Notizie

Mozambico: si ferma la Exxon

La pandemia di coronavirus sta causando ritardi nei progetti in tutto il mondo. Il Qatar, il più grande produttore mondiale di gas naturale liquefatto (Gnl), sta ritardando una grande espansione di cui Exxon è...

Un argine alle fake “coronanews”

Come fare a comunicare la pandemia – il modo per difendersi, combatterla, vincerla – nelle aree più remote del continente africano? Come assicurarsi che arrivino informazioni chiare e comprensibili a milioni di persone che...

Le notizie dall’Africa in podcast – Venerdì 3 aprile

Oggi parliamo di: Elezioni in Mali I Primi risultati provvisori delle elezioni legislative in Mali di domenica scorsa, sono stati resi noti ieri sera dal Ministero dell’Amministrazione Territoriale. In uno scenario molto difficile per il paese, colpito...

Africa resisti!

Da quando, lo scorso 15 febbraio, in Egitto è stato confermato il primo caso di coronavirus in Africa e tredici giorni più tardi in Nigeria è stato localizzato il primo contagiato anche nella vasta...

Causa comune con Piquia do Baixo

Cari amici e amiche, vi scrivo per sostenere insieme la causa di una delle nostre comunità martoriata tre volte: Piquiá de Baixo al Nord-est del Brasile. Prima ha sofferto della violenza dell'inquinamento per 30 anni,...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Giovedì 2 aprile

Oggi parliamo di: Missione IRINA E’ iniziata ieri nel Mediterraneo la nuova missione dell’Unione Europea Eunavfor Med Irini per far rispettare l’embargo Onu sulle armi alla Libia. La decisione è stata adottata ufficialmente dal Consiglio Europeo...

Viviamo fidandoci

Raggiungiamo il responsabile dei Missionari Comboniani in Ciad, padre Fidele Katsan, nella capitale N'Djamena, dove è rientrato un mese fa dall'Italia. Come hai vissuto il tuo ritorno in Ciad? Quando sono rientrato dall'Italia, il 3 marzo...

Lotta per l’acqua

La disputa tra Etiopia ed Egitto sul controllo delle acque del Nilo è ancora aperta nonostante numerosi tentativi di mediazione. L’attuale negoziato, iniziato alla fine dello scorso novembre e facilitato dal governo americano chiamato...

Chiudere? Non si può

L’espandersi del virus in Africa subsahariana preoccupa moltissimo le autorità sanitarie, coscienti dell’impossibilità del continente di far fronte all’emergenza, perché sprovvisto di solidi sistemi di sanità. Alla debolezza del sistema sanitario, si aggiunge l’impossibilità...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Mercoledì 1 aprile

Oggi parliamo di: Jihadismo in Mozambico Violenti attacchi ai villaggi e alle cittadine di Cabo Delgado, al nord est del Mozambico, una zona molto ricca di gas naturale, rubini e altre pietre preziose. Gli autori sono...

Amazzonia a rischio

La popolazione nell'Amazzonia brasiliana, stimata in oltre 18 milioni e mezzo di persone, vive in innumerevoli città e villaggi, lungo strade e fiumi, che formano il grande bacino amazzonico. La maggior parte delle città...

Chi rischia di più?

In Africa resta ancora basso il livello di diffusione della pandemia del coronavirus. Secondo dati ufficiali in 47 stati su 54 del continente si registrano 4.748 casi di contagio – di cui 1.292 solo...

Acqua, come fare?

Da un tubo che viene fuori dalla terra sconnessa, e chissà dove è collegato, scende un rivolo d’acqua. La bambina si affanna a tenerci sotto un secchio sporco, attenta a non cadere in quello...

Fino a quando Signore?

Ancora massacri all’est della Repubblica democratica del Congo martoriata da anni. Nella regione dell'ex-Katanga, a sud-est del paese, sono state colpite domenica scorsa le popolazioni di diverse località: Lubumbashi, Likasi, Kasumbalesa, Bunkeya e Kakanda....

Le notizie dall’Africa in podcast – Martedì 31 marzo

Oggi parliamo di: Violenze all'est della RD Congo Ancora massacri all’est della Repubblica democratica del Congo nonostante la minaccia globale del Corona virus. Nella regione del Katanga, vicino alla città di Lubumbashi, il Movimento ribelle “Bakataga...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Lunedì 30 marzo

Oggi parliamo di: Guerra in Libia La Libia non risponde all’appello al cessate il fuoco del Segretario delle Nazioni Unite Antonio Guterres e all’invito di Papa Francesco di remare tutti insieme sulla stessa barca nel mondo...

Centrafrica in allerta

Ad oggi i casi positivi al test Covid-19 in Repubblica Centrafricana sono sei. Quasi tutti importati, da Francia e Italia. Soltanto uno non ha effettuato alcuno spostamento in tempi recenti, il che lascia supporre...
audio

Fuori dalla morte!

Ascoltiamo la voce di padre Alex, condividiamo, rimbocchiamoci le maniche. Qui c'è da ricostruire l'umanità!  

Quarantena e generosità sul Nilo

A guardare le acque del Nilo, niente sembra cambiato. Qui ad Aswan è ancora un fiume tranquillo e pulito, e anche in questi giorni l’acqua scorre placida, addomesticata dalla grande diga costruita negli anni...

Uscire per vivere

«Non ci sono scuse, i cittadini devono uscire per andare a lavorare». L’ordine dato dal presidente della Tanzania John Mafuguli ci fa sobbalzare dalla sedia. Ci fa subito pensare che la persona alla guida...

Algeria: l’ora della repressione

Ieri per il secondo venerdì consecutivo l’Hirak non è sceso nelle strade dell’Algeria. Il movimento nonviolento che dal febbraio dello scorso anno chiede la fine del vecchio “sistema” di potere affronta ora una nuova...

Attacco al cuore degli eserciti

All’inizio della settimana, il gruppo terrorista nigeriano Boko Haram è tornato ad attaccare in Ciad, dove ha provocato la morte di 92 militari che erano di stanza nell’isola di Boma, nella provincia del Lac...

Vedo un ramo di mandorlo

Nessuno si avventura a dire cosa sarà il 'dopo coronavirus', tranne Francesco, che parla di scenario da dopoguerra. Non per versare benzina sul fuoco della disperazione mondiale ma per invitare già da ora a...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Venerdì 27 marzo

Oggi parliamo di: Il Mali nella tempesta Rapito in Mali Soumail Cissé, leader dell’opposizione. Si infiamma così il clima politico del paese in vista delle elezioni legislative di domenica prossima. Tra coronavirus, terrorismo dei jihadisti al...

Afriche guardate a vista

Non c’è praticamente paese toccato dal coronavirus dove i governi non stiano facendo ricorso alle forze armate. Ha cominciato naturalmente la Cina, e tutti gli altri paesi seguono. Pattugliamenti, controlli normalmente effettuati dalle forze...

State a casa… se potete

Le strade di Lusaka sono cambiate. Il suo traffico caotico ha lasciato il posto all’asfalto. L’emergenza ha sparecchiato la città, come si fa dopo una cena con amici, lasciando un po’ di solitudine, silenzio...

Le notizie dall’Africa in podcast – Giovedì 26 marzo

Oggi parliamo di: Il Mali si prepara alle elezioni di domenica Nonostante il Corona virus e la minaccia jihadista il Mali si prepara alle elezioni legislative di domenica prossima. Sette milioni e mezzo di cittadini sono...
audio

Nasce Elikya! La speranza del Vangelo senza confini

Un'idea dei Missionari Comboniani per dare risalto alla Parola che rigenera vita dentro questa storia incerta e chiusa. Giorno dopo giorno il Vangelo missionario entra nelle case...

Dove il Corona (non) può

Siamo diventati monotematici e tutto ciò che non rigurda più l'emergenza coronavirus sembra non riguardarci. Invasi da numeri, tendenze e decreti notturni per tenerci sempre più chiusi. Non si sa come faranno in India...

L’ Africa dell’est nel mirino

Il contagio da Covind-19 si sta diffondendo rapidamente anche nell’Africa dell’Est. Ieri, 24 marzo, il virus era ormai presente in quasi tutti i paesi della regione. Solo il Sud Sudan sarebbe ancora indenne, ma...
20,434FansMi piace
23,635FollowerSegui
319IscrittiIscriviti