Centrafrica: Il nodo dei crimini di guerra, Bensouda a Bangui - Nigrizia
Archivio storico
Centrafrica: Il nodo dei crimini di guerra, Bensouda a Bangui
27 Febbraio 2015
Articolo di Misna.org
Tempo di lettura 1 minuti
Centrafrica: Il nodo dei crimini di guerra, Bensouda a Bangui
Ci sono “motivi ragionevoli per pensare che Seleka e Antibalaka abbiano commesso crimini di guerra e contro l’umanità”. A dirlo, riferendosi ai due gruppi di milizie che si fronteggiano in Centrafrica, è stata la procuratrice della Corte penale internazionale (Cpi – Icc) dell’Aja, Fatou Bensouda, durante la sua visita di ieri nella capitale Bangui. È […]
Per accedere al post devi acquistare Membership Plus, Membership Top or Membership Sostenitore.
Ci sono “motivi ragionevoli per pensare che Seleka e Antibalaka abbiano commesso crimini di guerra e contro l’umanità”. A dirlo, riferendosi ai due gruppi di milizie che si fronteggiano in Centrafrica, è stata la procuratrice della Corte penale internazionale (Cpi – Icc) dell’Aja, Fatou Bensouda, durante la sua visita di ieri nella capitale Bangui. È […]
Per accedere al post devi acquistare Membership Plus, Membership Top or Membership Sostenitore.
Copyright © Nigrizia - Per la riproduzione integrale o parziale di questo articolo contattare previamente la redazione: redazione@nigrizia.it