Guinea / Ebola

L’unità di coordinamento ebola della Guinea ha tracciato una stima di 816 persone che potrebbero essere entrate in contatto con persone contagiate a causa del virus Ebola o con i loro corpi visto il recente riacutizzarsi della malattia in un villaggio nel sud est del paese.

Il governo della Guinea giovedì aveva dichiarato di aver scoperto nuovi casi di ebola poche ore dopo che l’organizzazione mondiale della sanità (Oms) aveva dichiarato la Sierra Leone ebola free.

“Da sabato, abbiamo tracciato 816 possibili contagi in 107 famiglie”, Fode Sylla Tass, portavoce per l’unità di coordinamento, ha detto alla televisione di Stato: “Siamo ottimisti perché ognuno è motivato a cooperare.”

“Gli abitanti del villaggio per evitare un possibile contagio dovranno stare in quarantena nelle loro case per 21 giorni, dopo di che, se non hanno sviluppato i sintomi, saranno rilasciati”, ha conclusoSylla Tass.

Più di 28.600 persone sono state infettate e 11.300 sono morte, quasi tutte in Guinea, Liberia e Sierra Leone, da quando l’epidemia è scoppiata nel dicembre 2013. (Reuters)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati