Categoria: Mali
Ambiente
20 Maggio 2022
Africa Occidentale: fioriscono i traffici illeciti di avorio e palissandro
La Repubblica democratica del Congo è uno degli snodi principali dei commerci illegali, diretti per lo più verso la Cina. Il crimine organizzato transnazionale responsabile del traffico di avorio e del dilagante commercio illegale del legno di palissandro che sta decimando le foreste dell'Africa occidentaleOgni anno costano al continente quasi 90 miliardi di dollari
Michela Trevisan
Armi, Conflitti e Terrorismo
16 Maggio 2022
Mali, le campagne diffamatorie dei russi contro i francesi
Filmati dimostrano come il gruppo Wagner abbia orchestrato operazioni per screditare l’impegno della missione antiterrorismo francese in Africa. Di fronte alla violenza russa, i cittadini maliani sono sempre più inclini a cercare sicurezza nei movimenti jihadistiReport del Centro di studi strategici e internazionali di Washington
Marco Cochi
Algeria
16 Maggio 2022
Africa ostaggio degli interessi russi
Nonostante gli oligarchi di Putin vedano il loro business in difficoltà, la guerra sta facendo emergere la profondità dell’influenza di Mosca in Africa. E per schivare gli effetti diretti e collaterali di questa crisi, il continente ha un’unica scelta: provare a ragionare e agire in modo unito. L'articolo è stato pubblicato sul numero di maggio della rivista NigriziaRiflessi del conflitto in Ucraina
Rocco Bellantone
Armi, Conflitti e Terrorismo
12 Maggio 2022
L’Africa principale obiettivo di Daesh
Il continente, nel 2021, ha registrato il 41% di tutti gli attacchi terroristici jihadisti nel mondo: 3.461 le vittime, con un bilancio di 30mila morti negli ultimi 15 anni. Le azioni eversive hanno avuto anche un impatto economico devastante, con oltre 170 miliardi di dollari di perdite. In Burkina Faso hanno chiuso quasi il 17% delle scuoleVertice di Marrakech della Coalizione internazionale anti-stato islamico
Giba
Algeria
06 Maggio 2022
Le tappe della penetrazione jihadista nel Sahel
Un’approfondita analisi ripercorre le fasi dell’espansione jihadista dal Nordafrica ai paesi del Sahel negli ultimi tre decenni. Una propagazione avvenuta attraverso precise strategie di radicamento e consolidamento, adattate, di volta in volta, ai diversi territoriDall’Algeria a Mali e Burkina Faso
Marco Cochi
Armi, Conflitti e Terrorismo
19 Aprile 2022
Mali: altri due elicotteri da Mosca
Lo ha reso noto la giunta militare di Assimi Goïta
Redazione
Algeria
08 Aprile 2022
Voto Onu: la Russia non è isolata in Africa
34 paesi del continente (su 54) non hanno votato a favore della risoluzione proposta dagli Usa
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
06 Aprile 2022
Mali: Human Rights Watch denuncia esecuzioni sommarie di civili
Sotto accusa operazioni dell’esercito contro il jihadismo
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
06 Aprile 2022
Fao: in 27 milioni soffrono la fame in Africa occidentale e Sahel
Nel rapporto si dice che la cifra potrebbe raggiungere i 38 milioni entro giugno
Redazione
Libia
30 Marzo 2022
L’invasione dell’Ucraina, un allarme per l’Africa
Mosca sta estendendo la sua influenza nel continente attraverso la cooptazione delle élite politiche, l’uso di mercenari, l’organizzazione di campagne di disinformazione, interferenze nelle elezioni, scambio di armi con risorse naturali strategiche. Tutte modalità che hanno aumentato l’instabilità, indebolendo la sovranità dei paesi africani e dei loro cittadiniL’influenza destabilizzante della Russia nel continente
Bruna Sironi (dal Kenya)