Notizie

La lotta al terrorismo islamista

Mozambico: una nuova fase della guerra a Cabo Delgado

Sono circa 3.100 i morti, quasi 900mila gli sfollati e incalcolabili i danni all’economia del paese, soprattutto nel nord, la regione più povera dal punto di vista sociale, ma più ricca in termini di...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Mercoledì 26 gennaio 2022

Oggi parliamo del controverso programma europeo a sostegno della guardia costiera libica, della scarcerazione e del nuovo sequestro dello scrittore ugandese Rukirabashaija e delle proteste dei maasai della Tanzania contro lo sfratto dalle loro...
video
Il presidente Roch Marc Christian Kaboré agli arresti

Burkina Faso, i veleni del golpe

Il colpo di stato militare maturato tra domenica 23 e lunedì 24 gennaio in Burkina Faso è figlio della crescente inquietudine che serpeggiava all’interno dell’esercito e del malcontento diffuso tra la popolazione. Un malessere...
Corruption Perceptions Index 2021 / Transparency International

Corruzione ancora radicata in Africa

Le Seicelle, Capo Verde e Botswana i paesi che stanno in cima, quelli segnati in verde; Guinea Equatoriale, Somalia e Sud Sudan quelli in coda e segnati in rosso. Parliamo dell’Indice di percezione della...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Martedì 25 gennaio 2022

Oggi parliamo del golpe militare in Burkina Faso, di massacri compiuti da soldati somali nella regione del Tigray in Etiopia e dello scioglimento del governo in Malawi per accuse di corruzione.  Golpe militare in Burkina...
Messaggio dei vescovi cattolici

Repubblica Centraficana: i vescovi denuncino abusi e corruzione

Si è svolta in Centrafrica dal 10 al 16 gennaio a Bimbo, nell’arcidiocesi di Bangui, la prima Conferenza dei vescovi cattolici del 2022. Nel titolo del messaggio finale Camminiamo insieme nel cuore di una...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Lunedì 24 gennaio 2022

Oggi parliamo dell'ammutinamento dei militari in Burkina Faso, dell'arresto in Sudan di una conosciuta attivista per i diritti delle donne e dell'insolita richiesta degli ex signori della guerra nel sud della Nigeria. Burkina Faso: ammutinamento...
Dure sanzioni imposte alla giunta militare golpista dalla Cedeao

Mali: transizione infinita (con il beneplacito della Russia)

La Comunità economica degli stati dell’Africa occidentale (Cedeao/Ecowas) il 16 gennaio ha emanato una serie di dure sanzioni contro il Mali, che impongono la chiusura delle frontiere terrestri e aeree con gli altri paesi...
Il nuovo centro vaccinale inaugurato a Città del Capo

Il Sudafrica primo paese in Africa a produrre in autonomia vaccini anti-Covid

Il Sudafrica è il primo paese in Africa che sarà in grado di produrre vaccini. L’annuncio è stato fatto a Città del Capo, mercoledì 19 gennaio, da Patrick Soon-Shiong, sudafricano-statunitense, promotore e finanziatore del...
Lo smalto del torneo calcistico continentale non cancella le tante crisi aperte

Camerun: la Coppa d’Africa in un paese lacerato

Mentre l’attenzione dei tifosi di calcio di tutto il mondo è rivolta alla Coppa d’Africa ospitata in Camerun, lo spirito del paese non è altrettanto gioioso. Dal 2016 in questa parte del continente è...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Venerdì 21 gennaio 2022

Oggi parliamo della nomina di un nuovo governo transitorio in Sudan, della denuncia dei vescovi del Centrafrica contro la classe dirigente e di centinaia di persone migranti salvate dalle ong in 48 ore nel...
audio

Africa oggi, il podcast settimanale di notizie – 21 gennaio 2022

In questo numero: - Mentre la procura di Roma verifica le notizie in arrivo dalla Rd Congo sugli arresti dei presunti assassini dell'ambasciatore Luca Attanasio (nella foto), del suo carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci e...
Tensione crescente nell’area

L’Algeria militarizza ancora di più il confine con il Marocco

La pace fredda sta diventando sempre più glaciale tra Algeria e Marocco. L’ultimo episodio dello scontro tra i due vicini è stata la notizia, non smentita da Algeri, di aver dispiegato sofisticate apparecchiature di...
Ambiente / Intervista a Vanessa Nakate

Clima ostile ai cambiamenti

Sharm El-Sheikh (Egitto) ospiterà dal 7 al 18 novembre 2022 la COP27 (la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici). Dopo averle dedicato la copertina del numero di dicembre 2021, abbiamo incontrato a Kampala...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Giovedì 20 gennaio 2022

Oggi parliamo dell'escalation di tensione militare al confine tra Algeria e Marocco, dell'allarme per il deterioramento della libertà di stampa in Tunisia e della fuga in Germania dell'attivista ugandese Stella Nyanzi. Algeria-Marocco: aumentano le tensioni...
Nel paese lo spettro di nuova emergenza alimentare, mentre aumentano gli attacchi terroristici

Somalia: tra crisi politica, securitaria e ambientale

Con ogni probabilità, il 2022 sarà un altro anno difficile per la Somalia. Il paese è ancora impegnato in un faticosissimo processo elettorale mentre si annuncia l’ennesima carestia e sembrano aggravarsi le condizioni di...
Proteste e scioperi in tutto il paese

Sudan: scontro aperto tra militari e attivisti pro-democrazia

Si acuisce lo scontro tra militari al potere e manifestanti pro-democrazia in Sudan, con un’escalation di violente repressioni delle proteste, iniziate dopo il golpe del 25 ottobre e intensificate nelle ultime settimane, in seguito...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Mercoledì 19 gennaio 2022

Oggi parliamo dell'arresto di presunti autori dell'omicidio dell'ambasciatore Luca Attanasio nella Rd Congo, della scarcerazione di 22 ex ribelli grazie a un'amnistia in Ciad e dello spostamento dell'ambasciata turca in Etiopia nel vicino Kenya. Rd...
Rimpatri / La definizione che legittima le espulsioni

Tunisia: la sicurezza comoda all’Italia

Dal 1° gennaio al 15 ottobre del 2021, secondo i dati forniti dal Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, sono state 2.226 le persone immigrate rimpatriate nei propri paesi d’origine....
Seconda settimana di eliminatorie. Dal 23 gennaio si entra negli ottavi di finale

Coppa d’Africa: avvio stentato, con qualche sorpresa

La deroga concessa da Fifa e Caf, che hanno permesso ai club europei di rilasciare i propri calciatori africani a partire dal 3 gennaio, ha trasformato le prime due giornate della fase a gironi...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Martedì 18 gennaio 2022

Oggi parliamo delle decine di migliaia di migranti detenuti in Libia, delle proteste che continuano in Sudan contro i militari al potere e della richiesta della giunta golpista del Mali di rivedere gli accordi...
Manca una politica chiara e coerente per la regione

Africa orientale: gli Usa in affanno

Dopo il suo insediamento, l’amministrazione Biden si è impegnata a voltare pagina in politica estera, in controtendenza con i quattro anni di Donald Trump, tutti incentrati nel protezionismo e nell’isolazionismo dell’“America first”, nel respingimento...
Un rapporto analizza l'impatto economico degli oscuramenti della rete

Il blocco di Internet costa caro all’Africa

5,45 miliardi di dollari. È il costo economico delle interruzioni forzate di Internet operate dai governi nel 2021 nel mondo. Un trend in aumento del 36% rispetto al 2020. Gli shutdown più considerevoli –...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Lunedì 17 gennaio 2022

Oggi parliamo della morte dell'ex presidente del Mali Ibrahim Boubacar Keita, dei diritti dei  lavoratori violati in Zimbabwe e della stretta del regime militare in Sudan contro l'emittente Al Jazeera. Mali: morto l'ex presidente Ibrahim...
Teheran alla ricerca di un’alleanza commerciale con la giunta golpista

Guinea: l’Iran punta alle miniere di ferro e bauxite

Sfruttare a proprio favore la diffidenza della comunità internazionale verso la giunta militare golpista guidata da Mamady Doumbouya per mettere le mani sulle ricche miniere di ferro e bauxite della Guinea. È la strategia...
Elezioni generali il 9 agosto

Kenya: clima già teso a sette mesi dal voto

Il 2022 è anno di elezioni in Kenya. La commissione elettorale – Iebc, Indipendent Electoral and Boundary Commission, che, tra le altre, ha anche la competenza di disegnare i collegi elettorali – ha ufficialmente...

Africa oggi, il podcast settimanale di notizie – 14 gennaio 2022

In questo numero: - Sudan: dopo l'uscita di scena del premier Hamdok e le proteste soffocate nel sangue da parte della giunta golpista, l'Onu prosegue le consultazioni con le parti in gioco mentre fervono serrati...
audio

Notizie dall’Africa in podcast – Venerdì 14 gennaio 2022

Oggi parliamo dell'appello del comitato Nobel per la pace al premier etiopico per fermare la guerra nel Tigray, delle celebrazioni degli 11 anni dalla fuga di Ben Ali in Tunisia e di militari a...
Scomparso all'età di 92 anni l'ultimo eroe della lotta indipendentista del "Gruppo dei 22"

Algeria: morte di Othmane Belouizdad, un rivoluzionario atipico

La lotta di liberazione algerina ha perso ieri Othmane Belouizdad, l’ultimo dei primi nazionalisti rivoluzionari che decisero di intraprendere la lotta armata per raggiungere l’indipendenza. Othmane Belouizdad era nato nel 1929 e ha fatto...
Outlook del Fondo monetario internazionale

Africa subsahariana: nel 2022 prevista una crescita del 3,8%

Quando la pandemia ha colpito nel 2020, l'Africa è entrata in una delle più calde recessioni in mezzo secolo: il suo pil si è contratto del 2,1%. Il timore era che il Covid-19 avrebbe...
31,448FansMi piace
23,560FollowerSegui
1,870IscrittiIscriviti