Politica e Società

Ghana / Parla il giornalista Anas Aremeyaw Anas

“Democrazia consolidata, ma senza fiducia nelle istituzioni”

Il Ghana delle settimane successive al voto del 7 dicembre ha vissuto uno dei periodi più delicati della Quarta Repubblica. I disordini e le proteste seguite alla consultazione elettorale (con lo schieramento di circa...
Le Afriche all'appuntamento con il 2021

Quanto resta della notte?

Enormi sfide si affacciano alle finestre del mondo afro e del continente africano alle soglie del 2021. Si tratta di capire quanto resta di attesa per vedere veramente spiragli di speranza in un continente...
Niger / Presidenziali il 27 dicembre

È l’ora del delfino

Sono mesi di ribollente fervore elettorale in Africa occidentale. Dopo Guinea, Costa d’Avorio e Burkina Faso, è il turno del Niger. Il 27 dicembre in questo stato del Sahel centrale 7 milioni e 400mila...
Si aggrava la crisi economica e sociale

Tunisia in bilico

Ricordato e celebrato dalla stampa nazionale ed internazionale, il decimo anniversario della rivoluzione è stato un giorno come un altro in Tunisia. Nel 2019 il presidente della repubblica annunciava la sua volontà di rendere...
audio
Repubblica Centrafricana / Il 27 dicembre si vota (forse)

“Si depongano le armi e apriamo un dialogo nazionale”

La popolazione centrafricana assiste da un paio di settimane alla recrudescenza della violenza armata gestita oggi dalla Convenzione per il cambiamento… Una nuova ribellione che, va detto, è espressione di una alleanza incestuosa e...
Ciad / Il Messaggio dei vescovi

Natale in affanno

Non graffiano i pastori del Ciad. I vescovi cattolici, nel tradizionale messaggio di Natale alla popolazione, non tirano fuori quella grinta che nel passato li aveva contraddistinti per essere una spina nel fianco del...
Mogadiscio accusa Nairobi di interferenze negli affari interni

Kenya e Somalia: vicini, mai così lontani

In quest’ultimo periodo del 2020 il Corno d’Africa si conferma una delle regioni più turbolente e instabili dello scacchiere mondiale. Dopo la crisi etiopica, scoppiata all’inizio di novembre e tutt’altro che risolta, negli ultimi...
Angola / Crisi socio-economica e repressione

Sei anni di recessione

L’Angola è uno dei paesi più ricchi dell'Africa meridionale e della regione dei Grandi Laghi: per i terreni coltivabili, per le risorse naturali e idriche, per il clima favorevole (a parte il sudovest minacciato...
8° rapporto Carta di Roma / Notizie in transito

Il virus cambia l’emergenza

Ridimensionati dal Covid-19. Rappresentati sempre attraverso termini degradanti: l’onnipresente “clandestini” cui si aggiunge la new entry pandemica “untori”. Gli immigrati, nei media cartacei, nei telegiornali di prima serata, così come nei social, sono coloro...
Nordafrica/ Potere e popolo. Le rivolte 10 anni dopo

Rivoluzioni in stand by

La caduta di tre dittatori nordafricani si consuma nel giro di pochi mesi, all’inizio del 2011, sotto la spinta della rivolta popolare. Il primo a lasciare è il tunisino Ben Ali il 14 gennaio,...
audio
Togo / Parla il presidente democraticamente eletto

“Non tradiremo il fervore del popolo”

In molti hanno già dimenticato la vicenda elettorale del febbraio scorso quando il piccolo paese dell’Africa occidentale è andato al voto per le presidenziali. Sette milioni di abitanti, 56mila chilometri quadrati con vista mare...
audio
Nuova spinta al processo di transizione

Iniziato il riavvicinamento tra Usa e Sudan

Il Sudan è finalmente stato cancellato dalla lista americana dei paesi sponsor di terrorismo dove era stato iscritto nel 1993, durante l’amministrazione Clinton. La dichiarazione, rilasciata la mattina del 14 dicembre dall’ambasciata di Washington...
Marocco, Stati Uniti, Israele e Sahara Occidentale

Ultimi colpi di coda di Trump

Alla fine del suo mandato, il presidente americano Donald Trump accelera i colpi di coda, anche laddove è sembrato, nel corso della sua presidenza, aver scarso interesse, come nel caso del Maghreb. Ieri, l’annuncio...
audio
Togo/ Continua la mobilitazione delle opposizioni

Non ci fermeremo

E’ in corso oggi a Lomé, in Togo, una nuova udienza davanti al giudice per i due attivisti togolesi leader del movimento “Dynamique Monseigneur Kpodzro” (DMK), Gerard Djessou e Brigitte Adjamagbo-Johnson, arrestati due settimane...
audio
Elezioni generali 2020

Ghana, Akufo-Addo riconfermato presidente

E’ stata una sfida combattuta fino all’ultimo voto e carica di tensione, alla fine della quale il presidente uscente, Nana Akufo-Addo, è stato riconfermato per un secondo mandato di quattro anni alla guida del...
Il ricordo di Lidia Menapace

La nostra amica Lidia

La nostra amica Lidia ha combattuto l'ultima battaglia della sua vita. Era così dalla parte della vita e della pace che avrebbe voluto escludere perfino i traslati dal lessico militare, anche se una persona...
La visita di al-Sisi a Parigi

Si cementa l’intesa franco-egiziana

Si è conclusa la visita di tre giorni del presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, accolto con tutti gli onori a Parigi. Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha assicurato che la futura vendita di armi...
Elezioni legislative e referendum costituzionale

Liberia, un voto rassegnato

L’8 dicembre i liberiani sono chiamati alle urne per scegliere metà dei membri della camera alta ed esprimersi nel referendum costituzionale. Ognuna delle sedici contee del paese dovrà scegliere il proprio rappresentante che, almeno...
video
Video presentazione del dossier di dicembre

Nigeria. La carica dei giovani

A 60 anni dall’indipendenza dal dominio coloniale, la Nigeria si trova confrontata oggi a gravi problemi economici, etnici e di sicurezza. Ma è sul fronte sociale dove è più esposta. Le proteste del movimento #EndSars...
audio
Elezioni generali 2020

Ghana, un voto carico di incognite

Sale in Ghana la “febbre” delle elezioni presidenziali e parlamentari del 7 dicembre, con candidati e partiti politici che hanno aumentato il ritmo di comizi, pubblicità radiofoniche e televisive. Inutile dire che gran parte...
audio
Repubblica Centrafricana / Bozizé escluso dal voto

Un segnale dalla Corte costituzionale

Bisogna essere ottimisti per pensare che le elezioni politiche e presidenziali del prossimo 27 dicembre possano garantire un assetto istituzionale adeguato e dare stabilità e una linea di governo a un paese che, sin...
Rd Congo / Il punto politico

La tentazione di Tshisekedi. Sciogliere il parlamento

Non sono passati due anni dalle elezioni che hanno portato alla presidenza Félix Tshisekedi e già l’alleanza di governo con l’ex presidente Joseph Kabila scricchiola da tutte le parti. Si tratta di un’alleanza che...
audio
Togo / Mons. Philippe Fanoko Kpodzro

“Faure Gnassingbé si faccia da parte”

Non demorde l’opposizione al potere della famiglia Gnassingbé, in auge da oltre cinquant’anni in Togo. Sabato scorso ha indetto l’ennesima manifestazione della DMK “Dynamique Monsignor Kpodzro”: la coalizione di partiti e movimenti della società...
Ghana, elezioni generali 2020

La speranza e l’incertezza

A pochi giorni dal voto in Ghana si respira un’aria di pesante attesa. Tutto è pronto nei 33.367 seggi elettorali dove sono attesi 17 milioni e 27.655 iscritti chiamati a esprimere la loro preferenza...
Roma-Il Cairo: vendita di armi e assenza di giustizia

L’Italia “fregata” dall’Egitto

La diplomazia resta, per natura, un’arte molto elastica. È tutto ciò che sta tra un rombo di cannone e un pourparler. E anche quando è un pourparler è spesso al servizio di un cannone....
Geopolitica

La strategia israeliana in Africa

Da oltre sessant’anni lo stato di Israele cerca di sviluppare una propria zona di influenza in Africa. Lo hanno fatto ancor prima diversi paesi occidentali che, con la loro politica coloniale e neocoloniale, hanno...
L'editoriale di dicembre 2020

Largo ai giovani africani. La svolta è già in corso

Il 2020 contagiato dalla pandemia non ha bloccato il fiato dei giovani africani. Il loro grido è risuonato sulle strade di Bamako, Khartoum, Luanda, Lagos, Kampala e in molti altri angoli delle Afriche in...
Morto l’ex primo ministro Sadiq al Mahdi

Il Sudan piange uno dei più autorevoli oppositori al regime

Sadiq al Mahdi, uno degli uomini che ha lasciato un segno profondo nella storia del Sudan indipendente e contemporaneo, è morto ieri ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, per complicazioni dovute all’infezione da...
L’inchiesta della procura di Milano

Gli affari sospetti di Eni in Congo

La forte presenza dell'Eni in Africa porta con sé pesanti strascichi non solo sul fronte nigeriano, ma anche su quello congolese. Re:Common ha provato a mettere ordine sull'inchiesta avviata nel maggio del 2016 proprio a...
Burkina Faso / Presidenziali e politiche

Disorientati alle urne

Le elezioni politiche e presidenziali del 22 novembre si svolgeranno in un clima deleterio sul piano sociopolitico e della sicurezza. Dal 2015, gli attacchi del terrorismo jihadista hanno causato 1.100 morti e più di...