Ascoltiamo la voce di padre Alex, condividiamo, rimbocchiamoci le maniche. Qui c’è da ricostruire l’umanità!