? Se lo chiede il rapporto Toward a viable future for South Sudan (Verso un futuro possible per il Sud Sudan), pubblicato nei giorni scorsi...
Migranti: l’Europa cambi rotta

Europe Must Act, un manifesto per cambiare le politiche migratorie

Nigrizia aderisce e sostiene l’iniziativa dell’associazione One Bridge to Idomeni, impegnata nel dare supporto materiale ai migranti che percorrono la rotta balcanica, che assieme a una rete di oltre 160 associazioni di tutta Europa,...
Lettera aperta al governo Draghi

Ѐ tempo di creare un’Italia davvero inclusiva

Nigrizia, Combonifem e il Cantiere Casa Comune nel loro cammino di dar voce alle Afriche e al mondo afro e di restituire dignità a tutti gli abitanti della terra, in linea con l’enciclica di...
audio
Un’altra tappa nel difficile processo di transizione

Sudan: 25 ministri per risollevare il paese

Il 10 febbraio, è entrato in carica a Khartoum un nuovo governo, il secondo di questo lungo periodo di transizione dopo la caduta del regime del Partito del congresso nazionale (National congress party, Ncp)...
Si scalda il clima elettorale

Dal Ciad un appello alla Comunità internazionale

L’appello di Succès Massra (nella foto) dall’ambasciata degli Stati Uniti nella capitale N’Djamena, dove ha trovato rifugio con dieci compagni di partito dal momento che la loro sicurezza personale non è assicurata, valica le...
Sospesi i lavori fino al 2 marzo

Ghana: il Covid blocca il parlamento

Parlamento chiuso causa Covid. Accade in Ghana dove i lavori parlamentari sono stati sospesi. Per il momento fino al 2 marzo. Almeno 17 parlamentari e 152 membri dello staff interno sono risultati positivi ai...
audio
Si aggrava la crisi istituzionale

Somalia: sul voto ennesima fumata nera

Oggi, lunedì 8 febbraio, il presidente somalo, Mohamed Abdullahi, detto Farmaajo, finisce il suo mandato. Il 20 dicembre scorso lo hanno terminato i membri dei due rami del parlamento. Ma ancora non si sa...
Situazione sempre più difficile per i reporter in Africa Orientale

Giornalisti nel mirino

Il 29 gennaio l’Unione Africana ha lanciato una piattaforma informatica per tracciare e monitorare le minacce nei confronti dei giornalisti con lo scopo di proteggere meglio la loro sicurezza e sostenere la libertà di...
Quando l’ex premier definì al-Sisi «il leader emergente del Medioriente»

La passione di Renzi per i despoti

Matteo Renzi è un recidivo. Non riesce proprio a tenere nascosta la sua simpatia per gli autocrati. Per chi ammanetta polsi e pensieri. Non ricerca neppure tartufesche equidistanze da loro. Lo rivela la recente...