Etiopia

Nel suo tour europeo, il primo ministro etiopico ha incassato un accordo per ingenti investimenti della Volkswagen nel paese. Il memorandum d’intesa è stato firmato dal presidente della sezione per l’Africa subsahariana della multinazionale tedesca, Thomas Schaefer, e dal commissario etiopico per gli investimenti, Abebe Abebayehu, alla presenza del presidente tedesco, Frank-Walter Steinmeier.

La Volkswagen investirà in quattro settori: assemblaggio di autovetture, produzione locale di componenti automobilistici, introduzione della mobilità digitale (quale lo sviluppo di applicazioni per car sharing), e apertura di una scuola di formazione in tutti questi settori, in modo da formare manodopera specializzata locale.

Tra le ragioni dell’investimento, la crescita economica dell’Etiopia, tra le più notevoli al mondo – 8% medio negli ultimi 10 anni -, e la popolazione che supera ormai i 100 milioni di abitanti, al secondo posto nel continente dopo la Nigeria.

L’Etiopia è il terzo paese africano a beneficiare degli investimenti della Volkswagen, dopo Nigeria e Ghana. (Africanews)