News - Pagina 4 di 921 - Nigrizia
Categoria: News
Ambiente
16 Novembre 2022
Boom demografico, arma a doppio taglio
Enorme contributo dell’Africa subsahariana all’aumento previsto della popolazione mondiale entro il 2050
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
16 Novembre 2022
Etiopia: sul Tigray accordi di pace ricchi di ostacoli
Il recente accordo di cessazione delle ostilità prevede il disarmo dei combattenti tigrini entro il 15 dicembre. Ma non ci sono segnali del ritiro dell’esercito di Asmara dalla regione, condizione posta per la consegna delle armi. Restano inoltre aperti altri fronti regionali di conflitto Precondizione per il disarmo il ritiro delle truppe eritree e delle milizie regionali
Giuseppe Cavallini
Chiesa e Missione
16 Novembre 2022
Eritrea: un mese fa l’arresto del vescovo di Segheneiti
Le comunità della diaspora in piazza in tutta Europa ne chiedono la liberazione
Bruna Sironi (da Nairobi)
Ambiente
16 Novembre 2022
Sudafrica: Eskom annuncia altri sei mesi di blackout elettrici
Avviati nuovi lavori di manutenzione degli impianti a carbone e della centrale nucleare
Redazione
Ambiente
15 Novembre 2022
La grande bufala della transizione energetica
Il business dell’energia inquinante è in piena espansione nel continente, guidato da investitori stranieri e lautamente finanziato da banche commerciali. Il mercato del gas guidato da Total, Eni e Sonatrach. Per gli africani benefici zero, per il pianeta danni enormi. Tutti i dati in un corposo studio internazionale Chi sta finanziando l’espansione dei combustibili fossili in Africa?
Antonella Sinopoli
Liberia
15 Novembre 2022
Liberia: presidente criticato per la decisione di assistere ai Mondiali in Qatar
George Weah contestato per i 2mila dollari al giorno dell’indennità di viaggio
Redazione
Armi, Conflitti e Terrorismo
15 Novembre 2022
Centrafrica: rinnovato a fatica il mandato della missione Onu
Al voto in Consiglio di sicurezza si astengono Russia, Cina e Gabon
Redazione
Algeria
15 Novembre 2022
L’Algeria organizza manovre militari con la Russia
Queste operazioni di terra si svolgono da oggi vicino al confine marocchino. Segnano un’accelerazione della cooperazione militare tra Algeri e Mosca, con il paese nordafricano che starebbe diventando il più grande importatore mondiale di armi russeOperazione Desert Shield
Redazione
Economia
15 Novembre 2022
Cannabis: corsa all’oro verde africano
La Vela episodio 10
Roberto Valussi (video e testo)
Benin
14 Novembre 2022
Benin: l’opposizione a rischio esclusione dalle legislative
La Commissione elettorale esige un attestazione di pagamento delle tasse per i candidati
Redazione