Politica e Società

Oltre la politica degli stereotipi

Cina e il contagio razzista verso gli africani

Quello che non si sarebbe mai immaginato è successo: cittadini africani in Cina sono stati letteralmente buttati fuori dagli hotel di Canton dove risiedevano. Di chi la colpa? Del coronavirus. Culla della pandemia, la Cina...
Rapporto Amnesty International 2020

Pene capitali: i primati di Egitto e Somalia

  Con 32 esecuzioni e 435 sentenze capitali anche nel 2019 l’Egitto è stato il paese africano che ha usato in modo più sistematico la pena di morte come strumento di repressione. A confermare questo...
Sport e politica ai tempi del coronavirus

Il calcio in Burundi non si ferma, nonostante tutto

La salute prima di tutto. Un adagio sul quale in questi giorni sembra essersi appiattito un po' tutto il mondo, ma non il Burundi, dove il campionato di calcio si continua regolarmente a disputare...
Il coronavirus minaccia il paese

Haiti tiene duro

Sulle strade di Port au Prince, capitale di Haiti, la gente cammina come niente fosse. Affolla i mercati informali dove la sporcizia raggiunge livelli ideali per la propagazione del virus. Si cammina senza protezione...
Progetti di comunicazione innovativi

Un argine alle fake “coronanews”

Come fare a comunicare la pandemia – il modo per difendersi, combatterla, vincerla – nelle aree più remote del continente africano? Come assicurarsi che arrivino informazioni chiare e comprensibili a milioni di persone che...
Il movimento Hirak alle strette

Algeria: l’ora della repressione

Ieri per il secondo venerdì consecutivo l’Hirak non è sceso nelle strade dell’Algeria. Il movimento nonviolento che dal febbraio dello scorso anno chiede la fine del vecchio “sistema” di potere affronta ora una nuova...
Drastiche risposte al coronavirus

Egitto: repressione e coprifuoco

Sono state rilasciate lo scorso 19 marzo, la scrittrice, Ahdaf Soueif, e Laila Soueif, zia e madre dell’attivista socialista in prigione, Alaa Abdel Fattah, fermate con l’accusa di “incitamento alle manifestazioni e diffusione di...
Elezioni 2020

Costa d’Avorio, Ouattara si ritira

Ora i giochi per le prossime elezioni presidenziali in Costa d’Avorio sono davvero cominciati. Elezioni in programma il 31 ottobre 2020. Ora che il presidente in carica, Alassane Ouattara, ha sciolto le riserve e...
Tunisia, attentato e crisi economica

L’avvio turbolento del governo Fakhfakh

L’attentato kamikaze del 6 marzo scorso a Tunisi, nei pressi dell’ambasciata americana, non avrebbe avuto la rappresentanza diplomatica come obiettivo ma una pattuglia delle forze di sicurezza. Il tenente Taoufik Missaoui è l’unica vittima,...
Il Marocco e l’eterna questione del Sahara Occidentale

Le armi della diplomazia

Nel giro di tre mesi, tra dicembre e febbraio, la diplomazia marocchina ha convinto 9 stati africani ad aprire un consolato nei territori occupati del Sahara Occidentale, che né l’Unione africana (Ua), di cui...
Il paese verso le elezioni

Somalia, voto democratico dopo 50 anni

È entrata in vigore in Somalia la nuova legge elettorale. Sarà applicata per la prima volta in dicembre, quando sono previste le prossime elezioni legislative. Dopo essere stata approvata dai due rami del parlamento...

Sudan, il nuovo corso tra inciampi e finanziamenti milionari

L’Alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza dell’Unione europea, Josep Borrell, il 28 febbraio scorso, ha annunciato lo stanziamento di 100 milioni di euro per sostenere gli sforzi del governo...
Rwanda, altro dissidente eliminato

Riconciliazione, l’eredità di Mihigo

04/03/2020
Trovato morto alle cinque del mattino del 17 febbraio nella cella del posto di polizia di Remera, a Kigali, dove era stato recluso alcuni giorni prima, Kizito Mihigo, 38 anni, popolarissimo compositore e autore...
Togo, i vescovi reagiscono

«Ristabilire la verità delle urne»

«Cari figli e figlie del Togo e voi tutti, uomini e donne di buona volontà. Nel bel mezzo della tempesta, come ci racconta il vangelo di Marco, mentre la barca in cui si trovava con...

Parole non pietre

Parole non pietre. È questo il titolo scelto per le tre giornate del Sinodo dei giornalisti, tenutosi a Roma dal 28 febbraio al 1° di marzo. Una tre giorni voluta da Articolo 21, Federazione...

Operare nei paesi in emergenza. Memorie di un medico viaggiatore

Mario Figoni L’Harmattan Italia, 2019, € 26,00 Raramente le memorie sono memorabili. Tranne che a tramandarle sia qualcuno che ha doti di scrittura notevoli e un bagaglio di esperienze cruciali per la sua epoca. Si pensi...

Critica della ragion negra

Achille Mbembe. Traduzione di Guido Lagomarsino, Anna Spadolini, Giuseppina Valent Ibis, 2016, pp. 296, € 19,00 Il capitalismo, dalla tratta atlantica fino alla privatizzazione del mondo sotto la spinta della globalizzazione neoliberale, tende a «una universalizzazione...

Forza (Lega) Nuova: la solida alleanza a destra

GIUFÀ - MARZO 2020 Gad Lerner Incantati dalla bellezza della diciottenne Maty Fall Diba, nostra concittadina di origine senegalese finita sulla copertina di Vogue; e abituatissimi come siamo alle reazioni becere di chi proprio non ce...

Mosca e Ankara sull’orlo di una crisi

AL-KANTARA - MARZO 2020 Mostafa El Ayoubi  Da qualche mese, le relazioni diplomatiche tra la Turchia e la Russia stanno attraversando un periodo difficile. A far precipitare la situazione, l’offensiva militare delle truppe governative siriane, con...

Sinfonie d’incontro tra Dio e l’uomo

AFRORADICI DI DIO - MARZO 2020 Agbonkhianmeghe E. Orobator Sono cresciuto nella pratica della religione africana. Successivamente, mi sono convertito al cristianesimo e sono stato battezzato nella Chiesa cattolica. Per prepararmi al battesimo, ho ricevuto un’istruzione...

Donne di frontiera. Sogni e remi per smuovere la palude

EDITORIALE - MARZO 2020 Francesco sogna ancora. Nonostante la fatica di smuovere le acque della barca dei discepoli e discepole di Gesù di Nazaret, non gioca al ribasso. Con la sua esortazione apostolica Querida Amazonia (QA)...

Razzismo, un vuoto di ragione

IO NON SONO RAZZISTA MA... - MARZO 2020 Marco Aime Nel già demenziale panorama del razzismo italiano, ci mancavano gli antisemiti e i negazionisti. Solo un falso incallito o un idiota totale possono ancora negare la...

Scandalo Halliburton, vent'anni di inchieste

Corruzione in Nigeria Dieci anni fa, davanti ai giudici statunitensi, l’ENI patteggiava una multa di 365 milioni di dollari. Una cifra che gli permetteva di chiudere, con un’ammissione di colpevolezza, il processo per uno dei...

«Voto grottesco e ripugnante»

Togo, reagisce mons. Kpodzro Non ci sta l’arcivescovo emerito di Lomé Philippe Fanoko Kpodzro, storico oppositore del regime al potere da oltre cinquant’anni, e invita i togolesi a mobilitarsi e a rifiutare il risultato manipolato...

La morte di Mubarak: ascesa e declino di un faraone

Egitto / La fine del rais Trent’anni al potere. Scalzato dalla piazza della Primavera araba. Arrestato, ma per poco tempo. Ha lasciato un paese sul lastrico e soprattutto ha preparato la strada per un regime...

In finale anche quattro giovani africani

Commonwealth Youth Awards Sono tre ragazzi e una ragazza. Arrivano da Nigeria, Uganda, Tanzania e Kenya. I loro progetti innovativi e concreti sono tra i sedici finalisti della competizione internazionale che premia gli sforzi per...

Faure IV

Togo / Elezioni scontate Ha modificato la Costituzione e ora il presidente uscente si ripresenta per un quarto mandato, rendendo impossibile l’alternanza di governo. È la logica del regime della famiglia Gnassingbe, al potere da...

E’ scoppiata la pace in Sud Sudan?

Annunciato il nuovo governo Con una svolta a poche ore dalla scadenza, presidente e oppositore si sono accordati sulla composizione dell’esecutivo di unità nazionale. Ma sono ancora molte, e delicate, le questioni ancora sul tavolo....

Sudan, i guardiani del pane

L’iniziativa dei comitati cittadini In Sudan continuano a scarseggiare farina e pane che, sovvenzionati dallo Stato, vengono anche venduti sul mercato nero. Dai comitati di resistenza parte la proposta di sorveglianza civile. Un anno e mezzo...

Quando l’Egitto alza la voce

Lo studio dell’Osservatorio del Cairo Nel 2019 sono state almeno 161 le manifestazioni di diverso tipo che hanno coinvolto l’Egitto. Tra le ragioni principali, oltre a quelle economiche, l’insofferenza per i crescenti abusi del regime....
21,580FansMi piace
23,604FollowerSegui
319IscrittiIscriviti