Ghana

Nella notte di mercoledì, un bus della compagnia “The Metro Mass Transit” con a bordo circa ottanta persone è entrato in collisione con un camion che trasportava pomodori. L’incidente, avvenuto nella cittadina settentrionale di Kintampo a 420 km dalla capitale Accra, ha causato almeno 71 morti e diversi feriti. È il peggiore degli ultimi anni, nonostante gli incidenti siano assai frequenti: il tasso di mortalità stradale nel paese dell’Africa occidentale è estremamente elevato.

Secondo alcune fonti locali, alcuni passeggeri del mezzo di trasporto avevano segnalato un problema ai freni del veicolo. Gli investigatori hanno dichiarato che il bus era sovraccarico, con almeno 10 persone in più a bordo rispetto alla capienza massima, e risulta stesse viaggiando a velocità eccessive.

Delle 71 vittime, 58 erano già morte quando sono arrivate all’ospedale di Kintampo. Lo ha dichiarato il direttore ospedaliero, Bismark Owusu Fosu. Altre 10 sono morte dopo essere state ricoverate con urgenza, e 3 sono morte in un ospedale vicino. I servizi di soccorso hanno lavorato per ore nel tentativo di liberare alcuni passeggeri rimasti intrappolati nei rottami metallici del veicolo in seguito alla collisione. Il bus, partito da Kumasi, stava viaggiando verso la cittadina settentrionale di Tamale. (Bbc)