Eliminazione diretta
Nella Coppa d’Africa di calcio, si giocano sabato 4 e domenica 5 gli scontri per l’accesso alle semifinali.

Prosegue in Africa centrale la Coppa d’Africa 2012 di calcio, che questo weekend entra nella fase dei quarti di finale. Oltre al superamento del turno del Sudan, non ci sono grandi sorprese: rimangono favorite le nazionali di Ghana e Costa d’Avorio. Ma un segnale arriva anche dal Gabon e dalla Guinea Equatoriale, visto che entrambi i paesi co-organizzatori sono riusciti a superare il turno.

 

Le Pantere gabonesi, con il sostegno del loro pubblico (foto) hanno compiuto il miracolo di finire primi del loro girone, vincendo tutte e tre partite di qualificazione. Affronteranno le Aquile del Mali in un quarto di finale che si annuncia abbastanza equilibrato.

 

I Nzalang della Guinea Equatoriale invece avranno un compito molto difficile perché opposti alla d’Avorio di Didier Drogba e Yaya Touré (pallone d’oro 2011). Se finora gli ivoriani non hanno messo in mostra un bel gioco, sono tuttavia consapevoli che è arrivato il momento di cogliere un risultato importate: dopo aver collezionato vittorie e partecipato ai mondiali, senza riuscire a portare a casa qualcosa, ora vogliono il trofeo. E con tutta probabilità dovranno disputarselo con i Black Star del Ghana

Queste le partite:

Sabato 4 febbraio 2012

Zambia – Sudan (ore 17.00)
Costa d’Avorio – Guinea Equatoriale (ore 20.00)

Domenica 5 febbraio 2012

Gabon – Mali
Ghana – Tunisia