Gibuti

Come largamente previsto, il presidente Ismail Omar Guelleh, 68 anni, in carica dal 1999, è stato rieletto per il suo quarto  mandato. Rimarrà in carica per altri 5 anni. Dopo la modifica della costituzione che gli ha permesso di competere per il terzo mandato, non è più previsto nessun limite alle volte in cui potrà presentarsi alle elezioni presidenziali.

Il risultato delle elezioni, che si sono svolte venerdì scorso 8 aprile,  è stato annunciato già sabato dal Ministero degli Interni. Guelleh ha avuto l’86,68% del voti. Gli iscritti alle liste elettorali erano circa 187.000; il 68% circa degli aventi diritto ha effettivamente votato, nonostante il boicottaggio dichiarato da alcuni dei partiti di opposizione. Il candidato che ha avuto il secondo miglior risultato ha avuto solo circa il 7% dei voti.

I leader delle forze di opposizione hanno però già preannunciato che presenteranno un comunicato congiunto e che dimostreranno contro i risultati elettorali proclamati. Abdi Ismail Hirsi, capo della commissione elettorale, ha dichiarato che hanno il diritto di farlo, ma che tutto il processo elettorale si è svolto regolarmente, in ottemperanza alle leggi del paese e rispettando gli standard definiti dalla comunità internazionale. (Voice of America / France 24)