Le forze di polizia della regione settentrionale del Tigray, in Etiopia, hanno arrestato 40 uomini armati arrivati all’aeroporto internazionale Alula Aba Nega, a Mekelle. Gli uomini, di cittadinanza etiopica, sono atterrati all’aeroporto domenica a bordo di un aereo Antonov e indossavano, la divisa della polizia anti-terroristica federale del paese.  Un funzionario anonimo dell’aeroporto ha detto che il gruppo è arrivato dal Sudan. Nonostante la loro missione non sia chiara, hanno detto alle autorità di essere atterrati all’aeroporto di Mekelle per sbaglio.

Secondo i funzionari della sicurezza regionale che non vogliono essere nominati, le forze di polizia di Tigray hanno rafforzato la sicurezza intorno agli arrestati.