Notizie

Cinema africano, vince "Africa Paradis"

Si è chiuso il Festival È “Africa Paradis”, del regista del Benin  Sylvestre Amoussou, il vincitore del XXVII Festival del Cinema Africano di Verona. Manifestazione che si è chiusa sabato 24 novembre, con il galà...

Festival di cinema africano: positivo il primo bilancio

Edizione 2007 Prima edizione del Festival dedicato alla cinematografia del continente, evoluzione della Rassegna di Cinema Africano di Verona. In chiusura del Festival di Cinema Africano di Verona, Fabrizio Colombo - uno dei tre direttori artistici -...

Emergenza Somalia, si riaccendono le speranze

Cambio ai vertici del governo Ali Mohamed Gedi ha lasciato il posto di primo ministro somalo al colonnello Nur Hussein Hassan. Ex presidente della croce rossa islamica (la mezzaluna somala), il nuovo premier accende le speranze...

25 novembre: no alla violenza sulle donne

Due testimoni Il 25 novembre ricorre la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, in ricordo di tre sorelle dominicane massacrate dalla polizia durante il regime del generale Trujillo, nel 1960. Da nord a sud tantissime...

Youssouf Djaoro: ‘Questo film mi ha fatto soffrire’

Parla il protagonista di 'Tartina City' Intervista all'attore ciadiano interprete di Daratt, Daresalam e Tartina City, ospite del Festival di Cinema Africano di Verona. ...

‘Tartina city’: dal Ciad la denuncia contro i regimi

Il film al Festival di Cinema Africano di Verona Intervista al regista del film, dura denuncia contro il regime ciadiano. Serge Issa Coelo, ciadiano, è regista e produttore del film Tartina City, in concorso al Festival...

Adozioni internazionali: più controlli sulle ong

Giornata mondiale dei diritti dei bambini In Ciad il governo annuncia indagini più accurate sul lavoro delle organizzazioni non governative straniere. Dopo lo scandalo dell'associazione francese 'Arche de Zoe' e delle adozioni illegali in Ciad, il...

Ostacoli al regime

Eritrea / Il rientro dei missionari Sono arrivati alle 6 di sabato 17 novembre a Fiumicino. Erano in otto. Provenivano da Asmara. Sono i missionari e le missionarie espulsi dall’Eritrea del dittatore Isaias Afwerki. Dovevano...

Bakassi: Camerun e Nigeria cercano il dialogo

Una sentenza del 2002 della Corte dell'Aja ha assegnato Bakassi al Camerun Sono 31 le vittime dello scontro tra soldati camerunesi e il gruppo di uomini armati che li hanno attaccati: 21 morti tra i...

Cinema africano di Verona: dalla rassegna al festival

Al via le competizioni Al via la storica rassegna veronese dedicata alla cinematografia del continente che si trasforma radicalmente diventando, nel ventisettesimo anno dalla nascita, evento competitivo. Dal 16 al 24 novembre immersione completa, dunque, nel...

Rd Congo: Bemba fuori gioco?

l'analisi di un giornalista a Kinshasa La magistratura chiede l'apertura di un processo contro il principale oppositore del presidente Joseph Kabila. Jean-Pierre Bemba, senatore a capo dell'opposizione in Repubblica Democratica del Congo, è accusato di violazione...

Adozioni illegali in Ciad: una vicenda oscura

La vicenda de "Arche de Zoe" Da N'Djamena il resoconto di un giornalista sull'arresto di cooperanti francesi accusati del rapimento di alcuni minori destinati ad adozioni illegali. Il 25 ottobre la polizia del Ciad ha arrestato...

Uganda: estesa la tregua tra ribelli e governo

Processo di pace nel nord Continuerà per altri tre mesi il cessate il fuoco firmato nell'agosto 2006 tra i ribelli dell'Lord Resistence Army (LRA) e l'esercito ugandese che sarebbe scaduto in questi giorni. La decisione è...

Governo per la cooperazione: c’è ancora molto da fare

Campagna "Sbilanciamoci!" Governo, ong e società civile si sono incontrati sabato 3 novembre a Roma per il Forum della Cooperazione 'Fare insieme'. Le Ong hanno riconosciuto il notevole passo in avanti fatto dal governo Prodi, che...

In fuga da Asmara ad Addis Abeba

In fuga dal regime Continua l'afflusso di profughi eritrei verso l'Etiopia, in fuga dal regime militare repressivo del presidente Isayas Afeworki: rispetto al 2005 l'afflusso è praticamente raddoppiato. Addis Abeba è stata costretta ad aprire due...

Farmaci e commercio: le contraddizioni europee

Accesso ai farmaci essenziali Il potere delle multinazionali del farmaco e le debolezze della politica. Il parlamento europeo ha ratificato l'accordo, già perfezionato nell'Organizzazione mondiale del commercio, che consente ai paesi del sud del mondo un...

Somalia: la crisi e le nuove prospettive

La spaccatura del governo transitorio Con Mario Raffaelli, inviato speciale del governo italiano in Somalia, parliamo delle prospettive si aprono per la politica somala. A Mogadiscio continuano gli scontri tra i milizie islamiste e truppe governative...

Immigrazione: fenomeno strutturale in Italia

Il XVII Dossier Statistico Caritas/Migrantes Gli immigrati regolari in Italia sono 3 milioni e 700 mila, con un aumento del 21,6% rispetto allo scorso anno. Nel 2006 il trend di crescita è stato di 700...

TOGO: ELEZIONI TORBIDE

La Commissione elettorale togolese ha decretato in via definitiva la vittoria del partito di governo, il Raggruppamento del popolo togolese (Rpt), alle contestate elezioni parlamentari del 14 ottobre. Lo ha fatto nonostante lo stallo...

La Françafrique riparte dal Mediterraneo

Politica estera/ Francia e Africa del Mediterraneo Nicholas Sarkozy ha annunciato una svollta nella politica africana dell'Eliseo, un cambio di rotta che l'Africa guarda ancora con sospetto soprattutto per la gestione dell'immigrazione e i nuovi...

Il dramma dei bambini stregoni

Progetti di recupero Abbandonati, costretti a sottoporsi a violenti riti di esorcismo, a volte uccisi: è il destino dei tanti bambini, accusati dagli adulti di portare il malocchio e quindi allontanati dalle famiglie di origine. Un...

MIGRANTI: LUNGHI VIAGGI, MORTI SILENZIOSE

Anche questa estate, come ogni anno, centinaia di migranti sono morti tentando di espugnare la 'fortezza Europa'. Ne parla Gabriele del Grande, giornalista autore del reportage 'Mamadou va a morire'. Da maggio a settembre...

Storie a fumetti dall’Africa

Il personaggio Incontro con il fumettista Carlo Peroni. La Banda PM incontra il celebre fumettista Carlo Peroni (in arte Perogatt) nella sua tana-laboratorio. Qui, nei primi anni '60,  è nato il piccolo Nerofumo, il personaggio più...

Legislative in Congo: risultati contestati

Ai ballottaggi del 5 qagosto gli stessi problemi organizzativi di giugno e luglio 124 dei 137 seggi al partito di maggioranza: l’opposizione non ci sta e grida ai brogli. 40 partiti chiedono l’annullamento delle...

Congo: voto da dimenticare

Errori, ritardi e brogli nelle elezionilegislative in Congo Brazzaville. Lo cofnermano anche gli osservatori dell'Unione Africana. L'opposizione chiede maggior chiarezza. Si chiama Armand Baboutila e, fino a ieri, era il direttore generale degli Affari elettorali...

Bongo e Nguesso sotto inchiesta

Malgoverno in Africa: la Francia volta pagina Appartamenti, ville, interi edifici: Omar Bongo e Denis Sassou Nguesso, presidenti di Gabon e Repubblica del Congo, hanno fatto affari d'oro in Francia, investendo in immobili. Usando i...

Sciopero generale in Nigeria

Il maggior produttore di petrolio in Africa è costretto a importare la benzina La Nigeria è il maggior produttore africano di petrolio. Eppure in patria questa risorsa è costosissima: la benzina viene importata, perché nel...

I diritti dei Boscimani

Primo Piano/ Boscimani I boscimani sono uno dei popoli più antichi della terra: da migliaia di anni vivono nel deserto del Kalahari, in piena armonia e simbiosi con la natura. Gli uomini sono cacciatori, le...

La Banca Africana a Shangai

Economia/ Vertice Banca Africana a Shangai La Banca Africana per lo Sviluppo (AfDB) è un’organizzazione finanziaria intergovernativa che da più di 40 anni promuove lo sviluppo economico e sociale dei paesi africani, la scelta di...

Fiori recisi: le mutilazioni genitali femminili

Dossier MGF Secondo l'ultimo rapporto dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, oggi nel mondo ci sarebbero 140 milioni tra donne e ragazze che sono state costrette a subire mutilazioni genitali e per quanto in alcuni paesi sembrano...