Guinea / Ebola

La Guinea è stata dichiarata libera dal virus ebola. L’annuncio è stato fatto dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Attualemnte solola vicina Liberia attende di essere dichiarata “ebola free”.

L’epidemia ha colpito per la prima volta il paese due anni fa e ha ucciso più di 2.500 persone. Nei paesi vicini Sierra Leone e Liberia ha causato invece altre 9mila vittime. La Sierra Leone è stata dichiarata libera dal virus a novembre, ma nuovi casi sono emersi recentemente in Liberia che era stata dichiarata libera dal virus nel mese di settembre.

Un paese può essere dichiarato libero dal virus solo 42 giorni dopo la guarigione o la morte dell’ultimo paziente registrato e se non si registrano nuove infezioni.

La malattia ha avuto un enorme impatto sociale ed economico nel paese. Secondo le Nazioni Unite, 6.220 bambini guineani hanno perso uno o entrambi i genitori a causa di Ebola. Più di 100 operatori sanitari hanno perso la vita nella lotta contro la malattia.

Nel frattempo, i sopravvissuti vivono nella paura a causa della stigmatizzazione sociale generata dal virus oltre ai problemi di salute a lungo termine legati al virus. La lotta all’epidemia è stata molto difficile nel paese. Alcune comunità inizialmente non credevano ci fosse un’epidemia, mentre altri hanno dato la colpa ai paesi occidentali e alle autorità guineane. Tutto ciò ha fatto si che la popolazione diffidasse delle strutture sanitarie aggravando la situazione. Il presidente Alpha Conde ha raddoppiato il bilancio della sanità da quando ha vinto la rielezione a novembre.

La Guinea, come gli altri paesi dove il virus si è diffuso nell’Africa occidentale, sta ancora affrontando la grave crisi economica causata da ebola che ha colpito la sua economia già molto debole. (Bbc)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati