Egitto

Molte donne egiziane hanno denunciato una situazione particolare che si trovano ad affrontare durante questa stagione estiva. Le zone “hijab-free” sembrano essere salite in popolarità e di conseguenza molti ristoranti e resort di alto livello hanno deciso di applicare un divieto di ingresso alle donne che indossano il velo.

Utenti dei social network in Egitto hanno fatto ricorso a Facebook e Twitter la scorsa settimana per condannare questa decisione.

Molti considerano il divieto come un’azione “discriminatoria” contro la pratica delle donne musulmane in Egitto, un paese in cui il 90 per cento della sua popolazione è musulmana.

Il divieto non è del tutto nuovo, anzi sembra pratica comune a resort e ristoranti frequentati da stranieri, in città come Sharm el-Sheikh e Hurghada. (Arabpress)