AFRICA

Kenya / Intervista al regista e produttore Sam Soko

“Serve un cambiamento nella società kenyana”

C’è la storia recente del Kenya con i sanguinosi scontri post elettorali del 2007 e le violenze alle successive elezioni del 2013 e 2017, ma soprattutto c’è la vita pubblica e privata del fotoreporter...
Repubblica Centrafricana / Esperienza di dialogo interreligioso

Ricominciare insieme

«La cosa più importante per noi non sono i principi teorici, ma come ricominciare a vivere insieme». Così inizia p. Moses Otii, missionario comboniano di origine ugandese, parroco della comunità “Notre Dame de Fatima”,...
Ricordo di Monsignor Paulino Lukudu Loro

Una vita per il Sud Sudan

Ho conosciuto Monsignor Paulino Lukudu Loro nel 1975 quando era amministratore apostolico della diocesi di El Obeid. Questa era la mia prima missione in Sudan. Entrambi avevamo 35 anni e diventammo subito amici. Rimanemmo...
Stregoneria in Ghana

Ishmael, ultima vittima dei “money rituals”

Morire a dieci anni per un rituale magico. È accaduto alla periferia di Accra, Kasoa, quartiere noto per lo sviluppo degli ultimi anni in termini di urbanizzazione e di crescita della popolazione, ma anche...
Rwanda / Il Rapport Duclert e il riavvicinamento franco-rwandese

Macron tende la mano a una dittatura efficace

Un rapporto molto atteso. Ma che avrà tuttavia un effetto assai limitato sulle relazioni tra Parigi e Kigali. Perché? Essenzialmente perché si rivolge all’opinione pubblica francese e, in quanto statutariamente limitato al 1994, non...
A due anni dalla caduta del presidente Omar El-Bashir

Sudan: l’incognita dell’anniversario

Esattamente due anni fa, l’11 aprile 2019, una mobilitazione popolare iniziata nel dicembre dell’anno precedente metteva fine al regime islamista del Partito del congresso nazionale (National congress party - Ncp) guidato dal presidente Omar...
audio
Rd Congo / Lettera della Cenco al governo e alla nazione

I vescovi: il nordest va tolto ai predatori. E rifondato

Per fare uscire il nordest della Repubblica democratica del Congo dalla situazione di insicurezza in cui è stato lasciato sprofondare negli ultimi vent’anni è necessaria una «rifondazione strutturale della visione, degli approcci e delle...
Senegal, la riscoperta della cineteca storica

Nel silenzio di un archivio

Due camici bianchi, di spalle, osservano, chinati, dei documenti lisi dal tempo. Nella penombra di questa piccola stanza del quartiere Comico Mermoz di Dakar, intrisa di riverberi rosati e verdastri e abbagliata da un...
audio
Ciad / Elezioni presidenziali dell’11 aprile

Il vuoto dietro Deby

Il risultato lo conosciamo già tutti, inutile parlarne. Idriss Deby Itno, presidente da oltre trent’anni, si avvia verso il sesto mandato al vertice del paese con il sostegno sempre più incondizionato di Parigi dopo...
Il ricordo del cardinale Christian Wiyghan Tumi e dell'arcivescovo Cyprian Kizito Lwanga

Dal Camerun all’Uganda, la Chiesa in lutto

Il cardinale Christian Wiyghan Tumi, l’Africa in piedi «Un vecchio seduto vede più lontano di un giovane in piedi». È il cardinale Christian Wiyghan Tumi a lanciare la sua provocazione a una platea di giovani...
audio
Costa d’Avorio / Intervista all’ex giudice della Cpi, Cuno Tarfusser

“Gbagbo? Un processo senza prove”

L’11 aprile 2011 è iniziato l’incubo di Laurent Gbagbo. Il 31 marzo 2021, il giorno della sua fine. Dieci anni. Iniziati con il suo arresto nel palazzo presidenziale di Abidjan, capitale economica della Costa d’Avorio...
audio
Elezioni presidenziali l'11 aprile

Benin: sale la tensione in vista del voto

Il Benin si avvicina alle elezioni presidenziali di domenica 11 aprile in un clima di crescente tensione. Il 5 e il 6 aprile a Cotonou e in almeno altre quattro grandi città del paese dell'Africa...
Agro-colonialismo nell'Est

Rd Congo: land grabbing senza fine

100mila ettari di palme da olio contestati dalle comunità della provincia di Tshopo, nel nord della Repubblica democratica del Congo (RdC). La vicenda che vede protagonista la società Plantations et huileries du Congo (Phc)...
Il dramma di Cabo Delgado

Mozambico: la lunga Via Crucis di un popolo

Dal 5 ottobre 2017, giorno del primo attacco a Mocimboa da Praia, le notizie sulle incursioni di presunti terroristi islamici estremisti contro istituzioni dello Stato mozambicano e, in seguito, contro popolazioni inermi, ci giungono...
Elezioni generali il 9 aprile

Gibuti al voto sotto la minaccia di al-Shabaab

Il prossimo 9 aprile a Gibuti si andrà a votare. Si rinnoverà il parlamento e si eleggerà il presidente. In questi giorni è in pieno fervore la campagna elettorale. Il presidente uscente, Ismaïl Omar Guelleh,...
Cooperazione militare

In Somalia serve un cambio di passo

L'Italia supporta l'esercito e la polizia della Somalia accusati dall’Onu di aver commesso  gravissime violazioni dei diritti umani. Nei giorni scorsi il ministro della difesa, Lorenzo Guerini ha incontrato a Mogadiscio il suo omologo somalo,...
Dall’analisi della Banca d’Italia

Il Covid spinge le rimesse in Africa

La pandemia avrebbe dovuto rallentare le rimesse dei migranti. Almeno queste erano le previsioni della Banca mondiale. Invece no. Anzi. In Italia si è registrato l’effetto opposto: sono cresciute. E di molto. Soprattutto quelle...
Italia-Tunisia, politiche migratorie

8 milioni da Roma per il controllo delle frontiere tunisine

«Sul tema della gestione dei flussi migratori nel Mediterraneo centrale è essenziale intensificare la collaborazione e la cooperazione tra i nostri due paesi in tutti i campi di comune interesse». Così la ministra degli interni...
L’inchiesta di Re:Common

Sace: stato di garanzia

In Italia c’è un’agenzia statale di cui si sa molto poco, che non fa certo della trasparenza il suo tratto distintivo e che maneggia miliardi di euro. Si chiama Sace, è controllata al 100...
Il legno pregiato commercializzato in Europa

Sud Sudan: la razzia del teak

Ѐ ormai risaputo che il legno pregiato delle piantagioni e delle foreste sud sudanesi è razziato illegalmente in grandi quantità e costituisce una delle maggiori fonti di finanziamento dei gruppi armati che si sono...
Le conseguenze geostrategiche del blocco

Egitto: la fragilità di Suez

La navigazione sta riprendendo nel canale di Suez dopo sei giorni di blocco. La portacontainer Ever Given, lunga 400 metri, si era incagliata in diagonale una settimana prima fermando il traffico di circa 400...
A trent’anni dall’inizio della guerra civile

La Sierra Leone che vogliamo

Il 23 marzo di trent'anni fa, i combattenti del Fronte unito rivoluzionario della Sierra Leone (Ruf) entrarono nel paese dalla Liberia e cominciarono un conflitto armato che durò più di un decennio. Migliaia di...
audio
L’attacco alla città di Palma

Mozambico: gas e terrorismo, troppe mezze verità

Mercoledì 24 marzo, il gruppo terroristico che dall’ottobre 2017 opera nella provincia settentrionale di Cabo Delgado, ha attaccato e preso la città di Palma (75mila abitanti), nel nord del Mozambico. Lo ha fatto a sole...
Revisione della Costituzione

Angola: la mossa del presidente

La mattina del 2 marzo 2021, con nostra grande sorpresa, durante la seconda sessione ordinaria del Consiglio dei ministri, il presidente della repubblica, João Manuel Gonçalves Lourenço, ha proposto una revisione integrale della Costituzione...
L'editoriale di aprile 2021

Il regime rwandese davanti al tribunale penale internazionale

Il mondo è rimasto colpito dalla notizia dell'agguato e dell'uccisione di Luca Attanasio, giovane ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo (Rd Congo) il 22 febbraio scorso. Si è scoperto che quel paese esiste e...
Rapporto della società civile sulle proteste

Nigeria: #EndSars, le origini del movimento

Il report #EndSars: police brutality, protests and shrinking civic space in Nigeria, prodotto e pubblicato il 22 marzo da una coalizione di organizzazioni della società civile nigeriana, sta facendo molto discutere. Il Gruppo di azione...
Calcio Amarcord / Coppa d’Africa

Dany Imbert e il sogno delle Maurizio

Il dodo, l'uccello simbolo delle isole Maurizio, si è estinto molti anni fa, ma in qualche modo ha trovato la maniera di sopravvivere attraverso il calcio. Si, perché è questo il soprannome della nazionale...
audio
Etiopia-Eritrea

Le mezze verità di Abiy Ahmed

Martedì 23 marzo, dopo quattro mesi e mezzo di guerra civile nel Tigray durante i quali aveva negato duramente l’evidenza dei fatti, il primo ministro Abyi Ahmed ha finalmente ammesso, in un clamoroso discorso...
All'orizzonte nuovi assetti territoriali frutto del conflitto interno

Etiopia: confini della discordia

Nel 2019, il neo-primo ministro Abiy Ahmed dava il proprio imprimatur al primo gesto di rottura con l’ordine etnico-federale ereditato dal precedente governo. La creazione dello stato regionale del Sidama, rispondeva ufficialmente al desiderio...
La sentenza del tribunale di Milano

L’Eni patteggia per induzione indebita in Congo

L’organizzazione Re:Common esprime la sua soddisfazione per la sentenza di patteggiamento emessa oggi dal Gip Sofia Fioretta del tribunale di Milano che ha sanzionato Eni al pagamento di un risarcimento di 11 milioni di euro ed un’ammenda di...