Repubblica Centrafricana

Dallo scorso gennaio, il gruppo ribelle Lord’s Resistance Army (Lra) ha rapito in Repubblica Centrafricana 217 persone, quasi il doppio dei rapimenti registrati in tutto il 2015 per mano dello stesso gruppo. Lo ha rivelato un team impegnato a monitorare l’LRA. I rapiti, inclusi 57 bambini, potrebbero essere stati destinati al reclutamento forzato o allo sfruttamento sessuale.

Il gruppo di monitoraggio ha dichiarato che l’Lra starebbe cercando di rafforzare i propri ranghi dopo le pesanti battute di arresto registrate negli ultimi anni per mano delle azioni offensive di alcuni paesi africani. Gli Stati Uniti hanno impiegato 100 membri delle forze speciali per dare supporto alle truppe africane nella caccia ai comandanti del gruppo ribelle.

La Corte Penale Internazionale ha emesso un mandato d’arresto per il leader del gruppo, Joseph Kony, accusato di aver perpetrato crimini di guerra in Africa Centrale. (Bbc)