Egitto / Migranti

Un barcone con a bordo oltre 200 migranti di differenti nazionalita’ e’ affondato al largo della citta’ egiziana di Kafr el Sheikh. 

Lo riferisce il quotidiano locale “al Tahrir”, secondo cui sono stati finora recuperati i corpi senza vita di due africani e quelli in gravi condizioni di cinque somali. Non e’ ancora chiaro quale fosse la destinazione dei barconi ma, secondo “al Tahrir”, la zona di Kafr el Sheikh e’ spesso utilizzata dagli scafisti come base di partenza per l’Italia. (Agi)