Dossier

Un razzismo di antica data

RIVOLUZIONI SMARRITE - DOSSIER SETTEMBRE 2019 Non mancano l’impegno e le mobilitazioni contro le discriminazioni subite dai neri. Ma c’è molto da fare, perché i retaggi culturali sono pesanti. Le persone che fino a due anni...

Diritti e parità: partite (per ora) perse

RIVOLUZIONI SMARRITE - DOSSIER SETTEMBRE 2019 Se si eccettua, in parte, la Tunisia, prevale ovunque una cultura patriarcale e maschilista. E anche i dettami dell’islam non aiutano le donne. Dagli anni ’80 in poi, nelle società...

Libertà van cercando

RIVOLUZIONI SMARRITE - DOSSIER SETTEMBRE 2019 Le prime organizzazioni nascono negli anni ’80. All’inizio sono monopolizzate da esponenti dell’opposizione. La Lega tunisina dei diritti umani (Ltdh) è la prima vera esperienza nel mondo arabo di...

Carità radicale

RIVOLUZIONI SMARRITE - DOSSIER SETTEMBRE 2019 Quando la crisi economica si è fatta sentire, sono state le realtà caritatevoli islamiche a sostituirsi a pezzi di stato e a raccogliere consensi. Ed è stato l’associazionismo religioso...

Tra speranza e realtà

RIVOLUZIONI SMARRITE - DOSSIER SETTEMBRE 2019 Molti tentativi sono falliti. Un dato politico che emerge è che a gestire la transizione, dopo la caduta dei regimi, sono spesso stati i movimenti islamici. A impedire il...

Società (civile) a responsabilità limitata

RIVOLUZIONI SMARRITE - DOSSIER SETTEMBRE 2019 Il caso algerino ripropone l’interrogativo sul ruolo dei movimenti popolari nel cambiamento dei regimi politici nordafricani. Il tratto comune è una società civile poco strutturata. E il potere ne...

Panafricanismo digitale

NESSI E CONNESSI - DOSSIER LUGLIO e AGOSTO 2019 “Giovani attivisti di molti stati africani hanno manifestato sui social media e le loro voci sono state amplificate dai paesi vicini. Un movimento nato in rete...

Jumia, l’Amazon africana

NESSI E CONNESSI - DOSSIER LUGLIO e AGOSTO 2019 È la prima e la più grande piattaforma di e-commerce del continente quotata alla borsa di New York. Un business con margini enormi di crescita anche...

Webgrabbing

NESSI E CONNESSI - DOSSIER LUGLIO e AGOSTO 2019 Giganti americani e cinesi stanno investendo massicciamente nel continente con l’obiettivo di un controllo, totale o parziale, del cyberspazio africano. Assistiamo, così, a una nuova corsa...

La vita in un click

NESSI E CONNESSI - DOSSIER LUGLIO e AGOSTO 2019 Già oggi la rivoluzione digitale ha modificato le abitudini di molti africani: dalla sanità all’educazione, dalla semplificazione burocratica alle tecniche agricole fino alle tradizioni religiose di...

Diseguaglianze digitali

NESSI E CONNESSI - DOSSIER LUGLIO e AGOSTO 2019 Nel 2018 la crescita di chi utilizza la rete è stata dell’8,7%, il che significa 38 milioni di nuovi africani connessi a internet. Costa ancora molto,...

Fare Rete

NESSI E CONNESSI - DOSSIER LUGLIO e AGOSTO 2019 L’Africa è il continente dove la diffusione di internet e dei social network sta conoscendo – in termini percentuali – l’accelerazione maggiore. Ma un cittadino su...

Scatti di dignità quotidiana

NIGERIA. UNO SBERLEFFO A BOKO HARAM - DOSSIER GIUGNO 2019 Sono foto fuori dal coro quelle di Fati Abubakar. Perché rovesciano la chiave di lettura di un conflitto che dura da dieci anni. Le comunità...

Solide certezze alle urne

LE PIETRE DELLO SCANDALO - DOSSIER MAGGIO 2019 Il ciclone Idai rischia di far spostare il voto, previsto per il 15 ottobre. Risultato quasi scontato con la rielezione del presidente Nyusi. Il Frelimo dovrà prestare...

Un gruppo ribelle senza volto

LE PIETRE DELLO SCANDALO - DOSSIER MAGGIO 2019 Da quasi due anni imperversa, con le sue violenze, nella provincia settentrionale del paese. Per alcuni sono jihadisti. Per altri semplici criminali che si sono ribellati allo...

Gemme insanguinate

LE PIETRE DELLO SCANDALO - DOSSIER MAGGIO 2019 La Corte suprema britannica ha imposto alla Gemfields un risarcimento di 8,3 milioni di dollari per le pesanti violazioni dei diritti umani nelle miniere di Montepuez. Interi...

Sprofondati nell’illusione

LE PIETRE DELLO SCANDALO - DOSSIER MAGGIO 2019 Arrivano migliaia di persone persino dai paesi confinanti alla ricerca dei rubini. Pochissimi i fortunati. Costruite gallerie profonde anche 30 metri. E attorno a queste miniere illegali...

Una guerra che non c’è

VITE INVISIBILI - DOSSIER APRILE 2019 Da tempo si dipinge Castel Volturno come il teatro dello scontro permanente tra camorra e gang nigeriane. Una visione distorta e di comodo, che rischia di fare solo il...

Il macello dei popoli

VITE INVISIBILI - DOSSIER APRILE 2019 Castel Volturno, cittadina del Casertano, è un laboratorio della disintegrazione sociale. Che riguarda tanto i migranti, che lavorano nell’agricoltura e nell’edilizia, quanto gli italiani. Le due comunità conducono vite...

Economia, troppe diseguaglianze

NAMIBIA, UNA NAZIONE DEFILATA - DOSSIER MARZO 2019 Nelle città funziona un modello economico di mercato, agganciato al Sudafrica e al rand, che ha i suoi punti di forza nell’industria estrattiva e nei prodotti ittici....

Società, il mosaico namibiano

NAMIBIA, UNA NAZIONE DEFILATA - DOSSIER MARZO 2019 Un paese con un doppio baricentro: le terre dell’etnia maggioritaria ovambo a nord, e le aree del centrosud che risentono della colonizzazione tedesca e dell’influsso del Sudafrica....

Al voto di novembre, la Swapo si passa il testimone

NAMIBIA, UNA NAZIONE DEFILATA - DOSSIER MARZO 2019 È sempre il partito che ha condotto il paese all’indipendenza dal Sudafrica, trent’anni fa, ad avere in mano il consenso popolare e il potere politico. Il presidente...

La buona accoglienza resiste

DISOBBEDIENTI - DOSSIER FEBBRAIO 2019 Vediamo chi sono alcuni dei soggetti che lavorano nell’accoglienza con lo scopo di creare integrazione, come sono ostacolati dalla legge Salvini e quali strategie di resistenza stanno mettendo in atto. La...

Un colpo di spugna sui diritti

DISOBBEDIENTI - DOSSIER FEBBRAIO 2019 Per esperti, giuristi e associazioni il decreto provoca una grave lacerazione nella cultura giuridica del nostro paese, con un vero e proprio attacco ai diritti umani fondamentali. Si colpiscono gli...

La miopia italiana sul Global Compact

DISOBBEDIENTI - DOSSIER FEBBRAIO 2019 L’assemblea generale delle Nazioni Unite ha ratificato il Global Compact per le migrazioni con 152 voti a favore, 5 contro e 12 astenuti. Il testo dell’accordo, al quale avevano aderito...

Strategia della tensione

DISOBBEDIENTI - DOSSIER FEBBRAIO 2019 Con il decreto, perfino i rifugiati non sono visti come persone da proteggere, ma come una minaccia per il paese che li riceve. I risultati del provvedimento, tuttavia, non potranno...

Un settore da 15 milioni di occupati

CAFFE' AMARO - DOSSIER GENNAIO 2019 Da almeno 10 anni, il mercato del caffè è in crescita in Etiopia, prima produttrice di chicchi d’Africa, col 40% del raccolto continentale, e sesta al mondo. Da almeno 10...

Chicco di 'buna' speranza

CAFFE' AMARO - DOSSIER GENNAIO 2019 Bonga è una delle capitali del caffè etiopico. A ogni angolo di strada ci si imbatte in uno dei buna bet, le microscopiche caffetterie. E in centro c’è perfino...

Rd Congo, il paese svenduto

LE PRIME CREPE NELLE TERRE SOTTRATTE - DOSSIER DICEMBRE 2018 È al primo posto nella classifica di Land Matrix tra le nazioni che hanno concesso milioni di ettari a investitori stranieri. Le grandi estensioni sono...

L’agrobusiness che rende

LE PRIME CREPE NELLE TERRE SOTTRATTE - DOSSIER DICEMBRE 2018 Almeno 320 i progetti ancora attivi in Africa, nonostante i fallimenti e i ridimensionamenti. Intraprendenti le società di Bollorè. Il caso dell’italiana Tozzi Green spa...