EDITORIALI

L'editoriale di dicembre 2020

Largo ai giovani africani. La svolta è già in corso

Il 2020 contagiato dalla pandemia non ha bloccato il fiato dei giovani africani. Il loro grido è risuonato sulle strade di Bamako, Khartoum, Luanda, Lagos, Kampala e in molti altri angoli delle Afriche in...
L'editoriale di novembre 2020

Aprire le frontiere della fratellanza universale e dell’informazione

Sbarchi, navi quarentena, hotspot, respingimenti. Fa notizia chi mette piede sul suolo europeo proveniente da terre impoverite o al massimo chi fa scattare un allarme nel Mediterraneo. Non certo cosa avviene nelle piazze e...
L'editoriale di ottobre 2020

Nasce il Cantiere casa comune. Ciascuno porti un mattone

Il Cantiere è un progetto. Un progetto politico e come tale vuole trasformare quello che non funziona nella convivenza umana. Soprattutto sradicare ciò che nega dignità alle persone sulla terra. Come missionari e missionarie...
L'editoriale di settembre 2020

La nostra lotta continua

Quando hai varcato le soglie di quel Vaticano che ti è sempre stato stretto, per la visita ad limina nel 1993, con al collo la collana dei tuoi indigeni e il Tau di Francesco...
L'editoriale di Luglio e Agosto 2020

Cambiamo mira, investiamo nella pace

Ognuno di noi – scriveva il teologo fiorentino Enrico Chiavacci – ha il diritto e il dovere di sapere “dove mette i propri soldi e a che cosa quei soldi servono. È un dovere...
L'editoriale di giugno 2020

Proviamo ad alzare quel grido e quel memoriale

Fase 2. Fase 3. I riflettori sono sempre sul Covid-19. Nigrizia invita a spostare lo sguardo dove non lo fa quasi nessuno. E dirigerlo verso la martoriata Repubblica democratica del Congo. Che 60 anni...
L'editoriale di maggio 2020

Missione dal basso. Per sradicare il virus peggiore

Il virus non è democratico. Come il riscaldamento globale e l’abisso economico verso cui siamo catapultati. Non colpisce tutti allo stesso modo. I più poveri pagano il prezzo più alto e cresce il divario...
L'editoriale di aprile 2020

Piazze senza fiato. Ora un nuovo Giubileo planetario

Metterci il corpo era diventata la linfa delle piazze del mondo. Giovani, donne e attivisti di ogni continente, etnia e religione chiedono da tempo un’altra umanità. La loro sola presenza manifesta fame e sete...
L'editoriale di marzo 2020

Donne di frontiera. Sogni e remi per smuovere la palude

Francesco sogna ancora. Nonostante la fatica di smuovere le acque della barca dei discepoli e discepole di Gesù di Nazaret, non gioca al ribasso. Con la sua esortazione apostolica Querida Amazonia (QA) guarda oltre, verso...
L'editoriale di febbraio 2020

Osare avvicinare le sponde del Mediterraneo

Nel Risiko della Libia, pesano gli attori esterni che si posizionano per spartirsi la torta di petrolio e gas. Il resto sono chiacchiere e una sterile rassegna di buone intenzioni. Sulla pelle dei libici. Lo...
L'editoriale di gennaio 2020

Smascherare la politica. Nel 1985 come oggi

Il volto italiano della fame africana – editoriale di Nigrizia, gennaio 1985 – ha suscitato un forte clamore mediatico. Del resto era la prima volta che una rivista missionaria cattolica attaccava un sistema di...

Le piazze del mondo vogliono dignità e progetto. E chiedono il nostro impegno

EDITORIALE - DICEMBRE 2019 Fatima e le sue amiche scendono per le strade di Khartoum in Sudan perché il prezzo del pane è andato alle stelle. Accade nei primi mesi del 2019. È solo l’ultima...

Gesù d’Amazzonia. La sfida del nuovo patto delle catacombe alla Chiesa e all’umanità

EDITORIALE - NOVEMBRE 2019 Galilea e Amazzonia. Periferie della storia che parlano al mondo intero. Orizzonti di sangue versato per il sogno di Dio: realizzare il mito della terra senza mali. Il banchetto prelibato della...

Urge una conversione ecologica. In attesa di un sinodo per il Congo

EDITORIALE - OTTOBRE 2019 Riguarda noi, e da vicino, il sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica che si sta per aprire a Roma (6-27). Qui è in gioco non una questione regionale per la...

Il sinodo per l’Amazzonia nel segno di Ezechiele Ramin martire della terra

Sei vivo Lele! Tra i tuoi indios e il tuo popolo. Anche tra noi che, ad altri orizzonti, vogliamo proteggere la nostra casa comune ferita al cuore. Dall’Amazzonia al bacino del Congo, gli ettari...

Decreto (in) sicurezza bis. Gettiamo tutti la maschera

EDITORIALE - LUGLIO / AGOSTO 2019 Scriviamo a te amico. Amica. Che leggi ma anche che non leggi, a prescindere. Che non vuoi ascoltare. Vorremmo raggiungerti per un attimo. Anche per radio o guardandoti in...

Le regine della rivoluzione che sta costruendo un altro Sudan

EDITORIALE - GIUGNO 2019 L’abbiamo vista, era donna. A Khartoum, in questi mesi di proteste di piazza, è stata lei l’immagine della libertà e del cambiamento. Lei che si staglia, ritta nel suo toob bianco,...

Il Sud Sudan ha bisogno di costruttori di pace. L’esempio di Francesco

EDITORIALE - MAGGIO 2019 La pace è possibile. Questo è il cuore del discorso rivolto dal papa, l’11 aprile in Vaticano, alle autorità civili del Sud Sudan. Ed è possibile che ci si faccia servi...

Le piazze algerine archiviano Bouteflika e aprono la transizione

EDITORIALE - APRILE 2019 Editoriale Ritorna in strada l’Algeria. E contrappone il corpo vivo e urlante dei suoi giovani a quello immobile e muto del suo presidente. Chiamato il “quadro”. Perché Abdelaziz Bouteflika dal 2013, dal...

I diritti dei migranti, il bene degli italiani, la faccia tosta di Salvini

EDITORIALE - MARZO 2019 «Era stato un atto politico per il bene degli italiani…». Ha esultato Matteo Salvini, ministro dell’interno, dopo che la giunta per le immunità del senato a stragrande maggioranza ha votato di...

Rd Congo la politica della Chiesa e quella di Kabila

EDITORIALE - FEBBRAIO 2019 La Chiesa fa politica. Ad accusarla è Joseph Kabila, presidente della Repubblica democratica del Congo (Rd Congo) dal 2001 al 2018, irritato per il fatto che ancora una volta la Chiesa...

Cruciale 2019, le Afriche all’esame di democrazia

EDITORIALE - DICEMBRE 2018 Editoriale Buoni propositi. Promesse. Sempre più le Afriche sono ridotte a un pugno di slogan emotivi che eliminano ogni senso di complessità. Osserviamo, da nord, ciò che accade a sud con il...

L’Italia smetta di alimentare la guerra nello Yemen

EDITORIALE - DICEMBRE 2018 L’Italia deve smettere di essere complice della catastrofe umanitaria che si sta consumando nello Yemen. Il nostro paese vende armi all’Arabia Saudita che dal 2015, in coalizione con gli Emirati Arabi...

Perché ci riguardano le elezioni in Rd Congo

EDITORIALE - NOVEMBRE 2018 23 dicembre 2018. Segnatevi questa data perché può risultare assai utile, se le si dedica un po’ di tempo, per dare una qualche risposta alle domande che spesso ci facciamo sull’instabilità,...

Ricchezza e povertà. L’Onu è reticente sulle ragioni economiche

EDITORIALE - OTTOBRE 2018 Cresce la fame nel mondo: 821 milioni di persone soffrono di malnutrizione, il 10,9% della popolazione mondiale. E il continente più colpito, in termini percentuali, è l’Africa, dove è malnutrita quasi...

Etiopia ed Eritrea, la pace esige nuovi equilibri regionali

EDITORIALE - SETTEMBRE 2018 La pace tra Etiopia ed Eritrea, siglata il 9 luglio scorso, è un evento sorprendente e impensabile anche solo qualche mese fa. Improvvisamente si è sbriciolato il muro di ostilità che...

Cattolici e salvinisti. La fede double face di tanti italiani

EDITORIALE - LUGLIO 2018 Detestiamo le politiche migratorie del ministro dell’interno Matteo Salvini e chi ci legge sa che Nigrizia si trova su posizioni opposte. Più volte espresse. E non da ieri. Riteniamo inaccettabile la...

La missione ad gentes è più centrale che mai nella Chiesa di oggi

EDITORIALE - GIUGNO 2018 La rivoluzione copernicana della missione, così titola il dossier di Nigrizia di questo mese. Non è una esagerazione. Fino a non molto tempo fa si pensava che il compimento del mandato...

Non tiriamo a campare. Possiamo fare scelte di pace

EDITORIALE - MAGGIO 2018 «La pace deve diventare il fulcro del modo di essere e di agire della Chiesa». L’anelito del vescovo don Tonino Bello – che ricordiamo con affetto e nostalgia a 25 anni...

Sud Sudan, tutti contro tutti. Intervenga l’Onu

EDITORIALE - APRILE 2018 Il paese è sprofondato in una guerra intestina che si protrae da oltre quattro anni e dalla quale difficilmente potrà uscire senza l’intervento della comunità internazionale, dell’Onu in particolare. Il 15...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti