Guinea

Oltre 1 milione e 100 mila bambini guineani sono stati vaccinati contro la poliomielite. Lo comunica il governo, che ha concluso nel fine settimana una campagna sanitaria in quattro delle prefetture del paese.

L’iniziativa, con l’appoggio dell’Unicef e di altri partner internazionali, era stata lanciata dopo un caso di poliomielite registrato in Mali: ad esserne stato colpito era un bambino guineano di appena 19 mesi.

Alla luce dell’accaduto, l’organizzazione mondiale della sanità (Oms – Who) aveva lanciato l’allarme per i due paesi, parlando di “rischio elevato” di contrarre la malattia a causa del basso tasso di vaccinazione. Una realtà, questa, di cui risentono in particolare le aree dell’alta Guinea e della foresta guineana. (Misna)