Africa / Economia

L’area di libero scambio tripartita (Tfta) tra i tre principali blocchi regionali dell’Africa vedrà finalmente la luce il prossimo 10 giugno. Lo ha annunciato il segretario esecutivo della Comunità di Sviluppo dell’Africa sub-sahariana (Sadc) Stergomena Lawrence Tax secondo cui il progetto, che conta di mettere insieme 26 paesi africani su 54 e una popolazione di circa 600 milioni di persone, nascerà ufficialmente durante il Summit dell’organismo, in programma a giugno in Egitto.

La Tfta sarà composta dai paesi membri della Sadc, da quelli del Mercato comune per l’Africa Orientale e Australe (Comesa) e dalla Comunità dell’Africa Orientale (Eac) con l’obiettivo di creare un unico mercato per un giro d’affari complessivo di circa un trilione di dollari (più o meno 750 miliardi di euro).

Il più grande mercato unificato finora nel continente che, a sua volta, dovrebbe aprire la strada nel 2017 ad un’area di libero scambio per tutta l’Africa e per quasi un miliardo di persone. (Misna)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati