Favorite Costa d’Avorio e Ghana
Sono state sorteggiate le squadre che comporranno i gironi della Coppa d’Africa 2012 di calcio, che si giocherà dal 21 gennaio al 12 febbraio in Gabon e Guinea Equatoriale. Novità per la Coppa 2013.

Il sorteggio della 28° edizione della Coppa d’Africa si è svolto lo scorso weekend a Malabo, la capitale Guinea Equatoriale. Proprio in questa città si giocherà la gara di apertura (il 21 gennaio 2012), nella quale i padroni di casa affronteranno la Libia. Mentre la finale si disputerà a Libreville, capitale del Gabon, il 12 febbraio.

Questa edizione della Coppa d’Africa sarà sicuramente la più aperta della storia, considerate la composizione dei vari gironi e l’assenza dei cosiddetti “gruppi della morte”, cioè dei gironi nei quali, visto il divario tecnico tra le squadre, è facile prevedere chi si qualifica. Anche se i favoriti sono Costa d’Avorio e Ghana, non è da sottovalutare il Senegal che ha eliminato il Camerun ed eredita un girone facile (sulla carta). Meritano qualche chance anche i paesi organizzatori, che potranno contare sul fattore campo e dunque sul sostegno del pubblico di casa.

Questa la composizione dei quattro gironi:
Gruppo A: Guinea Equatoriale, Libia, Senegal, Zambia
Gruppo B: Costa d’Avorio, Burkina Faso, Sudan, Angola
Gruppo C: Gabon, Marocco, Tunisia, Niger
Gruppo D: Ghana, Botswana, Mali, Guinea
Le prime due squadre di ogni girone saranno qualificate per i quarti di finali della competizione.

Ma già incombe la Coppa d’Africa numero 29. Infatti, siccome nel 2013 si giocherà una nuova edizione della Coppa, per accelerare le fase di qualificazioni la Confederazione africana di calcio ha modificato le modalità della fase di qualificazione. Non ci saranno più i gironi ma bensì dei confronti ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. Inoltre, tutte le squadre che giocano l’edizione del 2012 sono qualificate al secondo turno della Coppa 2013. Questo l’elenco degli accoppiamenti.

Turno preliminare: Seicelle – Swaziland; São Tomé e Principe – Lesotho.
Primo turno:
Etiopia – Benin
Rwanda – Nigeria
Congo – Uganda
Burundi – Zimbabwe
Algeria – Gambia
Kenya – Togo
São Tomé Principe o Lesotho – Sierra Leone
Guinea Bissau – Camerun
Ciad – Malawi
Seicelle o Swaziland – Rd Congo
Tanzania – Mozambico
Repubblica Centrafricana – Egitto
Madagascar – Capo Verde
Liberia – Namibia