Politica e Società

I militari guidano ancora la transizione

Mali, liberati l’ex presidente N’Daw e il primo ministro Ouane

Le autorità maliane hanno revocato «tutte le misure restrittive» imposte all'ex presidente Bah N’Daw e al primo ministro di transizione Moctar Ouane, destituiti dai militari in occasione del colpo di stato del 24 maggio....
Racimolato un miliardo di dollari per la seconda fase del progetto

Lesotho: nuove dighe per dare acqua al Sudafrica e toglierla alla sua gente

La maledizione delle risorse in Africa è generalmente associata al possesso di giacimenti di petrolio, gas, diamanti e oro. Troppe volte, però, ci si dimentica che una di queste materie prime, non meno preziosa...
Il sisma di ferragosto ha devastato un paese alle prese con una cronica instabilità politica

Haiti: tra miseria, eroismo e resistenza

Il terremoto di magnitudo 7,2 che ha colpito Haiti il 14 agosto, seguito dalle tempesta tropicale Grace, ha sconvolto il mondo con la perdita di 2.189 vite, più di 12.200 feriti, molti dei quali...
Un appello di cronisti e figure della società civile per la protezione dell'inviato

Minacce al giornalista Scavo. Solidarietà da Nigrizia

Alcune importanti firme del giornalismo e della società civile italiani e maltesi hanno indirizzato alle autorità maltesi un appello per la protezione del giornalista Nello Scavo, inviato dell'Avvenire, dopo le minacce di cui è stato vittima...
Almeno dieci i cronisti indagati. Il caso più eclatante quello di Mariano Brás, direttore del settimanale O'Crime

Angola: sempre più giornalisti nel mirino del potere

Almeno 10 giornalisti angolani sono sotto inchiesta, cinque già imputati. I professionisti temono per la loro vita. La maggior parte delle cause è stata intentata da figure dell'apparato statale, tra cui il presidente João...
Il figlio dell’ex rais libico torna alla ribalta in vista delle elezioni di dicembre

Sailf al-Islam, ossia quel che resta di Gheddafi in Libia

È notizia circolata nei giorni scorsi l’ordine di cattura spiccato dalle autorità giudiziarie di Tripoli a carico di Saif al-Islam al-Qaddafi (Gheddafi). Non è la prima volta che un tribunale libico o internazionale cerca...
Crisi sociale e anche sanitaria, sono morte oltre 80mila persone per il Covid-19

Sudafrica: più di un lavoratore su 3 è disoccupato

Il Sudafrica vanta un nuovo record: il tasso di disoccupazione tra i più alti al mondo. Secondo la classifica di Bloomberg, che monitora 82 paesi, è proprio il più alto. È aumentato di 1,8...
Hissène Habré, presidente 1982-1990

Ciad, in morte di un dittatore

In esilio in Senegal da quando era stato estromesso dal potere da Idriss Déby Itno nel 1990, Hissène Habré era stato giudicato e quindi condannato per crimini di guerra e crimini contro l’umanità. Un...
L’accelerazione da metà luglio

Algeria: Rottura delle relazioni diplomatiche col Marocco

Il ministro degli esteri algerino Ramtane Lamamra ha annunciato il 24 agosto, nel corso di una conferenza stampa, la rottura immediata delle relazioni diplomatiche col vicino Marocco. Lungo l’elenco di ragioni che giustificherebbero una...
A ottobre l'avvio del processo per l'uccisione dello statista, 37 anni fa

Omicidio di Thomas Sankara: per il Burkina Faso è il tempo della verità

È un processo atteso da molti anni - ed è stato fissato per l’11 ottobre prossimo - quello che dovrà giudicare i colpevoli dell’omicidio di Thomas Sankara, il leader burkinabé assassinato il 15 ottobre...
A 30 giorni dalla prima sospensione delle garanzie

Tunisia: “Bonaparte” Saied si proroga tutti i poteri

Il presidente tunisino Kais Saied ha deciso di prorogare "fino a nuovo avviso" il congelamento del parlamento, le cui attività sono state sospese il 25 luglio. Sospensione che gli ha permesso di acquisire tutti...
L’annuncio della Farnesina. La giovane italo-marocchina: “Ora vado dalla nonna”

Marocco: liberata Ikram Nazih

«Ikram Nazih è stata liberata oggi in Marocco», lo conferma la Farnesina. La ragazza italo-marocchina era stata condannata per offese contro la religione per aver condiviso una vignetta satirica su Facebook nel 2019. La notizia era...
Luci e ombre del Petroleum Industry Act

Riforma dell’industria petrolifera in Nigeria: una rivoluzione a metà

Il 16 agosto il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha sottoscritto il Petroleum Industry Act (Pia) la nuova legge di riforma dell’industria del petrolio e del gas che sarà attuata a partire dall’agosto 2022. Il...
Facebook e Twitter accusati di agire contro gli interessi del paese

L’Etiopia annuncia lo sviluppo di sue piattaforme social

Il governo etiopico sta sviluppando delle sue piattaforme per sostituire i social media Twitter, Facebook, il programma di messaggistica WhatsApp - proprietà di Zuckerberg insieme a Istagram - e la piattaforma di videoconferenza Zoom. Lo...
La scandalosa vicenda della giovane arrestata a Marrakech

Marocco-Italia: non dimenticare Ikram Nazih

A quasi due mesi dalla notizia del suo arresto e condanna, la vicenda della giovane italo-marocchina Ikram Nazih continua a restare in un preoccupante cono d’ombra mediatico e diplomatico. Ikram Nazih è stata arresta il...
Terra, comunitarismo e discriminazione etnica

Namibia, l’infinita lotta per la terra

La storia contemporanea della Namibia è legata a doppio filo alla questione della terra e della sua distribuzione in rapporto alle comunità indigene, ossia tutte quelle di origine africana. Nel 1884 il controllo della...
Il governo di Abiy Ahmed sempre più in difficoltà

Etiopia: guerra in Tigray, a quale prezzo?

«Sarà una guerra lampo», aveva detto il primo ministro Abiy Ahmed annunciando l’operazione militare in Tigray, allo scopo di rimuovere il Tplf (Fronte popolare per la liberazione del Tigray) dal governo della regione in...
Nuove frizioni tra i due paesi. Ma gli affari vanno a gonfie vele

Algeria: Rabat dietro gli incendi nel nord

Nuove e più intense frizioni tra Algeria e Marocco. Algeri ha infatti deciso di rivedere le sue relazioni con il vicino scomodo e di «intensificare i controlli al confine» con il Marocco, alla luce...
Giornalista in carcere da 20 anni

Eritrea, appello per la liberazione di Dawit Isaak

Che fine ha fatto il giornalista Dawit Isaak, in carcere in Eritrea dal 2001 – senza mai essere stato giudicato – semplicemente perché aveva scritto sul giornale indipendente Setit degli articoli che reclamavano riforme?...
Slittato al 5 settembre il ballottaggio

Presidenziali a São Tomé e Principe fra rinvii e denunce di frodi

São Tomé e Principe, arcipelago nel Golfo di Guinea con poco più di 200mila abitanti, è noto per la sua alternanza politica alla guida del governo del paese. Tuttavia, questo piccolo paese è entrato...
Elezioni 2021 / Sancita l’alternanza democratica

Zambia: la vittoria del “popolo delle angurie”

Il 12 agosto i seggi sono stati aperti alle 6 del mattino ma la gente ha cominciato ad arrivare avanti ai cancelli delle scuole già a notte fonda ed è rimasta in fila per...
Trovato l’accordo anche su un disegno di legge per eleggere direttamente il presidente

Libia, quasi 3 milioni gli iscritti alle elezioni

L'Alta Commissione elettorale libica (HNEC) ha chiuso martedì 17 agosto la piattaforma di registrazione online, con oltre 2,83 milioni di libici registrati per le elezioni presidenziali e legislative previste per il 24 dicembre prossimo. Da...
Promulgata dal presidente Muhammadu Buhari

La Nigeria ha una nuova legge sul petrolio

Il parlamento nigeriano ne ha discusso per oltre 13 anni e il testo è stato riscritto più volte per trovare un equilibrio tra parlamento e governo oltre che tra gli interessi del paese e...
Si amplia il fronte per pacificare il nordest

Rd Congo: forze speciali Usa in aiuto a Tshisekedi

Il destini del nuovo governo di Félix Tshisekedi sono legati anche a ciò che riuscirà a fare nell’est della Repubblica democratica del Congo, area instabile e crogiolo di decine di gruppi armati. Dal 6 di...
I risultati del voto del 12 agosto decretano la sconfitta di Edgard Lungu

Zambia: l’oppositore Hakainde Hichilema eletto presidente

Lo storico oppositore Hakainde Hichilema è il nuovo presidente dello Zambia. Lo ha decretato la sera del 15 agosto la Commissione elettorale indipendente, scatenando la festa dei suoi sostenitori nelle strade della capitale e...
Alex Zanotelli: «È stato un amico e un compagno di strada»

È morto Gino Strada, fondatore di Emergency e uomo di pace

Alla notizia della morte, quest’oggi, di Gino Strada – fondatore di Emergency e figura di riferimento in Italia e a livello internazionale per chi promuove una cultura di pace – padre Alex Zanotelli reagisce...
Impiegata la Forza di reazione per l’Africa del nord e dell’ovest

Niger, test militare Usa

La Francia ha annunciato una riduzione progressiva della sua presenza militare nel Sahel, dove è presente dal 2014 con la forza Barkhane che dispone di 5mila uomini. E gli Stati Uniti del presidente Joe...
Nigeria: 95 milioni di euro alle comunità locali

Delta del Niger, la Shell paga per l’inquinamento

Non riconosce fino in fondo le proprie responsabilità e tuttavia accetta di pagare un indennizzo alle popolazioni del sud-est della Nigeria, le cui terre sono state devastate dall’inquinamento causato dallo sfruttamento delle risorse petrolifere...
Il 12 agosto si vota per presidenza, parlamento e consigli locali

Elezioni in Zambia, Lungu cerca la riconferma

Siamo nella settimana calda, quella delle elezioni. La mattina di giovedì 12 agosto si apriranno le urne e più di 7 milioni di cittadini registrati al voto si metteranno in fila pazientemente per decidere...
Dopo le violenze e i saccheggi di luglio il presidente corre ai ripari

Rimpasto di governo in Sudafrica

Il 5 agosto il presidente del Sudafrica, Cyril Ramaphosa, ha annunciato l’atteso rimpasto di governo. Decisione avvenuta in seguito alle ripetute richieste da parte dei partiti di opposizione, alla pressione dei media in generale...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti