Guinea

Un ragazzo è morto, colpito al petto da un proiettile sparato da un poliziotto mentre si trovava sul balcone di casa martedì a Conacry. Una dozzina di persone sono rimaste ferite durante una manifestazione anti-governativa indetta dal leader dell’opposizione, Union des forces démocratiques de Guinée (Ufdg), Cellou Dalein Diallo. Almeno mezzo milione di persone hanno sfilato pacificamente per le strade della capitale fin dalla mattinata, protestando contro la corruzione e il malgoverno del presidente Alpha Condé. I disordini sono scoppiati nel pomeriggio e la polizia è intervenuta sparando. L’agente che ha ucciso il ragazzo – ha detto in serata il ministro della Sicurezza, Abdoul Kabélè Camara in una dichiarazione alla Tv di stato – è stato identificato e arrestato.  (Jeuneafrique / Al Jazeera)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati